Funzione IoGetRelatedDeviceObject (wdm.h)

Dato un oggetto file, la routine IoGetRelatedDeviceObject restituisce un puntatore all'oggetto dispositivo corrispondente.

Sintassi

PDEVICE_OBJECT IoGetRelatedDeviceObject(
  [in] PFILE_OBJECT FileObject
);

Parametri

[in] FileObject

Puntatore all'oggetto file.

Valore restituito

IoGetRelatedDeviceObject restituisce un puntatore all'oggetto dispositivo.

Commenti

Quando viene chiamato su un oggetto file che rappresenta il dispositivo di archiviazione sottostante, IoGetRelatedDeviceObject restituisce l'oggetto dispositivo di livello più alto nello stack di dispositivi di archiviazione. Per ottenere l'oggetto dispositivo di livello più alto nello stack di driver del file system, i driver devono chiamare IoGetRelatedDeviceObject su un oggetto file che rappresenta lo stack di driver del file system e il file system deve attualmente essere montato. In caso contrario, lo stack di dispositivi di archiviazione viene attraversato anziché lo stack del file system.

Per assicurarsi che il file system sia montato sul dispositivo di archiviazione, il driver deve aver specificato una maschera di accesso appropriata, ad esempio FILE_READ_DATA o FILE_WRITE_ATTRIBUTES, quando si apre il file o il dispositivo rappresentato dall'oggetto file. Se si specifica FILE_READ_ATTRIBUTES, il file system non viene montato.

Il chiamante deve essere in esecuzione in IRQL <= DISPATCH_LEVEL. In genere, i chiamanti di questa routine vengono eseguiti in IRQL = PASSIVE_LEVEL.

Requisiti

   
Client minimo supportato Disponibile a partire da Windows 2000.
Piattaforma di destinazione Universale
Intestazione wdm.h (include Wdm.h, Ntddk.h, Ntifs.h)
Libreria NtosKrnl.lib
DLL NtosKrnl.exe
IRQL <= DISPATCH_LEVEL (vedere sezione Osservazioni)

Vedi anche

IoGetDeviceObjectPointer