Aggiunta di un'origine dati

Completato

Per iniziare, aggiungere un'origine dati all'app. In Power Apps è possibile eseguire questa operazione in vari modi. Quando si aggiunge una raccolta o un modulo alla schermata, ad esempio, è possibile usare questa interfaccia per scegliere un'origine dati esistente o aggiungerne una nuova. A volte, per completare un'azione, è necessario aggiungere un'origine dati per un controllo, ad esempio un'origine dati a un pulsante per inviare un messaggio e-mail.

Aggiunta di un'origine dati tabulare, ad es. un elenco in Elenchi Microsoft

Per aggiungere origini dati tabulari, seguire gli stessi passaggi della procedura precedente oppure aggiungerle dalle proprietà di un controllo. In questo esempio viene aggiunto un elenco SharePoint Online come origine dati all'app da un controllo gallery.

  1. Nella scheda Inserisci selezionare Raccolta e quindi selezionare l'opzione per una raccolta verticale.

  2. Nel riquadro delle proprietà selezionare il menu a discesa per la proprietà Data source.

    Screenshot della selezione Add-Tabular-Data-Source.

  3. Nella casella Cerca digitare SharePoint e selezionare SharePoint dall'elenco. È anche possibile espandere Connettori e scorrere tutti i connettori disponibili finché non si trova il connettore SharePoint.

  4. Selezionare + Aggiungi una connessione.

  5. In fondo a Connetti ai dati selezionare Connetti.

    Per connettersi a un server SharePoint locale, è necessario selezionare il gateway dati locale.

  6. Quando richiesto, completare uno dei passaggi seguenti:

    • Selezionare un sito SharePoint dall'elenco Siti recenti.

    • Digitare o incollare l'URL del sito, selezionare Vai e quindi scegliere l'elenco da usare.

  7. In Scegliere un elenco selezionare l'elenco o gli elenchi a cui connettersi.

  8. Selezionare Connetti.

A questo punto, la connessione all'elenco di Elenchi Microsoft è stata stabilita ed è possibile visualizzare i dati nel controllo gallery.

Aggiunta di un'origine dati dell'azione, come Office 365 Outlook

È possibile usare questo metodo per aggiungere qualsiasi origine dati. Una volta aggiunta, sarà disponibile in tutta l'app.

  1. In Power Apps Studio selezionare la scheda Visualizza.

  2. Selezionare Origini dati sulla barra multifunzione.

  3. Nel riquadro Dati digitare Office in Cerca, quindi scegliere Office 365 Outlook dall'elenco. È anche possibile espandere Connettori e scorrere tutti i connettori disponibili finché non si trova il connettore Office 365 Outlook.

    Screenshot dell'aggiunta di un'origine dati dal riquadro Dati.

  4. Selezionare +Aggiungi connessione, quindi scegliere Connetti.

  5. Dopo aver aggiunto l'origine dati, chiudere il riquadro Origini dati selezionando l'icona di chiusura (X) a destra di Origini dati.

Ora l'origine dati di Office 365 Outlook è disponibile per l'uso nell'app.

Per inviare un messaggio e-mail, aggiungere un controllo Button all'app e impostare la relativa proprietà OnSelect sulla formula evidenziata:

Screenshot dell'impostazione della proprietà OnSelect della formula di Office 365 Outlook.

La formula eseguirà queste operazioni.

Argomento della formula Input della formula Note
A User().Email L'utente corrente è la persona a cui verrà inviato il messaggio e-mail.
Oggetto "Oggetto del messaggio e-mail"
Corpo "Corpo del messaggio e-mail"

In relazione alle origini dati, è importante comprendere che alcune di esse, ad esempio SQL Server, usano le credenziali archiviate condivise da tutti gli utenti del connettore. Altre, come Microsoft Dataverse, SharePoint e altri connettori Office 365, usano le credenziali dell'utente. Ogni utente che usa un'app basata sui dati in un elenco di Elenchi Microsoft, ad esempio, deve disporre delle autorizzazioni appropriate in SharePoint per interagire con i dati.

L'unità successiva di questo modulo fornisce altre informazioni sul controllo gallery e sulle modalità di visualizzazione dei dati.