Gruppi di disponibilità Always On di base per un database singolo

Si applica a: SQL Server (tutte le versioni supportate)

I gruppi di disponibilità di base Always On sono una soluzione dalla disponibilità elevata per le edizioni Standard di SQL Server a partire dalla versione 2016 e successive. Un gruppo di disponibilità di base supporta un ambiente di failover per un singolo database e viene creato e gestito in modo molto simile ai tradizionali gruppi di disponibilità AlwaysOn (SQL Server) (avanzati) con Enterprise Edition. In questo documento sono riepilogate differenze e limitazioni dei gruppi di disponibilità di base.

Funzionalità

I gruppi di disponibilità di base AlwaysOn sono la funzionalità deprecata di mirroring del database e garantiscono un livello simile di supporto della funzionalità. I gruppi di disponibilità di base consentono a un database primario di mantenere una singola replica. Questa replica può usare la modalità commit asincrono o la modalità commit sincrono. Per altre informazioni sulle modalità di disponibilità, vedere Modalità di disponibilità (gruppi di disponibilità AlwaysOn). La replica secondaria rimane inattiva a meno che non sia necessario eseguire il failover. Questo failover inverte le assegnazioni di ruolo primario e secondario, pertanto la replica secondaria diventerà il database attivo primario. Per altre informazioni sul failover, vedere Failover e modalità di failover (gruppi di disponibilità AlwaysOn). I gruppi di disponibilità di base possono operare in un ambiente ibrido che si estende in locale e su Microsoft Azure.

Limitazioni

I gruppi di disponibilità di base usano un sottoinsieme di funzionalità rispetto ai gruppi di disponibilità avanzati in SQL Server 2016 Enterprise Edition. I gruppi di disponibilità di base includono le limitazioni seguenti:

  • Limite di due repliche (primaria e secondaria). I gruppi di disponibilità di base per SQL Server 2017 in Linux supportano una replica di sola configurazione aggiuntiva.

  • Nessun accesso in lettura sulla replica secondaria.

  • Nessun backup sulla replica secondaria.

  • Nessun controllo di integrità sulle repliche secondarie.

  • Nessun supporto per le repliche ospitate nei server che eseguono una versione di SQL Server precedente a SQL Server 2016 Community Technology Preview 3 (CTP3).

  • Supporto per un database di disponibilità.

  • I gruppi di disponibilità di base non possono essere aggiornati a gruppi di disponibilità avanzati. Il gruppo deve essere eliminato e aggiunto nuovamente a un gruppo contenente server che eseguono solo SQL Server 2016 Enterprise Edition.

  • I gruppi di disponibilità di base sono supportati solo per i server Standard Edition.

  • I gruppi di disponibilità di base non possono far parte di un gruppo di disponibilità distribuito.

  • È possibile che siano presenti più gruppi di disponibilità di base connessi a una singola istanza di SQL Server.

Configurazione

I gruppi di disponibilità di base AlwaysOn possono essere creati in due server SQL Server 2016 Standard Edition qualsiasi. Durante la creazione di un gruppo di disponibilità di base, è necessario specificare entrambe le repliche.

Per creare un gruppo di disponibilità di base, usare il comando transact-SQL CREATE AVAILABILITY GROUP e specificare l'opzione WITH BASIC. Il valore predefinito è ADVANCED. È anche possibile creare il gruppo di disponibilità di base usando l'interfaccia utente in SQL Server Management Studio a partire dalla versione 17.8. Per altre informazioni, vedere CREATE AVAILABILITY GROUP (Transact-SQL).

Vedere l'esempio seguente per creare un gruppo di disponibilità di base usando Transact-SQL:

CREATE AVAILABILITY GROUP [BasicAG]
WITH (AUTOMATED_BACKUP_PREFERENCE = PRIMARY,
BASIC,
DB_FAILOVER = OFF,
DTC_SUPPORT = NONE,
REQUIRED_SYNCHRONIZED_SECONDARIES_TO_COMMIT = 0)
FOR DATABASE [AdventureWorks]
REPLICA ON N'SQLVM1\MSSQLSERVER' WITH (ENDPOINT_URL = N'TCP://SQLVM1.Contoso.com:5022', FAILOVER_MODE = AUTOMATIC, AVAILABILITY_MODE = SYNCHRONOUS_COMMIT, SEEDING_MODE = AUTOMATIC, SECONDARY_ROLE(ALLOW_CONNECTIONS = NO)),
    N'SQLVM2\MSSQLSERVER' WITH (ENDPOINT_URL = N'TCP://SQLVM2.Contoso.com:5022', FAILOVER_MODE = AUTOMATIC, AVAILABILITY_MODE = SYNCHRONOUS_COMMIT, SEEDING_MODE = AUTOMATIC, SECONDARY_ROLE(ALLOW_CONNECTIONS = NO));

GO

Nota

Quando si specifica WITH BASIC , si applicano al comando CREATE AVAILABILITY GROUP le limitazioni dei gruppi di disponibilità di base. Si verificherà un errore se ad esempio si tenta di creare un gruppo di disponibilità di base che consente l'accesso in lettura. Le altre limitazioni si applicano allo stesso modo. Per informazioni dettagliate, vedere la sezione Limitazioni di questo argomento.

Vedere anche

Panoramica di Gruppi di disponibilità AlwaysOn (SQL Server)