Impostazione di una lingua di sessione

Si applica a: SQL Server (tutte le versioni supportate) Azure SQL Database Istanza gestita di SQL di Azure

È possibile utilizzare la lingua di sessione per impostare la modalità di visualizzazione degli elementi seguenti nel server, in base a preferenze linguistiche e impostazioni locali:

  • Lingua che verrà utilizzata per messaggi di errore e altri messaggi di sistema. SQL Server supporta la disponibilità di più copie di tutte le stringhe e i messaggi di errore di sistema in tutte le lingue in cui è disponibile SQL Server. Questi messaggi possono essere visualizzati nella vista del catalogo sys.messages . Quando si installa una versione localizzata di SQL Server, questi messaggi di sistema vengono convertiti per la versione della lingua installata. Per impostazione predefinita, è disponibile anche il set dei messaggi in inglese (Stati Uniti). È inoltre possibile aggiungere messaggi definiti dall'utente in una lingua specifica usando sp_addmessage.

  • Il formato di data e ora.

  • I nomi dei giorni e dei mesi, incluse le abbreviazioni.

  • Il primo giorno della settimana.

  • Le informazioni di valuta.

Sono disponibili 33 lingue per le impostazioni di sessione. Per un elenco completo, vedere sys.syslanguages.

Impostazione della lingua di sessione dal server

Per impostare la lingua di sessione dal lato server, utilizzare l'istruzione SET LANGUAGE.

Impostazione della lingua di sessione dal client

È possibile impostare la lingua di sessione dal client utilizzando OLE DB, ODBC o ADO.NET. Per OLE DB, utilizzare la proprietà SSPROP_INIT_CURRENTLANGUAGE. Per altre informazioni, vedere Proprietà di inizializzazione e di autorizzazione.

Per ODBC, utilizzare la parola chiave Language. Per altre informazioni, vedere SQLConfigDataSource.

Per ADO.NET, usare il parametro Current Language dell'oggetto ConnectionString . Per altre informazioni, vedere la documentazione di Microsoft Data Access Components (MDAC) software development kit (SDK).