Avvio di Windows PowerShell

Windows PowerShell è una del motore di scripting incorporata in più host. Gli host più comuni che verranno avviati sono la riga di comando interattiva powershell.exe e Interactive Scripting Environment powershell_ise.exe.

PowerShell ha rinominato binario

PowerShell versione 6 e successive usa .NET Core. Sono disponibili versioni supportate in Windows, macOS e Linux.

A partire da PowerShell 6, il file binario di PowerShell è stato rinominato pwsh.exe per Windows e pwsh per macOS e Linux. È possibile avviare le versioni di anteprima di PowerShell usando pwsh-preview. Per altre informazioni, vedere Informazioni su pwsh.

Per trovare la documentazione di riferimento sui cmdlet e per l'installazione di PowerShell 7, usare i collegamenti seguenti:

Document Collegamento
Informazioni di riferimento sui cmdlet Visualizzatore dei moduli di PowerShell
Installazione in Windows Installazione di PowerShell in Windows
Installazione in macOS Installazione di PowerShell in macOS
Installazione in Linux Installazione di PowerShell in Linux

Per visualizzare il contenuto per altre versioni di PowerShell, vedere Come usare la documentazione di PowerShell.

Come avviare Windows PowerShell in versioni precedenti di Windows

Questa sezione illustra come avviare Windows PowerShell e Windows PowerShell Integrated Scripting Environment (ISE) in Windows 7, Windows Server 2008 R2 e Windows Server 2008. Spiega anche come abilitare la funzionalità facoltativa per Windows PowerShell ISE in Windows PowerShell 2.0 per Windows Server 2008 R2 e Windows Server 2008.

Usare uno dei metodi seguenti per avviare la versione installata di Windows PowerShell 3.0 o Windows PowerShell 4.0, se applicabile.

Dal menu Start

  • Fare clic su Start, digitare PowerShell e quindi fare clic su Windows PowerShell.
  • Dal menu Start fare clic su Start, Tutti i programmi, Accessori, fare clic sulla cartella Windows PowerShell e quindi fare clic su Windows PowerShell.

Al prompt dei comandi

Nella shell dei comandi di Windows, Windows PowerShell o Windows PowerShell I edizione Standard, per avviare Windows PowerShell, digitare: PowerShell.

È anche possibile usare i parametri del programma powershell.exe per personalizzare la sessione. Per altre informazioni, vedere Guida della riga di comando PowerShell.exe.

Con privilegi amministrativi (Esegui come amministratore)

Fare clic su Start, digitare PowerShell, fare clic con il pulsante destro del mouse su Windows PowerShell e quindi fare clic su Esegui come amministratore.

Come avviare Windows PowerShell ISE nelle versioni precedenti di Windows

Per avviare Windows PowerShell ISE, usare uno dei seguenti metodi.

Dal menu Start

  • Fare clic su Start, digitare ISE e quindi fare clic su Windows PowerShell ISE.
  • Dal menu Start fare clic su Start, Tutti i programmi, Accessori, fare clic sulla cartella Windows PowerShell e quindi fare clic su Windows PowerShell ISE.

Al prompt dei comandi

Nella shell dei comandi di Windows, Windows PowerShell o Windows PowerShell I edizione Standard, per avviare Windows PowerShell, digitare: PowerShell_ISE. In Windows PowerShell è possibile usare l'alias ise.

Con privilegi amministrativi (Esegui come amministratore)

Fare clic su Start, digitare ISE, fare clic con il pulsante destro del mouse su Windows PowerShell ISE e quindi fare clic su Esegui come amministratore.

Avvio della versione a 32 bit di Windows PowerShell

Quando si usa un computer a 64 bit, Windows PowerShell (x86), viene installata una versione a 32 bit di Windows PowerShell oltre alla versione a 64 bit. Quando si esegue Windows PowerShell, viene eseguita la versione a 64 bit per impostazione predefinita.

Tuttavia, in alcuni casi potrebbe essere necessario eseguire Windows PowerShell (x86), ad esempio quando si usa un modulo che richiede la versione a 32 bit o quando ci si connette in remoto a un computer a 32 bit.

Per avviare una versione a 32 bit di Windows PowerShell, usare una delle procedure seguenti.