Appendice F: Libreria di cursori ODBC

Importante

Questa funzionalità verrà rimossa in una versione futura di Windows. Evitare di usare questa funzionalità nelle nuove attività di sviluppo e pianificare la modifica delle applicazioni che attualmente usano questa funzionalità. Microsoft consiglia di usare la funzionalità del cursore del driver.

La libreria di cursori ODBC (Odbccr32.dll) supporta i cursori scorrevoli a blocchi per qualsiasi driver conforme al livello di conformità dell'API di livello 1 e che può essere ridistribuito dagli sviluppatori con le applicazioni o i driver. La libreria di cursori supporta anche istruzioni di aggiornamento ed eliminazione posizionate per i set di risultati generati dalle istruzioni SELECT. Sebbene supporti solo cursori statici e forward-only, la libreria di cursori soddisfa le esigenze di molte applicazioni. Inoltre, può offrire prestazioni ottimali, in particolare per i set di risultati di piccole e medie dimensioni e per le applicazioni che non dispongono di un buon supporto per il cursore.

La libreria di cursori è una libreria a collegamento dinamico (DLL) che risiede tra Gestione driver e il driver. Quando un'applicazione chiama una funzione, Gestione driver chiama la funzione nella libreria di cursori, che esegue la funzione o la chiama nel driver specificato. Per una determinata connessione, un'applicazione specifica se la libreria di cursori viene sempre utilizzata, utilizzata se il driver non supporta i cursori scorrevoli o non viene mai utilizzata.

La libreria di cursori viene visualizzata come driver per Gestione driver. Se la libreria di cursori si trova tra Gestione driver e un driver ODBC 2.x, la libreria di cursori viene visualizzata come driver ODBC 2.x. Se la libreria di cursori si trova tra Gestione driver e un driver ODBC 3.x, la libreria di cursori viene visualizzata come driver ODBC 3.x. Il comportamento della libreria di cursori dipende dalla versione del driver in uso, ad eccezione degli offset di associazione, supportati per i driver ODBC 2.x e ODBC 3.x.

Per implementare cursori in blocchi in SQLFetch e SQLFetchScroll, la libreria di cursori chiama ripetutamente SQLFetch nel driver. Per implementare lo scorrimento, memorizza nella cache i dati recuperati in memoria e nei file su disco. Quando un'applicazione richiede un nuovo set di righe, la libreria di cursori lo recupera in base alle esigenze dal driver o dalla cache.

Per implementare istruzioni di aggiornamento ed eliminazione posizionate, la libreria di cursori costruisce un'istruzione UPDATE o DELETE con una clausola WHERE che specifica il valore memorizzato nella cache di ogni colonna associata nella riga. Quando esegue un'istruzione di aggiornamento posizionata, la libreria di cursori aggiorna la cache dai valori nei buffer del set di righe.

Per altre informazioni sulla libreria di cursori ODBC, vedere le sezioni seguenti di questa appendice: