Esperienze condivise in Unity

Un'esperienza condivisa consente a più utenti, ognuno con i propri HoloLens, iOS o dispositivo Android, di visualizzare e interagire collettivamente con lo stesso ologramma. Ologrammi sono posizionati in un punto fisso nello spazio attraverso la condivisione di ancoraggi spaziali.

Ancoraggi nello spazio di Azure

Automatizzato con gli strumenti di blocco del mondo

Come per gli ancoraggi locali, Gli strumenti di blocco mondiale possono usare un gruppo di ancoraggi nello spazio di Azure per bloccare interi spazi di coordinata relativi al mondo fisico, anziché usare singoli ancoraggi per bloccare singoli oggetti. Il mondo blocca l'intero spazio non solo fornisce un ambiente più favorevole al layout preciso, è anche più efficiente sia nei tempi di sviluppo che nelle risorse di runtime.

Per altre informazioni ed esempi che sfruttano ancoraggi nello spazio di Azure per condividere sistemi di coordinate tra dispositivi HoloLens, Android e iOS, oltre a rendere persistenti gli spazi tra le sessioni, vedere la documentazione degli strumenti di blocco mondiale.

Configurazione manuale degli ancoraggi nello spazio di Azure

Ancoraggi nello spazio di Azure creano ancoraggi spaziali durevoli supportati dal cloud che l'app può individuare tra più dispositivi HoloLens, iOS e Android. Condividendo un ancoraggio spaziale comune in più dispositivi, ogni utente può visualizzare il rendering del contenuto rispetto a tale ancoraggio nella stessa posizione fisica.

È anche possibile usare ancoraggi nello spazio di Azure per la persistenza asincrona degli ologrammi tra dispositivi HoloLens, iOS e Android. Condividendo un ancoraggio spaziale cloud durevole, più dispositivi possono osservare gli stessi ologrammi persistenti nel tempo, anche se questi dispositivi non sono presenti contemporaneamente.

Per iniziare a creare esperienze condivise in Unity, provare le guide introduttive di Azure Spatial Anchors Unity di 5 minuti.

Dopo aver configurato ancoraggi nello spazio di Azure, è possibile creare e individuare ancoraggi in Unity.

Trasferimenti di ancoraggi locali

In situazioni in cui non è possibile usare Ancoraggi nello spazio di Azure, i trasferimenti di ancoraggio locali consentono a un dispositivo di HoloLens di esportare un ancoraggio in modo che un secondo HoloLens possa importarlo. Questo approccio non è supportato nei dispositivi iOS e Android e fornisce un richiamo di ancoraggio meno affidabile rispetto agli ancoraggi nello spazio di Azure.

Successivo checkpoint di sviluppo

Se si sta seguendo il percorso di sviluppo di Unity, si è in corso l'esplorazione delle funzionalità e delle API della piattaforma di Realtà mista. Da qui è possibile continuare alla sezione successiva:

In alternativa, passare direttamente alla distribuzione dell'app in un dispositivo o emulatore:

È sempre possibile tornare ai checkpoint per lo sviluppo con Unity in qualsiasi momento.

Vedere anche