Modalità protetta

Quando si esegue il debug in modalità kernel, è possibile eseguire il debugger in modalità protetta. Ciò impedisce al debugger di influire sul computer host, ma non riduce significativamente la sua libertà di eseguire il debug del computer di destinazione.

La modalità sicura è consigliata se si desidera consentire ai client remoti di partecipare alla sessione di debug.

Contenuto della sezione

Funzionalità della modalità protetta

Attivazione della modalità protetta