Condividi tramite


Impostazioni utente

La pagina Impostazioni utente consente agli amministratori IT di gestire le impostazioni seguenti per l'utente:

  • Abilita amministratore locale: se abilitato, ogni utente nei gruppi assegnati viene elevato a amministratore locale di ognuno dei propri PC cloud. Queste autorizzazioni si applicano a livello di utente.
  • Consentire agli utenti di reimpostare i PC cloud: se abilitata, viene visualizzata un'opzione Di reimpostazione nella App Windows 365 e nel portale per gli utenti dei gruppi assegnati. Reimpostando le cancellazioni e rieseguire il provisioning del PC cloud, eliminando tutti i dati utente e le app.
  • Consenti all'utente di avviare il servizio di ripristino: se abilitato, ogni utente nei gruppi assegnati può ripristinare i propri PC cloud in qualsiasi versione di backup disponibile.

Quando si gestiscono le impostazioni, tenere presente quanto segue:

  • Le impostazioni possono essere applicate prima o dopo l'assegnazione di un PC cloud.
  • Le modifiche alle impostazioni diventano effettive quando l'utente accede. Se l'utente è attualmente connesso, deve disconnettersi e quindi accedere di nuovo per visualizzare la modifica.

Aggiungere una nuova impostazione

  1. Accedere all'interfaccia di amministrazione Microsoft Intune, selezionare Dispositivi>Windows 365 (in Provisioning) >...>Impostazioni> utenteAggiungi. Screenshot dell'impostazione aggiungi utente
  2. In Impostazioni immettere un nome per l'impostazione.
  3. Selezionare le caselle per le impostazioni che si desidera abilitare per gli utenti.
    • Se è stata selezionata l'opzione Consenti all'utente di avviare il servizio di ripristino, selezionare anche un'opzione per Frequenza del servizio del punto di ripristino.
  4. Selezionare Avanti.
  5. In Assegnazioni scegliere Seleziona gruppi.
  6. In Selezionare i gruppi da includere scegliere un gruppo di utenti per ottenere le impostazioni >Seleziona.
  7. Selezionare Avanti.
  8. Nella pagina Rivedi e salva selezionare Crea.

Modificare un'impostazione utente

  1. Accedere all'interfaccia di amministrazione Microsoft Intune, selezionare Dispositivi>Windows 365 (in Provisioning) >...>Impostazioni utente.
  2. La pagina Impostazioni utente mostra le impostazioni correnti.
  3. Selezionare l'impostazione utente da modificare.
  4. Per modificare il nome dei criteri o per attivare o disattivare le impostazioni, selezionare Modifica accanto a Impostazioni.
  5. In Impostazioni apportare le modifiche desiderate e quindi selezionare Avanti.
  6. Nella pagina Rivedi e salva selezionare Aggiorna.
  7. Per modificare le assegnazioni, selezionare Modifica accanto a Assegnazioni>Selezionare gruppi per aggiungere un altro gruppo. Per rimuovere i gruppi esistenti, selezionare i puntini di sospensione (...) >Elimina.
  8. Selezionare Avanti.
  9. Nella pagina Rivedi e salva selezionare Aggiorna.

Eliminare un'impostazione utente

  1. Accedere all'interfaccia di amministrazione Microsoft Intune, selezionare Dispositivi>Windows 365 (in Provisioning) >...>Impostazioni utente.
  2. Nella pagina Impostazioni utente è possibile visualizzare le impostazioni create.
  3. Selezionare i puntini di sospensione (...) nella riga dell'impostazione da eliminare >Elimina.
  4. Selezionare nella finestra popup di conferma per eliminare definitivamente l'impostazione.

Risoluzione dei conflitti per Amministrazione locali

Poiché i criteri di impostazione utente sono assegnati ai gruppi di utenti, esiste la possibilità di sovrapposizione per gruppi/utenti. Se un utente viene assegnato a più criteri di impostazione utente, verranno usate le impostazioni utente dei criteri creati più di recente e verranno ignorate tutte le altre. L'ultima volta che è stato aggiornato un criterio non influisce su questa priorità. Per assicurarsi che le impostazioni utente siano coerenti e chiare, evitare sovrapposizioni di destinazione dei criteri.

Passaggi successivi

Informazioni sulla sicurezza in Windows 365.