Set-FASTSearchSecurityLotusNotesUserStore

Aggiorna un archivio utente di Lotus Notes.

Sintassi

Set-FASTSearchSecurityLotusNotesUserStore
   [-Identity] <String>
   [[-SecurityContent] <LotusNotesUserStore>]
   [[-NonIndexableCharacterEncodingPrefix] <String>]
   [[-NonIndexableCharacterPattern] <String>]
   [[-Description] <String>]
   [[-UseDenyOnDefault] <Boolean>]
   [[-UseDocumentSecurity] <Boolean>]
   [[-UseWildcardSecurity] <Boolean>]
   [[-UseViewSecurity] <Boolean>]
   [[-AllowPrefix] <String>]
   [[-DenyPrefix] <String>]
   [[-NonIndexableCharacterHandling] <String>]
   [<CommonParameters>]

Descrizione

Questo cmdlet aggiorna le impostazioni di configurazione per un archivio utente di Lotus Notes.

Per le autorizzazioni e le informazioni più aggiornate su FAST Search Server 2010 per i cmdlet SharePoint, vedere la documentazione online all'indirizzo https://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=163227).

Esempio

---------------ESEMPIO 1----------------- (FAST Server for SharePoint 2010)

Set-FASTSearchSecurityLotusNotesUserStore -Identity ln4 -Description "My Lotus user store"

In questo esempio viene aggiornata la descrizione dell'archivio utenti "ln4" di Lotus Notes.

---------------ESEMPIO 2----------------- (FAST Server for SharePoint 2010)

Get-FASTSearchSecurityLotusNotesUserStore -Identity ln3 | Set-FASTSearchSecurityLotusNotesUserStore -UseDocumentSecurity $false

Questo esempio imposta UseDocumentSecurity dell'archivio utenti di Lotus Notes "ln3" su false per ignorare la sicurezza a livello di elemento.

In questo caso, viene utilizzata solo la sicurezza a livello di database. Il comando Set-FASTSearchSecurityLotusNotesUserStore aggiorna l'oggetto SecurityContent reindirizzato da Get-FASTSearchSecurityLotusNotesUserStore.

Parametri

-AllowPrefix

Un valore stringa anteposto all'ACL del documento per controllare per quali elementi l'utente dispone dell'accesso e quali elementi verranno restituiti nella query.

Type:String
Position:7
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010

-DenyPrefix

Un valore stringa anteposto all'ACL per controllare per quali elementi l'utente non dispone dell'accesso e quali elementi non vengono restituiti dalla query.

Type:String
Position:8
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010

-Description

Breve descrizione dell'archivio utente.

Type:String
Position:2
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010

-Identity

Identità dell'archivio utente di Lotus Notes da aggiornare.

Type:String
Position:1
Default value:None
Accept pipeline input:True
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010

-NonIndexableCharacterEncodingPrefix

Se NonIndexableCharacterHandling è impostato su encodeWithPrefix, questo parametro specifica il prefisso aggiunto all'ACL codificato.

Type:String
Position:10
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010

-NonIndexableCharacterHandling

Specifica le operazioni da eseguire quando i valori dell'ACL corrispondono all'espressione regolare NonIndexableCharacterRegExPattern.

Valori validi:

-- codifica: l'ACL viene codificato in un singolo termine ricercabile. -- encodeWithPrefix: il valore di NonIndexableEncodedPrefix viene concatenato con l'ACL da codificare, producendo un singolo termine ricercabile. -- remove : l'ACL viene rimosso sia dall'accesso consentito che dal rifiuto dell'accesso. Specificare "remove" se l'ACL non viene mai usato per negare l'accesso.

Type:String
Position:9
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010

-NonIndexableCharacterPattern

Specifies a regular expression pattern used to detect non-indexable characters in an ACL. Identities matching this regular expression pattern will be processed based on NonIndexableCharacterHandling.

Type:String
Position:11
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010

-SecurityContent

Oggetto archivio utente di Lotus Notes i cui valori di proprietà vengono utilizzati per l'archivio utente di Lotus Notes da aggiornare.

Type:LotusNotesUserStore
Position:1
Default value:None
Accept pipeline input:True
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010

-UseDenyOnDefault

Se vero, il supporto per l'accesso predefinito con negazione per utenti/gruppi è attivato sulla sicurezza a livello di database.

È necessario attivare questo filtro per un modello di sicurezza inversa: consentire l'accesso a tutti e quindi negare in modo esplicito l'accesso ad alcuni gruppi di utenti.

Type:Boolean
Position:3
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010

-UseDocumentSecurity

Se vero, la sicurezza degli elementi è attivata, ovvero il filtro contiene una condizione di sicurezza a livello degli elementi.

Se falso, la sicurezza a livello di elemento viene ignorata. Viene utilizzata solo la sicurezza a livello di database (ed eventualmente a livello di visualizzazione).

Se gli elementi ereditano sempre gli ACL del database, è possibile disattivare questa opzione.

Type:Boolean
Position:4
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010

-UseViewSecurity

Se vero, la sicurezza della visualizzazione è attivata, ovvero il filtro contiene una condizione di sicurezza a livello di visualizzazione.

Se falso, la sicurezza a livello di visualizzazione viene ignorata. Viene utilizzata solo la sicurezza a livello di database (ed eventualmente a livello di elemento).

Se le visualizzazioni ereditano sempre gli ACL del database o non sono indicizzate, è possibile disattivare questa opzione.

Type:Boolean
Position:6
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010

-UseWildcardSecurity

Se vero, l'accesso al database tramite una voce del gruppo caratteri jolly (che inizia con */) è attivato.

Se falso, la verifica dei caratteri jolly viene ignorata. Solo i gruppi normali vengono verificati con l'ACL del database.

Type:Boolean
Position:5
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:FAST Server for SharePoint 2010