bootcfg query

Si applica a: Windows Server 2022, Windows Server 2019, Windows Server 2016, Windows Server 2012 R2, Windows Server 2012

Esegue query e Visualizza [caricatore di avvio] e le voci da Boot. ini di sezione [operating systems].

Sintassi

bootcfg /query [/s <computer> [/u <domain>\<user> /p <password>]]

Parametri

Parametro Descrizione
/s <computer> Specifica il nome o l'indirizzo IP di un computer remoto (non usare le barre rovesciata). Il valore predefinito è il computer locale.
/u <domain>\<user> Esegue il comando con le autorizzazioni dell'account dell'utente specificato da <user> o <domain>\<user>. Il valore predefinito è le autorizzazioni dell'oggetto utente nel computer eseguendo il comando connesso.
/p <password> Specifica la password dell'account utente specificato nella /u parametro.
/? Visualizza la guida al prompt dei comandi.

Output di esempio

Output di esempio per il comando bootcfg /query :

Boot Loader Settings
----------
timeout: 30
default: multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS
Boot Entries
------
Boot entry ID:   1
Friendly Name:
path: multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS
OS Load Options: /fastdetect /debug /debugport=com1:
  • L'area Impostazioni del caricatore di avvio mostra ogni voce nella sezione [boot loader] di Boot.ini.

  • L'area Voci di avvio mostra altri dettagli per ogni voce del sistema operativo nella sezione [sistemi operativi] della Boot.ini

Esempio

Per usare il comando bootcfg /query :

bootcfg /query
bootcfg /query /s srvmain /u maindom\hiropln /p p@ssW23
bootcfg /query /u hiropln /p p@ssW23