Funzione UiaNodeFromFocus (uiautomationcoreapi.h)

Nota Questa funzione è deprecata. Le applicazioni client devono usare invece le interfacce Microsoft Automazione interfaccia utente Component Object Model (COM).
 
Recupera il nodo Automazione interfaccia utente per l'elemento dell'interfaccia utente con stato attivo l'input.

Sintassi

HRESULT UiaNodeFromFocus(
  [in]  UiaCacheRequest *pRequest,
  [out] SAFEARRAY       **ppRequestedData,
  [out] BSTR            *ppTreeStructure
);

Parametri

[in] pRequest

Tipo: UiaCacheRequest*

Indirizzo di una struttura UiaCacheRequest che contiene informazioni sui dati da memorizzare nella cache.

[out] ppRequestedData

Tipo: SAFEARRAY**

Indirizzo di una variabile che riceve un puntatore a un SAFEARRAY contenente le informazioni richieste. Questo parametro viene passato non inizializzato.

[out] ppTreeStructure

Tipo: BSTR*

Indirizzo di una variabile che riceve la descrizione della struttura ad albero. Questo parametro viene passato non inizializzato. Vedere la sezione Osservazioni.

Valore restituito

Tipo: HRESULT

Restituisce S_OK se ha esito positivo o un valore di errore in caso contrario.

Commenti

La struttura ad albero è descritta da una stringa in cui ogni carattere è "p" o ")". Il primo carattere nella stringa rappresenta sempre il nodo radice. La stringa è NULL se non vengono restituiti elementi dalla funzione.

Un elemento "p" rappresenta un nodo (elemento Automazione interfaccia utente). Quando una "p" segue direttamente un'altra, il secondo nodo è un elemento figlio del primo. Un ")" rappresenta un passaggio di backup dell'albero. Ad esempio, "pp)p" rappresenta un nodo seguito da due nodi figlio che sono fratelli tra loro. In "pp))p", l'ultimo nodo è un fratello del primo.

Requisiti

   
Client minimo supportato Windows XP [solo app desktop]
Server minimo supportato Windows Server 2003 [solo app desktop]
Piattaforma di destinazione Windows
Intestazione uiautomationcoreapi.h
Libreria Uiautomationcore.lib
DLL Uiautomationcore.dll