com4:Class (in InProcessServer)

Definisce una registrazione della classe server in-process.

Gerarchia degli elementi

<Pacchetto>

    <Applicazioni>

         <Applicazione>

              <Estensioni>

                   <com4:InProcessServer>

                        <com4:Class>

Sintassi

<com4:Class
    ThreadingModel = 'A string that can have one of the following values: "Both", "STA", "MTA", "MainSTA", or "Neutral".'
    Virtualization = 'A string that can have one of the following values: "enabled" or "disabled".'
    ProgId = 'An alphanumeric string separated by a period with a value between 1 and 255 characters in length (for example, Foo.Bar or Foo.Bar.1).'
    VersionIndependentProgId = 'An alphanumeric string separated by a period with a value between 1 and 255 characters in length (for example, Foo.Bar or Foo.Bar.1).'
    AutoConvertTo = 'A GUID in the form xxxxxxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxxxxxxxxxxx.'
    InsertableObject = 'A boolean value.'
    ShortDisplayName = 'A string with a value between 1 and 40 characters in length.'
    Id = 'A GUID in the form xxxxxxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxxxxxxxxxxx.'
    DisplayName = 'A string with a value between 1 and 256 characters in length. This string is localizable.' />

Attributi ed elementi

Attributi

Attributo Descrizione Tipo di dati Obbligatoria Valore predefinito
ThreadingModel Modello di threading per il caricamento di DLL. Stringa che può avere uno dei valori seguenti: Entrambi, STA, MTA, MainSTA o Neutral.
Virtualizzazione Specifica se la virtualizzazione viene usata durante il caricamento della classe. Stringa che può avere uno dei valori seguenti: abilitato o disabilitato.
Progid Associa un identificatore programmatico (ProgID) a un CLSID. Stringa alfanumerica separata da un punto con un valore compreso tra 1 e 255 caratteri in lunghezza, ad esempio Foo.Bar o Foo.Bar.1.
VersionIndependentProgId Associa un ProgID a un CLSID. Questo valore viene usato per determinare la versione più recente di un'applicazione oggetto. Stringa alfanumerica separata da un punto con un valore compreso tra 1 e 255 caratteri in lunghezza, ad esempio Foo.Bar o Foo.Bar.1.
AutoConvertTo Specifica la conversione automatica di una determinata classe di oggetti in una nuova classe di oggetti. GUID nel formato xxxxxxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxx.
InsertableObject Indica che questa classe è inseriscibile. Un valore booleano.
ShortDisplayName Versione breve del nome visualizzato della classe. Stringa con un valore compreso tra 1 e 40 caratteri in lunghezza.
Id L'attributo Id corrisponde al CLSID. GUID nel formato xxxxxxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxx.
DisplayName Stringa localizzata corrispondente al valore predefinito della chiave CLSID. Stringa con un valore compreso tra 1 e 256 caratteri in lunghezza. Questa stringa è localizzabile.

Elementi figlio

Nessuno.

Elementi padre

Elemento padre Descrizione
com4:InProcessServer Registra un server in-process con una o più registrazioni di classe.

Requisiti

Valore
Namespace http://schemas.microsoft.com/appx/manifest/com/windows10/4