diskpart

Si applica a: Windows Server 2022, Windows 10, Windows 8.1, Windows 8, Windows 7, Windows Server 2019, Windows Server 2016, Windows Server 2012 R2, Windows Server 2012 e Windows Server 2008 R2, Windows Server 2008

L'interprete dei comandi diskpart consente di gestire le unità del computer (dischi, partizioni, volumi o dischi rigidi virtuali).

Prima di poter usare i comandi diskpart , è necessario innanzitutto elencare e quindi selezionare un oggetto per assegnare lo stato attivo. Dopo che un oggetto ha lo stato attivo, tutti i comandi diskpart digitati agiscono su tale oggetto.

Determinare lo stato attivo

Quando si seleziona un oggetto, lo stato attivo rimane su tale oggetto finché non si seleziona un oggetto diverso. Ad esempio, se lo stato attivo è impostato sul disco 0 e si seleziona il volume 8 sul disco 2, lo stato attivo passa dal disco 0 al disco 2, volume 8.

Alcuni comandi modificano automaticamente lo stato attivo. Ad esempio, quando si crea una nuova partizione, lo stato attivo passa automaticamente alla nuova partizione.

È possibile assegnare lo stato attivo solo a una partizione sul disco selezionato. Dopo che una partizione ha lo stato attivo, anche il volume correlato (se presente) ha lo stato attivo. Dopo che un volume ha lo stato attivo, il disco e la partizione correlati hanno lo stato attivo anche se il volume esegue il mapping a una singola partizione specifica. In caso contrario, concentrarsi sul disco e sulla partizione andranno persi.

Sintassi

Per avviare l'interprete dei comandi diskpart, al prompt dei comandi digitare:

diskpart <parameter>

Importante

Per eseguire diskpart, è necessario trovarsi nel gruppo locale Amministrazione istrators o in un gruppo con autorizzazioni simili.

Parametri

È possibile eseguire i comandi seguenti dall'interprete dei comandi Diskpart:

Comando Descrizione
active Contrassegna la partizione del disco con lo stato attivo.
add Esegue il mirroring del volume semplice con lo stato attivo per il disco specificato.
assign Assegna una lettera di unità o un punto di montaggio al volume con lo stato attivo.
attach vdisk Collega (talvolta denominati montaggi o superfici) un disco rigido virtuale (VHD) in modo che venga visualizzato nel computer host come unità disco rigido locale.
attributes Visualizza, imposta o cancella gli attributi di un disco o di un volume.
automount Abilita o disabilita la funzionalità di montaggio automatico.
break Suddivide il volume con mirroring con lo stato attivo in due volumi semplici.
clean Rimuove tutte le partizioni o la formattazione del volume dal disco con lo stato attivo.
compact vdisk Riduce le dimensioni fisiche di un file di disco rigido virtuale (VHD) ad espansione dinamica.
convert Converte file allocation table (FAT) e volumi FAT32 al file system NTFS, lasciando inalterate le directory e i file esistenti.
create Crea una partizione su un disco, un volume su uno o più dischi o un disco rigido virtuale (VHD).
delete Elimina una partizione o un volume.
detach vdisk Arresta la visualizzazione del disco rigido virtuale selezionato come unità disco rigido locale nel computer host.
detail Visualizza informazioni sul disco, la partizione, il volume o il disco rigido virtuale selezionato.
exit Esce dall'interprete dei comandi diskpart.
expand vdisk Espande un disco rigido virtuale (VHD) per le dimensioni specificate.
extend Estende il volume o la partizione con lo stato attivo, insieme al relativo file system, in spazio libero (non allocato) su un disco.
filesystems Visualizza informazioni sul file system corrente del volume con lo stato attivo e vengono elencati i sistemi di file supportati per la formattazione del volume.
format Formatta un disco per accettare i file.
gpt Assegna gli attributi gpt alla partizione con lo stato attivo sui dischi gpt (gpt) della tabella di partizione GUID di base.
help Visualizza un elenco di comandi disponibili o le informazioni della Guida dettagliate su un comando specificato.
import Importa un gruppo di dischi esterni nel gruppo di dischi del computer locale.
inactive Contrassegna la partizione di sistema o la partizione di avvio con lo stato attivo come inattivo nei dischi MBR (Basic Master Boot Record).
list Visualizza un elenco di dischi, di partizioni in un disco, di volumi in un disco o di dischi rigidi virtuali( VHD).
merge vdisk Unisce un disco rigido virtuale (VHD) diverso con il disco rigido virtuale padre corrispondente.
offline Accetta un volume o il disco online sullo stato offline.
online Accetta un volume o il disco non in linea allo stato online.
recover Aggiorna lo stato di tutti i dischi in un gruppo di dischi, tenta di ripristinare i dischi in un gruppo di dischi non valido e risincronizza i volumi con mirroring e i volumi RAID-5 con dati non aggiornati.
rem Consente di aggiungere commenti a uno script.
remove Rimuove un punto di montaggio o lettera di unità da un volume.
repair Ripristina il volume RAID-5 con lo stato attivo sostituendo l'area del disco non riuscito con il disco dinamico specificato.
rescan Individua i nuovi dischi aggiunti al computer.
retain Prepara un volume semplice dinamico esistente da utilizzare come un avvio o il volume di sistema.
san Visualizza o imposta i criteri di rete di archiviazione (san) per il sistema operativo.
select Sposta lo stato attivo su un disco, una partizione, un volume o disco rigido virtuale (VHD).
set id Modifica il campo tipo di partizione per la partizione con lo stato attivo.
shrink Riduce le dimensioni del volume selezionato in base alla quantità specificata.
uniqueid Visualizza o imposta il GUID partizione GPT (tabella) identificatore firma o del master avvio MBR (record) per il disco con lo stato attivo.

Elenco degli oggetti disponibili

È possibile visualizzare un elenco di opzioni associate a ogni comando eseguendo il comando principale seguito da ciò che è disponibile per tale comando specifico. L'esecuzione dell'elenco in modo autonomo visualizzerà i quattro parametri seguenti:

Screenshot of the diskpart list command.

Nota

Dopo aver eseguito il comando list , accanto all'oggetto dello stato attivo viene visualizzato un asterisco (*).

Esempi

Per visualizzare i dischi disponibili, eseguire il disco elenco:

list disk

Per selezionare un disco, eseguire selezionare il disco seguito dal numero di disco. Ad esempio:

select disk 1

Screenshot of diskpart showing available list command options.

Prima di poter usare il disco 1, è necessario creare una partizione eseguendo create partition primary:

create partition primary

Infine, è possibile eseguire un formato rapido da disco 1 a NTFS con l'etichetta "Backup" eseguendo il formato fs=ntfs label=Backup rapido come illustrato di seguito:

format fs=ntfs label=Backup quick

Screenshot of diskpart showing how to create a partition and formatting the drive.