Controllo degli accessi in base al ruolo

Si applica a: Windows Server 2022, Windows Server 2019, Windows Server 2016

In questo argomento vengono fornite informazioni sull'utilizzo del controllo degli accessi in base al ruolo in Gestione indirizzi IP.

Nota

Oltre a questo argomento, in questa sezione è Gestione indirizzi IP seguente documentazione sul controllo di accesso.

Il controllo degli accessi in base al ruolo consente di specificare i privilegi di accesso a vari livelli, tra cui i livelli di server DNS, zona DNS e record di risorse DNS. Usando il controllo degli accessi in base al ruolo, è possibile specificare chi ha un controllo granulare sulle operazioni per creare, modificare ed eliminare diversi tipi di record di risorse DNS.

È possibile configurare il controllo di accesso in modo che gli utenti siano limitati alle autorizzazioni seguenti.

  • Gli utenti possono modificare solo record di risorse DNS specifici

  • Gli utenti possono modificare i record di risorse DNS di un tipo specifico, ad esempio PTR o MX

  • Gli utenti possono modificare i record di risorse DNS per zone specifiche

Vedere anche

Gestire il controllo degli accessi in base al ruolo con Server ManagerManage Role Based Access Control with Windows PowerShellManage Gestione indirizzi IP