Export-AIPLogs

Rilevante per: Solo client di etichettatura unificata AIP

Raccoglie ed esporta i file di log del client e dello scanner di Azure Information Protection in un file compresso.

Sintassi

Export-AIPLogs
      [-FileName] <String>
      [-OnBehalfOf <PSCredential>]
      [<CommonParameters>]

Descrizione

Il cmdlet Export-AIPLogs raccoglie tutti i file di log del client e dello scanner da %localappdata%\Microsoft\MSIP\Logs e li salva in un singolo file compresso con un formato .zip . Questo file può quindi essere inviato a supporto tecnico Microsoft se si richiede di inviare i file di log per analizzare un problema segnalato con il client di etichettatura unificata o lo scanner di etichettatura di Azure Information Protection da questo client.

Usare il parametro OnBehalfOf se è necessario esportare i file di log da un account del servizio. Ad esempio, un account creato per l'esecuzione non interattiva, ad esempio l'account per lo scanner di Information Protection di Azure.

Esempio

Esempio 1

PS C:\> Export-AIPLogs -FileName C:\Logs\AIPLogs.zip

Questo comando raccoglie e salva tutti i log esportati nel file AIPLogs.zip nella cartella C:\Logs esistente.

Parametri

-FileName

Percorso e nome file per i file di log esportati.

Il percorso può essere locale o un percorso di rete (lettera di unità mappata o UNC).

Tutte le cartelle nel percorso devono esistere già. Se si specifica un nome di file già esistente nella cartella specificata, il file originale viene sovrascritto.

Quando si specifica il nome del file, includere l'estensione del nome file .zip .

Type:String
Position:0
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False

-OnBehalfOf

Per usare questo parametro, è necessario eseguire la sessione di PowerShell con l'opzione Esegui come amministratore .

Specifica la variabile che include l'oggetto credenziali da utilizzare quando è necessario esportare i file di log da un account diverso dall'account con cui si è attualmente connessi. Ad esempio, è necessario raccogliere i file di log per l'account del servizio che esegue lo scanner di azure Information Protection. In questo scenario, se lo scanner è installato nello stesso computer in cui si esegue questo cmdlet, i file di log includono anche alcune informazioni dal database di configurazione dello scanner.

Usare il cmdlet Get-Credentials per creare la variabile in cui sono archiviate le credenziali.

Type:PSCredential
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False

Input

None

Output

System.Object

Note