Gestione di Unicode in un'applicazione IME-Aware

Due problemi sono coinvolti nell'IMM e nella gestione di Unicode. Il primo problema è che le versioni Unicode delle funzioni IMM recuperano le dimensioni di un buffer in byte anziché caratteri Unicode a 16 bit. Il secondo problema è che IMM recupera normalmente i caratteri Unicode (anziché i caratteri DBCS) nei messaggi WM_CHAR e WM_IME_CHAR .

Windows supporta un'interfaccia Unicode per IMM, oltre all'interfaccia ANSI originariamente supportata.

Le applicazioni devono usare RegisterClassW per causare il WM_CHAR e WM_IME_CHAR messaggi per recuperare i caratteri Unicode anziché i caratteri DBCS nel parametro wParam .

Uso di Gestione metodi di input