Novità di Ottimizzazione recapito

Questo articolo contiene informazioni sulle novità di Ottimizzazione recapito, un metodo di distribuzione peer-to-peer in Windows 10 e Windows 11.

Microsoft Connected Cache (anteprima anticipata)

Microsoft Connected Cache (MCC) è una soluzione di memorizzazione nella cache solo software che fornisce contenuti Microsoft all'interno delle reti aziendali. McC può essere distribuito in tutti i server bare metal o nelle macchine virtuali in base alle esigenze ed è gestito da un portale cloud. I nodi della cache vengono creati nel portale cloud e configurati applicando i criteri client usando strumenti di gestione come Intune.

Per altre informazioni su MCC, vedere Panoramica di Microsoft Connected Cache.

Esistono due versioni diverse:

Novità di Ottimizzazione recapito per Windows

Windows 11 22H2

  • Nuova impostazione: personalizzare il rilevamento vpn scegliendo parole chiave personalizzate. A questo momento, non è necessario fare affidamento sulle parole chiave di ottimizzazione recapito per rilevare la vpn. Usando la nuova configurazione di VpnKeywords, è possibile aggiungere parole chiave per Ottimizzazione recapito da usare quando si rileva una vpn quando è in uso. È possibile trovare queste parole chiave VPN di configurazione in Criteri di gruppo o MDM in DOVpnKeywords.
  • Nuova impostazione: usare i download non consentiti da un server cache connesso quando viene rilevata una vpn e si vuole impedire il download dal server cache connesso. È possibile trovare questa configurazione **Non consentire il download da MCC tramite VPN in Criteri di gruppo o MDM in DODisallowCacheServerDownloadsOnVPN.
  • Ottimizzazione recapito ha introdotto il supporto per il ledbat lato ricevitore (rLedbat).
  • Nuova impostazione: Individuazione peer locale, una nuova opzione per Limita selezione peer in Criteri di gruppo o MDM DORestrictPeerSelectionBy. Questa opzione limita l'individuazione dei peer locali usando il protocollo DNS-SD. Quando si imposta l'opzione 2, Ottimizzazione recapito limita la selezione peer ai peer individuati localmente (tramite DNS-SD). Se la modalità Gruppo è abilitata, Ottimizzazione recapito si connette ai peer individuati localmente che fanno parte dello stesso gruppo, per i dispositivi con lo stesso ID gruppo. Attualmente le opzioni disponibili includono: 0 = Nessuno, 1 = Subnet mask e 2 = Individuazione peer locale. L'opzione subnet mask si applica sia alle modalità di download LAN (1) che al gruppo (2).

Nota

L'opzione Local Peer Discovery (DNS-SD, RFC 6763) può essere impostata solo tramite i criteri recapitati MDM nelle build Windows 11. Questa funzionalità può essere abilitata nelle compilazioni Windows 10 supportate impostando il HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\DeliveryOptimization\DORestrictPeerSelectionBy valore su 2. Per altre informazioni, vedere Informazioni di riferimento sull'ottimizzazione recapito.

  • A partire da Windows 11, l'opzione Bypass della modalità download non viene più usata.