Oggetto Stream (ADO)

Rappresenta un flusso di dati binari o testo.

Nelle gerarchie strutturate ad albero, come un file system o un sistema di posta elettronica, un Record può avere un flusso binario predefinito di bit associato che contiene il contenuto del file o del messaggio di posta elettronica. Un oggetto Stream può essere usato per modificare campi o record contenenti questi flussi di dati. Un oggetto Stream può essere ottenuto in questi modi:

  • Da un URL che punta a un oggetto (in genere un file) contenente dati binari o di testo. Questo oggetto può essere un documento semplice, un oggetto Record che rappresenta un documento strutturato o una cartella.

  • Aprendo l'oggetto Stream predefinito associato a un oggetto Record. È possibile ottenere il flusso predefinito associato a un oggetto Record quando il Record è aperto, per eliminare un round trip solo per aprire il flusso.

  • Creando un'istanza di un oggetto Stream. Questi oggetti Stream possono essere usati per archiviare i dati per i fini dell'applicazione. A differenza di uno Stream associato a un URL o dello Stream predefinito di un Record, uno Stream di cui è stata creata un'istanza non ha alcuna associazione con un'origine sottostante per impostazione predefinita.

Con i metodi e le proprietà di un oggetto Stream, è possibile eseguire le operazioni seguenti:

  • Aprire un oggetto Stream da un Record o un URL con il metodo Open.

  • Chiudere uno Stream con il metodo Close.

  • Inserire byte o testo in uno Stream con i metodi Write e WriteText.

  • Leggere byte dallo Stream con i metodi Read e ReadText.

  • Scrivere tutti i dati dello Stream ancora nel buffer ADO nell'oggetto sottostante con il metodo Flush.

  • Copiare il contenuto di uno Stream in un altro Stream con il metodo CopyTo.

  • Controllare la modalità di lettura delle righe dal file di origine con il metodo SkipLine e la proprietà LineSeparator.

  • Determinare la fine della posizione del flusso con la proprietà EOS e il metodo SetEOS.

  • Salvare e ripristinare i dati nei file con i metodi SaveToFilee LoadFromFile.

  • Specificare il set di caratteri utilizzato per l'archiviazione dello Stream con la proprietà Charset.

  • Interrompere un'operazione Stream asincrona con il metodo Cancel.

  • Determinare il numero di byte in uno Stream con la proprietà Size.

  • Controllare la posizione corrente all'interno di uno Stream con la proprietà Position.

  • Determinare il tipo di dati in uno Stream con la proprietà Type.

  • Determinare lo stato corrente dello Stream (chiuso, aperto o in esecuzione) con la proprietà State.

  • Specificare la modalità di accesso per lo Stream con la proprietà Mode.

Nota

Gli URL che usano lo schema http richiamano automaticamente il provider Microsoft OLE DB per Internet Publishing. Per altre informazioni, vedere URL assoluti e relativi.

L'oggetto Stream è sicuro per lo scripting.

In questa sezione vengono trattati gli argomenti seguenti.

Vedere anche

Record e flussi