Condividi tramite


Installazione di PowerShell in macOS

PowerShell 7 o versione successiva richiede macOS 11 e versioni successive. Tutti i pacchetti sono disponibili nella pagina delle versioni di GitHub. Dopo aver installato il pacchetto, eseguire pwsh da un terminale. Prima di eseguire l'installazione, controllare l'elenco delle versioni supportate di seguito.

Nota

PowerShell 7.4 è un aggiornamento sul posto che rimuove le versioni precedenti di PowerShell 7. Le versioni di anteprima di PowerShell possono essere installate side-by-side con altre versioni di PowerShell. Se è necessario eseguire PowerShell 7.4 side-by-side con una versione precedente, reinstallare la versione precedente usando il metodo di archivio binario.

Installare la versione stabile più recente di PowerShell

Sono disponibili diversi modi per installare PowerShell in macOS. Scegliere una delle seguenti modalità:

  • Eseguire l'installazione con Homebrew. Homebrew è la soluzione di gestione pacchetti più diffusa per macOS.
  • Installare PowerShell tramite download diretto
  • Eseguire l'installazione da archivi binari.

Se il brew comando non viene trovato, è necessario installare Homebrew seguendo le istruzioni.

/bin/bash -c "$(curl -fsSL https://raw.githubusercontent.com/Homebrew/install/HEAD/install.sh)"

Una volta brew installato, è possibile installare PowerShell.

Il comando seguente installa la versione stabile più recente di PowerShell:

brew install powershell/tap/powershell

Infine, verificare che l'installazione funzioni correttamente:

pwsh

Quando vengono rilasciate nuove versioni di PowerShell, aggiornare le formule di Homebrew ed eseguire l'aggiornamento di PowerShell:

brew update
brew upgrade powershell

Nota

I comandi precedenti possono essere chiamati dall'interno di un host PowerShell (pwsh), ma in tal caso è necessario uscire da PowerShell e riavviare la shell per completare l'aggiornamento e aggiornare i valori visualizzati in $PSVersionTable.

Installare la versione di anteprima più recente di PowerShell

Dopo aver installato Homebrew, è possibile installare PowerShell.

brew install powershell/tap/powershell-preview

Eseguire il comando seguente per avviare la versione di anteprima di PowerShell:

pwsh-preview

Quando vengono rilasciate nuove versioni di PowerShell, aggiornare le formule di Homebrew ed eseguire l'aggiornamento di PowerShell:

brew update
brew upgrade powershell-preview

Nota

I comandi precedenti possono essere chiamati dall'interno di un host PowerShell (pwsh), ma in tal caso è necessario chiudere e riavviare la shell di PowerShell per completare l'aggiornamento e aggiornare i valori visualizzati in $PSVersionTable.

Installare la versione LTS più recente di PowerShell

brew install powershell/tap/powershell-lts

È ora possibile verificare l'installazione

pwsh

Quando vengono rilasciate nuove versioni di PowerShell, eseguire il comando seguente.

brew upgrade powershell-lts

Nota

Indipendentemente dal fatto che si usi il metodo cask o tap, quando si esegue l'aggiornamento a una versione più recente di PowerShell, usare lo stesso metodo usato per installare inizialmente PowerShell. Se si usa un metodo diverso, l'apertura di una nuova sessione di pwsh continuerà a usare la versione precedente di PowerShell.

Se si decide di usare metodi diversi, è possibile risolvere il problema usando il metodo link Homebrew.

Installazione tramite download diretto

A partire dalla versione 7.2, PowerShell supporta il processore Apple M1. Scaricare il pacchetto di installazione dalla pagina delle versioni nel computer. I collegamenti alle versioni correnti sono:

È possibile fare doppio clic sul file e seguire i prompt oppure installarlo dal terminale usando i comandi seguenti. Modificare il nome del file in modo che corrisponda al file scaricato.

sudo installer -pkg ./Downloads/powershell-7.4.2-osx-x64.pkg -target /

Se si esegue in macOS Big Sur 11.5 o versione successiva, è possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore durante l'installazione del pacchetto:

Impossibile aprire "powershell-7.4.2-osx-x64.pkg" perché Apple non è in grado di verificarne la presenza.

Esistono due modi per risolvere questo problema:

Uso del Finder

  1. Trova il pacchetto in Finder.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pacchetto premendo CTRL .
  3. Selezionare Apri dal menu di scelta rapida.

Dalla riga di comando

  1. Eseguire sudo xattr -rd com.apple.quarantine ./Downloads/powershell-7.4.2-osx-x64.pkg. Se si usa PowerShell 7 o versione successiva, è possibile usare il Unblock-File cmdlet . Includere il percorso completo del .pkg file.
  2. Installare il pacchetto come si farebbe normalmente.

Nota

Si tratta di un problema noto correlato alla notarizzazione del pacchetto che verrà risolto in futuro.

Installare come strumento globale .NET

Se .NET Core SDK è già installato, è facile installare PowerShell come strumento globale .NET.

dotnet tool install --global PowerShell

Il programma di installazione dello strumento DotNet aggiunge ~/.dotnet/tools alla variabile di ambiente PATH. La shell attualmente in esecuzione non dispone tuttavia del parametro PATH aggiornato. Dovrebbe essere possibile avviare PowerShell da una nuova shell digitando pwsh.

Archivi di file binari

Gli archivi tar.gz di file binari di PowerShell possono essere usati per la piattaforma macOS per abilitare scenari di distribuzione avanzati. Quando si esegue l'installazione con questo metodo, è anche necessario installare manualmente eventuali dipendenze.

Nota

È possibile usare questo metodo per installare qualsiasi versione di PowerShell, inclusa la versione più recente:

Installazione degli archivi binari in macOS

Scaricare il pacchetto di installazione dalla pagina delle versioni nel computer. I collegamenti alle versioni correnti sono:

Usare i comandi seguenti per installare PowerShell dall'archivio binario. Modificare l'URL di download in modo che corrisponda alla versione da installare.

# Download the powershell '.tar.gz' archive
curl -L -o /tmp/powershell.tar.gz https://github.com/PowerShell/PowerShell/releases/download/v7.4.2/powershell-7.4.2-osx-x64.tar.gz

# Create the target folder where powershell is placed
sudo mkdir -p /usr/local/microsoft/powershell/7

# Expand powershell to the target folder
sudo tar zxf /tmp/powershell.tar.gz -C /usr/local/microsoft/powershell/7

# Set execute permissions
sudo chmod +x /usr/local/microsoft/powershell/7/pwsh

# Create the symbolic link that points to pwsh
sudo ln -s /usr/local/microsoft/powershell/7/pwsh /usr/local/bin/pwsh

Disinstallazione di PowerShell

Se PowerShell è stato installato con Homebrew, usare il comando seguente per la disinstallazione:

brew uninstall --cask powershell

Se PowerShell è stato installato tramite download diretto, PowerShell deve essere rimosso manualmente:

sudo rm -rf /usr/local/bin/pwsh /usr/local/microsoft/powershell

Per rimuovere i percorsi aggiuntivi di PowerShell, vedere la sezione Percorsi in questo documento e rimuovere i percorsi con sudo rm.

Nota

Questo non è necessario se è stato installato con Homebrew.

Percorsi

  • $PSHOME è /usr/local/microsoft/powershell/7
    • Il pacchetto di installazione macOS crea un collegamento simbolico, /usr/local/bin/pwsh che punta al $PSHOMEpwsh percorso.
  • I profili utente vengono letti da ~/.config/powershell/profile.ps1
  • I profili predefiniti vengono letti da $PSHOME/profile.ps1
  • I moduli utente vengono letti da ~/.local/share/powershell/Modules
  • I moduli condivisi vengono letti da /usr/local/share/powershell/Modules
  • I moduli predefiniti vengono letti da $PSHOME/Modules
  • La cronologia di PSReadLine viene registrata in ~/.local/share/powershell/PSReadLine/ConsoleHost_history.txt

PowerShell rispetta la specifica della directory Base XDG in macOS.

Versioni supportate

Microsoft supporta PowerShell fino a quando PowerShell non raggiunge la fine del supporto o la versione di macOS raggiunge la fine del supporto .

  • macOS 14 (Sonoma) x64 e Arm64
  • macOS 13 (Kpi) x64 e Arm64
  • macOS 12 (Monterey) x64 e Arm64

Apple determina il ciclo di vita del supporto di macOS. Per altre informazioni, vedere gli argomenti seguenti:

Supporto per l'installazione

Microsoft supporta i metodi di installazione in questo documento. Potrebbero essere disponibili altri metodi di installazione da altre origini. Anche se questi strumenti e metodi possono funzionare, Microsoft non può supportare tali metodi.

Risorse aggiuntive