Oggetto dispositivo framework

Avviso

UMDF 2 è la versione più recente di UMDF e sostituisce UMDF 1. Tutti i nuovi driver UMDF devono essere scritti usando UMDF 2. Non vengono aggiunte nuove funzionalità a UMDF 1 ed è disponibile un supporto limitato per UMDF 1 nelle versioni più recenti di Windows 10. I Windows universali devono usare UMDF 2.

Per altre informazioni, vedere Introduzione con UMDF.

L'oggetto dispositivo framework viene esposto ai driver dall'interfaccia IWDFDevice . L'oggetto dispositivo framework è la rappresentazione del framework del dispositivo nel sistema. Ogni oggetto dispositivo ha un oggetto driver padre.

Quando un nuovo dispositivo arriva nel sistema, il framework chiama il metodo IDriverEntry::OnDeviceAdd per notificare al driver l'arrivo e passa le interfacce IWDFDriver e IWDFDeviceInitialize nella chiamata. Il driver può chiamare i metodi dell'interfaccia IWDFDeviceInitialize per inizializzare il nuovo dispositivo. Ad esempio, il driver chiama il metodo IWDFDeviceInitialize::RetrieveDevicePropertyStore per cercare le informazioni sul dispositivo fornite durante l'installazione del dispositivo. Il driver può quindi chiamare il metodo IWDFDriver::CreateDevice per configurare e creare l'oggetto dispositivo.

Quando i driver creano un oggetto dispositivo framework, possono registrare le interfacce IPnpCallback, IPnpCallbackSelfManagedIo, IPnpCallbackHardware, IFileCallbackCleanup e IFileCallbackClose . Il framework notifica quindi al driver quando si verificano eventi di pulizia e chiusura e Plug and Play (PnP) e di risparmio energia (PM). Per altre informazioni sul supporto di PnP e PM, vedere PnP e Risparmio energia nei driver basati su UMDF.