PreferredServerBitness

Imposta l'architettura preferita, a 32 bit o a 64 bit, per questo server COM.

Voce del Registro di sistema

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Classes\AppID
   {AppID_GUID}
      PreferredServerBitness = value

Commenti

Si tratta di un valore REG_DWORD disponibile solo nelle versioni a 64 bit di Windows.

Valore Descrizione
1 Associare l'architettura del server all'architettura client. Ad esempio, se il client è a 32 bit, usare una versione a 32 bit del server, se disponibile. In caso contrario, la richiesta di attivazione del client avrà esito negativo.
2 Usare una versione a 32 bit del server. Se non esiste, la richiesta di attivazione del client avrà esito negativo.
3 Usare una versione a 64 bit del server. Se non esiste, la richiesta di attivazione del client avrà esito negativo.

 

Se questo valore non è presente, procedere come segue:

  • Se il computer che ospita il server esegue Windows XP o Windows Server 2003 senza SP1 o versione successiva installata, COM preferisce una versione a 64 bit del server, se disponibile; in caso contrario, attiverà una versione a 32 bit del server.
  • Se il computer che ospita il server esegue Windows Server 2003 con SP1 o versione successiva installata, COM tenterà di associare l'architettura del server all'architettura client. In altre parole, per un client a 32 bit, COM attiverà un server a 32 bit, se disponibile; in caso contrario, attiverà una versione a 64 bit del server. Per un client a 64 bit, COM attiverà un server a 64 bit, se disponibile; in caso contrario, attiverà un server a 32 bit.

Il client può anche specificare le proprie preferenze di architettura tramite i flag CLSCTX_ACTIVATE_32_BIT_SERVER e CLSCTX_ACTIVATE_64_BIT_SERVER, che sostituiranno le preferenze del server. Per altre informazioni e un grafico delle possibili interazioni tra le preferenze di architettura client e server, vedere CLSCTX.

CLSCTX