esercitazione HoloLens in ECCV 2018

Questo articolo descrive la sessione di conferenza HoloLens come strumento per la ricerca di visione artificiale, tenutasi il 8 settembre 2018 alla Conferenza europea su Visione artificiale (ECCV) 2018.

Microsoft HoloLens è il primo computer autonomo, olografico del mondo, ma è anche un potente dispositivo di ricerca di visione artificiale. Il codice dell'applicazione può accedere ai flussi audio e video e alle mesh di superficie, tutto in uno spazio di coordinate mondiale gestito da HoloLens' rilevamento head estremamente accurato. Questa sessione di esercitazione presenta la nuova funzionalità HoloLens Modalità ricerca.

L'esercitazione ha illustrato come accedere ai flussi di dati dei sensori di rilevamento head e profondità non elaborati e usare i parametri intrinseci ed estrinici di ogni flusso. La sessione ha anche dimostrato recenti progressi nelle tecnologie di rilevamento della profondità di volo nel Kinect per il progetto di Azure.

I partecipanti alla sessione hanno un buon senso di come usare HoloLens per una gamma di attività di ricerca di visione artificiale. I partecipanti hanno ricevuto materiali per aiutarli a iniziare rapidamente a usare HoloLens.

L'immagine seguente mostra un'applicazione di esempio HoloLens che visualizza uno dei sei flussi della modalità di ricerca in tempo reale.

Photograph of a sample application for viewing Research Mode sensor streams.

Organizzatori di sessioni

  • Marc Pollefeys
  • Shivkumar Bhanathan
  • Johannes Schoenberger
  • Andrew Fitzgibbon

Pianificare sessione

  • 0900 - Introduzione
  • 0930 – modalità ricerca HoloLens
  • 1030 – Pausa caffè
  • 1100 - Demo delle applicazioni &
  • 1130 : Kinect per sensore profondità di Azure
  • 1200 – Q & A
  • 1230 - Fine

Per altre informazioni e procedure di conferenza, vedere ECCV 2018.