Creazione guidata oggetti

Negli snap-in MMC amministrativi di Active Directory Domain Services, l'utente può creare nuovi oggetti in una directory aprendo il menu di scelta rapida per il contenitore in cui verrà creato il nuovo oggetto, scegliendo New e scegliendo la classe di oggetto da creare. La creazione di nuove istanze di un oggetto avvia la creazione guidata dell'oggetto. Ogni classe oggetto può specificare l'uso di una creazione guidata specifica oppure può usare una creazione guidata generica. Per le classi comuni, ad esempio utente e organizzazioneUnit, lo snap-in Utenti e computer di Active Directory fornisce un set standard di procedure guidate di creazione.

Esistono due modi per estendere una creazione guidata:

  • Sostituire una procedura guidata esistente oppure specificarne una se non esiste per la classe: la procedura guidata esistente viene sostituita creando un'estensione di creazione di oggetti primaria. Un'estensione di creazione primaria fornisce il primo set di pagine ed è ospitato nello stesso modo delle pagine native. Un'estensione di creazione primaria supporta anche il meccanismo di estendibilità in modo che sia possibile richiamare altre estensioni della creazione guidata. Per un esempio di estensione primaria, vedere l'esempio scpwizard in Platform Software Development Kit (SDK).
  • Estendere una procedura guidata esistente: è possibile estendere una procedura guidata esistente con un'estensione di creazione di oggetti secondari. Un'estensione di creazione secondaria aggiunge pagine guidate alle pagine native o all'estensione primaria. Per altre informazioni e un esempio di estensione di creazione secondaria, vedere l'esempio userwizard in Platform SDK.

Sviluppatori

Questa documentazione presuppone che il lettore abbia familiarità con lo sviluppo di operazioni e componenti COM usando C++. Non è attualmente possibile creare un'estensione alla creazione guidata dell'oggetto Active Directory usando Visual Basic.

Creazione di un'estensione per la creazione di oggetti Active Directory

Le estensioni di creazione di oggetti primari e secondarie sono server COM in-proc che implementano determinate interfacce e vengono registrate con Active Directory Domain Services.

Per creare e installare un'estensione per la creazione di oggetti

  1. Creare la DLL dell'estensione per la creazione dell'oggetto. Un'estensione per la creazione di oggetti è un server COM in-proc che, almeno, implementa l'interfaccia IDsAdminNewObjExt . Per altre informazioni, vedere Implementazione dell'oggetto COM Di creazione oggetti.
  2. Installare l'estensione di creazione nei computer in cui deve essere usata l'estensione di creazione. A tale scopo, creare un pacchetto del programma di installazione di Microsoft Windows per la DLL dell'estensione di creazione e distribuire il pacchetto in modo appropriato usando i criteri di gruppo. Per altre informazioni, vedere Distribuzione di componenti dell'interfaccia utente.
  3. Registrare l'estensione di creazione nel Registro di sistema Windows e con Active Directory Domain Services. Per altre informazioni, vedere Registrazione dell'estensione per la creazione di oggetti.

Uso di una creazione guidata oggetti

Una creazione guidata oggetti può essere richiamata anche da un'applicazione diversa dagli snap-in MMC amministrativi di Active Directory Domain Services. Per altre informazioni, vedere Richiamare le procedure guidate di creazione dall'applicazione.

Se una creazione guidata non è registrata per una classe oggetto, gli snap-in amministrativi forniscono una creazione guidata generica. La creazione guidata generica viene compilata in fase di esecuzione dall'elenco delle proprietà obbligatorie per la classe di oggetto creato. Per ogni proprietà obbligatoria, viene aggiunta una pagina all'interfaccia utente. La creazione guidata generica non è estendibile. Se è necessaria l'estendibilità, deve essere sostituita con un'estensione di creazione di oggetti primari.