Ripristinare il database master (Transact-SQL)

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate)

Questo argomento spiega come ripristinare il database master da un backup completo del database.

Avviso

In caso di ripristino di emergenza, l'istanza in cui viene ripristinato il database master deve essere il più vicina possibile a una corrispondenza esatta con l'originale. Come minimo, questa istanza di ripristino deve essere la stessa versione, edizione e livello di patch e deve avere la stessa selezione di funzionalità e la stessa configurazione esterna (nome host, appartenenza al cluster e così via) dell'istanza originale. In caso contrario, potrebbe verificarsi un comportamento SQL Server'istanza non definita, con supporto delle funzionalità incoerente, e non è garantito che sia praticabile.

Per ripristinare il database master

  1. Avviare l'istanza del server in modalità utente singolo.

    Per informazioni su come specificare un parametro di avvio in modalità utente singolo ( -m), vedere Configurare le opzioni di avvio del server (Gestione configurazione SQL Server).

  2. Per ripristinare un backup completo del database master, usare l'istruzione RESTORE DATABASETransact-SQL seguente:

    RESTORE DATABASE master FROM <backup_device> WITH REPLACE

    L'opzione REPLACE indica a SQL Server di ripristinare il database specificato anche quando è già presente un database con lo stesso nome. Il database esistente, se presente, viene eliminato. In modalità utente singolo è consigliabile immettere l'istruzione RESTORE DATABASE nell' utilità sqlcmd. Per altre informazioni, vedere Usare l'utilità sqlcmd.

    Importante

    Dopo il ripristino del database master , l'istanza di SQL Server viene arrestata e termina il processo di sqlcmd . Prima di riavviare l'istanza del server, rimuovere il parametro di avvio in modalità utente singolo. Per altre informazioni, vedere Configurazione delle opzioni di avvio del server (Gestione configurazione SQL Server).

  3. Riavviare l'istanza del server e proseguire con gli altri passaggi di recupero, quali il ripristino di altri database, il collegamento dei database e la correzione delle mancate corrispondenze tra utenti.

Esempio

Nell'esempio seguente viene ripristinato il database master nell'istanza predefinita del server. In questo esempio si presuppone che l'istanza del server sia già in esecuzione in modalità utente singolo. Viene avviata l'utilità sqlcmd ed eseguita un'istruzione RESTORE DATABASE che ripristina un backup completo del database master da un dispositivo disco: Z:\SQLServerBackups\master.bak.

Nota

Per un'istanza denominata, il comando sqlcmd deve specificare l'opzione -S <ComputerName> \ <InstanceName> .

  
      C:\> sqlcmd  
1> RESTORE DATABASE master FROM DISK = 'Z:\SQLServerBackups\master.bak' WITH REPLACE;  
2> GO  

Vedere anche

Ripristini di database completi (modello di recupero con registrazione minima)
Ripristini di database completi (modello di recupero con registrazione completa)
Risolvere i problemi relativi agli utenti isolati (SQL Server)
Collegamento e scollegamento di un database (SQL Server)
Ricompilare database di sistema
Opzioni di avvio del servizio del motore di database
Gestione configurazione SQL Server
Backup e ripristino di database di sistema (SQL Server)
RESTORE (Transact-SQL)
Avvio di SQL Server in modalità utente singolo