Proprietà di Media Foundation

Contenuto della sezione

Argomento Descrizione
CODECAPI_AVDecDDStereoDownMixMode
Specifica la modalità di downmix stereo per un decodificatore audio Dolby Digital.
CODECAPI_AVDecNumWorkerThreads
Imposta il numero di thread di lavoro utilizzati da un decodificatore video.
CODECAPI_AVDecSoftwareDynamicFormatChange
Imposta se utilizzare la modifica del formato dinamico del software per il ridimensionamento interno.
CODECAPI_AVDecVideoMaxCodedHeight
Imposta l'altezza massima dell'immagine che un decodificatore video accetterà come tipo di input.
CODECAPI_AVDecVideoMaxCodedWidth
Imposta la larghezza massima dell'immagine che un decodificatore video accetterà come tipo di input.
CODECAPI_AVEncAdaptiveMode
Specifica la modalità di codifica adattiva per un codificatore video.
CODECAPI_AVEncCommonTranscodeEncodingProfile
Specifica il profilo di codifica transcodifica comune.
CODECAPI_AVEncH264CABACEnable
Abilita o disabilita LAC (codifica aritmetica binaria adattiva del contesto) per la codifica entropia H.264.
CODECAPI_AVEncH264PPSID
Imposta l'identificatore PPS (Picture Parameter Set).
CODECAPI_AVEncH264SPSID
Imposta l'identificatore del set di parametri di sequenza (SPS) nell'unità NAL (Network Abstraction Layer) di SPS del flusso di bit H.264.
CODECAPI_AVEncMaxFrameRate
Imposta la frequenza di input in tempo reale massima dei fotogrammi video inseriti nel codificatore.
CODECAPI_AVEncNumWorkerThreads
Imposta il numero di thread di lavoro usati da un codificatore video.
CODECAPI_AVEncSliceControlMode
Specifica la modalità di controllo sezione. I valori validi sono 0, 1 e 2.
CODECAPI_AVEncSliceControlSize
Specifica le dimensioni della sezione in unità di megabyte (MB), bit o riga MB.
CODECAPI_AVEncVideoContentType
Indica il tipo di contenuto video per un codificatore video.
CODECAPI_AVEncVideoEncodeFrameTypeQP
Specifica i tipi di frame (I, P o B) a cui viene applicato il parametro di quantizzazione (QP).
CODECAPI_AVEncVideoEncodeQP
Specifica il parametro di quantizzazione (QP) per la codifica video.
CODECAPI_AVEncVideoForceKeyFrame
Forza il codificatore a codificare il fotogramma successivo come fotogramma chiave.
CODECAPI_AVEncVideoLTRBufferControl
Specifica il numero massimo di frame LTR (Long Term Reference) controllati dall'applicazione.
CODECAPI_AVEncVideoMarkLTRFrame
Contrassegna il frame corrente come frame LTR.
CODECAPI_AVEncVideoMaxNumRefFrame
Specifica i frame di riferimento massimi supportati dal codificatore.
CODECAPI_AVEncVideoMaxQP
Specifica il QP massimo supportato dal codificatore.
CODECAPI_AVEncVideoMeanAbsoluteDifference
Controlla la segnalazione di MFSampleExtension_MeanAbsoluteDifference tramite IMFAttribute in ogni esempio di output.
CODECAPI_AVEncVideoMinQP
Specifica il parametro di quantizzazione minima (QP) per la codifica video.
CODECAPI_AVEncVideoRateControlParams
Specifica i parametri di controllo della frequenza video per un codificatore video.
CODECAPI_AVEncVideoROIEnabled
Indica se MFSampleExtension_ROIRectangle attributo impostato nell'esempio di input verrà rispettato o meno.
CODECAPI_AVEncVideoSelectLayer
Imposta il livello di selezione video per un codificatore video.
CODECAPI_AVEncVideoSupportedControls
Imposta i controlli supportati per un codificatore video.
CODECAPI_AVEncVideoTemporalLayerCount
Imposta il numero di livelli temporali video per un codificatore video.
CODECAPI_AVEncVideoUsage
Imposta l'utilizzo del video per un codificatore video.
CODECAPI_AVEncVideoUseLTRFrame
Specifica che il frame corrente viene codificato utilizzando uno o più fotogrammi LTR.
CODECAPI_AVLowLatencyMode
Abilita la modalità a bassa latenza in un codec.
CODECAPI_VideoEncoderDisplayContentType
Imposta un valore che indica se il contenuto è video a schermo intero, anziché il contenuto dello schermo che potrebbe avere una finestra più piccola del video o se non ha alcun video.
MFNETSOURCE_ACCELERATEDSTREAMINGDURATION
Durata dello streaming accelerato per l'origine di rete, in millisecondi.
MFNETSOURCE_AUTORECONNECTLIMIT
Numero di tentativi di riconnessione al server da parte dell'origine di rete e ripresa del flusso in caso di perdita della connessione.
MFNETSOURCE_AUTORECONNECTPROGRESS
Numero di tentativi di riconnessione della rete all'origine di rete.
MFNETSOURCE_BROWSERUSERAGENT
Valore della prima parte del campo "cs(User-Agent)" usato dall'origine di rete per la registrazione.
MFNETSOURCE_BROWSERWEBPAGE
Valore del campo "cs(Referer)" usato dall'origine di rete per la registrazione.
MFNETSOURCE_BUFFERINGTIME
Numero di secondi di dati memorizzati nel buffer dell'origine di rete all'avvio.
MFNETSOURCE_CACHEENABLED
Specifica se l'origine di rete memorizza nella cache il contenuto.
MFNETSOURCE_CLIENTGUID
Identificatore univoco in base al quale il server identifica il client.
MFNETSOURCE_CONNECTIONBANDWIDTH
Specifica la larghezza di banda del collegamento per l'origine di rete, espressa in bit al secondo.
MFNETSOURCE_CREDENTIAL_MANAGER
Contiene un puntatore all'interfaccia IMFNetCredentialManager .
MFNETSOURCE_DRMNET_LICENSE_REPRESENTATION
Archivia una matrice di byte che rappresenta la licenza DRM associata al flusso di byte.
MFNETSOURCE_ENABLE_DOWNLOAD
Specifica se tutti i protocolli di download sono abilitati.
MFNETSOURCE_ENABLE_HTTP
Specifica se il protocollo HTTP è abilitato nell'origine di rete.
MFNETSOURCE_ENABLE_MSB
Specifica se il protocollo multicast (MSB) Media Stream Broadcast è abilitato nell'origine di rete.
MFNETSOURCE_ENABLE_PRIVATEMODE
Abilita la modalità di download privata nell'origine di rete.
MFNETSOURCE_ENABLE_RTSP
Specifica se il trasporto RTSP (Streaming Protocol) Real-Time è abilitato nell'origine di rete.
MFNETSOURCE_ENABLE_STREAMING
Specifica se tutti i protocolli di streaming sono abilitati.
MFNETSOURCE_ENABLE_TCP
Specifica se il trasporto TCP è abilitato per l'origine di rete.
MFNETSOURCE_ENABLE_UDP
Specifica se il trasporto UDP (User Datagram Protocol) è abilitato nell'origine di rete.
MFNETSOURCE_FRIENDLYNAME
Specifica la stringa che identifica il servizio UPnP ConnectionManager.
MFNETSOURCE_HOSTEXE
Valore del campo "c-hostexe" usato dall'origine di rete per la registrazione.
MFNETSOURCE_HOSTVERSION
Valore del campo "c-hostexever" usato dall'origine di rete per la registrazione.
MFNETSOURCE_LOGPARAMS
Matrice di stringhe con i parametri da inviare al server di log.
MFNETSOURCE_LOGURL
Elenco di URL a cui l'origine di rete invierà informazioni di registrazione.
MFNETSOURCE_MAXBUFFERTIMEMS
Quantità massima di dati nei buffer di origine di rete, in millisecondi.
MFNETSOURCE_MAXUDPACCELERATEDSTREAMINGDURATION
Durata massima del flusso accelerato, in millisecondi, quando l'origine di rete usa il trasporto UDP.
MFNETSOURCE_PEERMANAGER
Specifica un nome descrittivo per l'identificazione del client.
MFNETSOURCE_PLAYERID
Valore del campo "c-playerid" usato dall'origine di rete per la registrazione.
MFNETSOURCE_PLAYERUSERAGENT
Valore della seconda parte del campo "cs(User-Agent)" usato dall'origine di rete per la registrazione.
MFNETSOURCE_PLAYERVERSION
Valore del campo "c-playerversion" usato dall'origine di rete per la registrazione.
MFNETSOURCE_PPBANDWIDTH
Specifica la larghezza di banda della coppia di pacchetti e la larghezza di banda di runtime rilevata dall'origine di rete.
MFNETSOURCE_PREVIEWMODEENABLED
Abilita o disabilita la modalità di anteprima, che consente all'applicazione di sovrascrivere la logica di buffering iniziale.
MFNETSOURCE_PROTOCOL
Specifica il protocollo di controllo usato dall'origine di rete.
MFNETSOURCE_PROXYBYPASSFORLOCAL
Specifica se il localizzatore proxy deve usare un server proxy per gli indirizzi locali.
MFNETSOURCE_PROXYEXCEPTIONLIST
Specifica un elenco delimitato da punti e virgola dei server multimediali che possono accettare connessioni dalle applicazioni client senza usare un server proxy.
MFNETSOURCE_PROXYHOSTNAME
Specifica il nome host del server proxy.
MFNETSOURCE_PROXYINFO
Archivia il nome host e la porta del server proxy usato dall'origine di rete.
MFNETSOURCE_PROXYLOCATORFACTORY
Contiene un puntatore all'interfaccia IMFNetProxyLocatorFactory .
MFNETSOURCE_PROXYPORT
Specifica il numero di porta del server proxy.
MFNETSOURCE_PROXYRERUNAUTODETECTION
Specifica se il localizzatore proxy predefinito deve forzare il rilevamento automatico del proxy.
MFNETSOURCE_PROXYSETTINGS
Specifica l'impostazione di configurazione per il localizzatore proxy predefinito.
MFNETSOURCE_RESENDSENABLED
Specifica se l'origine di rete invia richieste di rend UDP in risposta ai pacchetti persi.
MFNETSOURCE_RESOURCE_FILTER
Contiene un puntatore all'interfaccia di callback FMNetResourceFilter per il flusso di byte HTTP di Microsoft Media Foundation.
MFNETSOURCE_SSLCERTIFICATE_MANAGER
Archivia il puntatore IUnknown della classe che implementa l'interfaccia IMFSSLCertificateManager .
MFNETSOURCE_STATISTICS
Contiene le statistiche di rete per l'origine di rete.
MFNETSOURCE_STREAM_LANGUAGE
Archivia la stringa inviata nell'intestazione Accept-Language.
MFNETSOURCE_THINNINGENABLED
Specifica se il commutatore di flusso è abilitato nell'origine di rete.
MFNETSOURCE_TRANSPORT
Specifica il protocollo di trasporto usato dall'origine di rete.
MFNETSOURCE_UDP_PORT_RANGE
Intervallo di porte UDP valide che l'origine di rete può usare per ricevere contenuto di streaming.
MFP_PKEY_StreamIndex
Contiene l'indice in base zero di un flusso multimediale per un evento MFPlay.
MFP_PKEY_StreamRenderingResults
Specifica quali flussi sono stati connessi correttamente a un sink multimediale.
MFPKEY_ASFMEDIASINK_AUTOADJUST_BITRATE
Specifica se il sink multimediale ASF regola automaticamente la frequenza di bit.
MFPKEY_ASFMEDIASINK_BASE_SENDTIME
Tempo di invio di base per il sink multimediale ASF, in millisecondi.
MFPKEY_ASFMEDIASINK_DRMACTION
Specifica il modo in cui il sink multimediale ASF deve essere applicato Windows Media DRM.
MFPKEY_ASFMediaSource_ApproxSeek
Specifica se l'origine multimediale ASF usa una ricerca approssimativa.
MFPKEY_ASFMediaSource_IterativeSeek_Max_Count
Imposta il numero massimo di iterazioni di ricerca che l'origine multimediale ASF userà quando esegue la ricerca iterativa.
MFPKEY_ASFMediaSource_IterativeSeek_Tolerance_In_MilliSecond
Imposta la tolleranza, in millisecondi, utilizzata quando l'origine multimediale ASF esegue la ricerca iterativa.
MFPKEY_ASFMediaSource_IterativeSeekIfNoIndex
Configura l'origine multimediale ASF per usare la ricerca iterativa se il file di origine non ha alcun indice.
MFPKEY_ASFOVERHEADPERFRAME
Specifica il sovraccarico, in byte per pacchetto, necessario per il contenitore usato per archiviare il contenuto compresso.
MFPKEY_ASFSTREAMSINK_CORRECTED_LEAKYBUCKET
Specifica i parametri "bucket di perdita" per un flusso in un sink multimediale ASF.
MFPKEY_AVDecVideoSWPowerLevel
Specifica il livello di potenza per il decodificatore.
MFPKEY_AVGCONSTRAINED
Specifica se il codificatore usa la codifica VBR controllabile media.
MFPKEY_AVGFRAMERATE
Specifica la frequenza media dei fotogrammi del contenuto video, nei fotogrammi al secondo.
MFPKEY_BAVG
Specifica la finestra del buffer, in millisecondi, di un flusso con velocità a bit vincolata (VBR) alla velocità media di bit (specificata da MFPKEY_RAVG).
MFPKEY_BDELTAQP
Specifica l'aumento differenziale tra il quantizer immagine della cornice di ancoraggio e il quantizer immagine del fotogramma B.
MFPKEY_BMAX
Specifica la finestra del buffer, in millisecondi, di un flusso con velocità a bit vincolata (VBR) alla velocità di bit massima (specificata da MFPKEY_RMAX).
MFPKEY_BUFFERFULLNESSINFIRSTBYTE
Specifica se il flusso di bit video codificato contiene un valore di fullness buffer con ogni fotogramma chiave.
MFPKEY_CATEGORY
Contiene il GUID categoria per una trasformazione Media Foundation (MFT).
MFPKEY_CHECKDATACONSISTENCY2P
Specifica se il codificatore deve verificare la coerenza dei dati tra i passaggi durante l'esecuzione della codifica VBR a due passaggi. Lettura-scrittura.
MFPKEY_CLOSEDENTRYPOINT
Specifica il modello di codifica per il codificatore da usare all'inizio di un gruppo di immagini.
MFPKEY_CLSID
Contiene CLSID per una trasformazione Media Foundation (MFT).
MFPKEY_CODEDFRAMES
Specifica il numero di fotogrammi video codificati dal codec.
MFPKEY_CODEDNONZEROFRAMES
Specifica il numero di fotogrammi video codificati dal codec che in realtà contengono dati.
MFPKEY_COLOR_BRIGHTNESS
Regola la luminosità.
MFPKEY_COLOR_CONTRAST
Regola il contrasto.
MFPKEY_COLOR_HUE
Regola la tonalità.
MFPKEY_COLOR_SATURATION
Regola la saturazione.
MFPKEY_COLORCONV_DSTLEFT
Specifica il bordo sinistro del rettangolo di destinazione, in pixel.
MFPKEY_COLORCONV_DSTTOP
Specifica il bordo superiore del rettangolo di destinazione, in pixel.
MFPKEY_COLORCONV_HEIGHT
Specifica l'altezza dei rettangoli di origine e di destinazione, in pixel.
MFPKEY_COLORCONV_MODE
Specifica se il flusso di input è interlacciato.
MFPKEY_COLORCONV_SRCLEFT
Specifica il bordo sinistro del rettangolo di origine, in pixel.
MFPKEY_COLORCONV_SRCTOP
Specifica il bordo superiore del rettangolo di origine, in pixel.
MFPKEY_COLORCONV_WIDTH
Specifica la larghezza dei rettangoli di origine e di destinazione, in pixel.
MFPKEY_COMPLEXITY
Specifica la complessità dell'algoritmo del codificatore.
MFPKEY_COMPLEXITYEX
Specifica la complessità dell'algoritmo del codificatore.
MFPKEY_COMPRESSIONOPTIMIZATIONTYPE
Specifica le impostazioni di qualità visiva ottimali da usare per il codificatore di profilo avanzato Windows Media Video 9.
MFPKEY_CONSTRAIN_ENUMERATED_VBRQUALITY
Specifica se le modalità enumerate dal codificatore vengono filtrate a quelle che soddisfano un requisito di qualità fornito da MFPKEY_DESIRED_VBRQUALITY.
MFPKEY_CONSTRAINDECLATENCY
Specifica se il codificatore è vincolato da un requisito massimo di latenza del decodificatore.
MFPKEY_CONSTRAINENCCOMPLEXITY
Specifica se la complessità dell'algoritmo di codifica audio è vincolata.
MFPKEY_CONSTRAINENCLATENCY
Specifica se il codificatore è vincolato da un requisito di latenza massimo.
MFPKEY_Content_DLNA_Profile_ID
Contiene l'identificatore del profilo DIGITAL Living Network Alliance (DLNA) per un'origine multimediale.
MFPKEY_CONV_INPUTFRAMERATE
Specifica la frequenza dei fotogrammi di input come rapporto.
MFPKEY_CONV_OUTPUTFRAMERATE
Specifica la frequenza dei fotogrammi di output come rapporto.
MFPKEY_CRISP
Specifica una rappresentazione numerica del compromesso tra la fluidità del movimento e la qualità dell'immagine dell'output del codec.
MFPKEY_DATARATE
Questa proprietà è obsoleta e non deve essere impostata.
MFPKEY_DECODER_DEINTERLACING
Specifica se il decodificatore decodifica i fotogrammi video interlacciati dal flusso compresso come fotogrammi progressivi.
MFPKEY_Decoder_MaxNumPCMSamplesWithPaddedSilence
Specifica il numero massimo di esempi PCM aggiuntivi che potrebbero essere restituiti alla fine di dopo la decodifica di un file.
MFPKEY_DECODERCOMPLEXITYPROFILE
Specifica il profilo di complessità del contenuto codificato.
MFPKEY_DECODERCOMPLEXITYREQUESTED
Specifica il modello di conformità del dispositivo che si vuole usare per la codifica video.
MFPKEY_DELTAMVRANGEINDEX
Specifica il metodo usato per codificare le informazioni del vettore di movimento.
MFPKEY_DENOISEOPTION
Specifica se il codec userà il filtro del rumore durante la codifica.
MFPKEY_DESIRED_VBRQUALITY
Specifica il livello di qualità desiderato per la codifica VBR (a velocità a bit variabile) desiderata per i flussi audio.
MFPKEY_DROPPEDFRAMES
Specifica il numero di fotogrammi video eliminati durante la codifica.
MFPKEY_DXVA_ENABLED
Specifica se il decodificatore userà l'hardware di accelerazione video DirectX, se disponibile.
MFPKEY_DYN_ALLOW_NOISESUB
Specifica se il codificatore usa la sostituzione del rumore.
MFPKEY_DYN_ALLOW_PCMRANGELIMITING
Specifica se il codificatore usa la limitazione dell'intervallo PCM.
MFPKEY_DYN_BANDTRUNC_BWCEIL
Specifica la larghezza di banda codificata massima consentita dal troncamento della banda nel codificatore.
MFPKEY_DYN_BANDTRUNC_BWFLOOR
Specifica la larghezza di banda codificata minima consentita dal troncamento della banda nel codificatore.
MFPKEY_DYN_BANDTRUNC_QCEIL
Specifica la qualità in base alla quale è consentita la larghezza di banda codificata minima.
MFPKEY_DYN_BANDTRUNC_QFLOOR
Specifica la qualità in base alla quale è consentita la larghezza di banda codificata massima.
MFPKEY_DYN_BANDTRUNCATION
Specifica se il codificatore esegue il troncamento della banda.
MFPKEY_DYN_SIMPLEMASK
Specifica se il codificatore usa lo stile di calcolo maschera eseguito dalla versione 7 del codificatore multimediale Windows.
MFPKEY_DYN_STEREO_PREPROC
Specifica se il codificatore esegue l'elaborazione di immagini stereo.
MFPKEY_DYN_VBR_BAVG
Specifica la finestra del buffer, in millisecondi, per un codificatore configurato per l'uso della codifica VBR con controllo medio.
MFPKEY_DYN_VBR_RAVG
Specifica la velocità media di bit, in bit al secondo, per un codificatore configurato per usare la codifica VBR controllabile media.
MFPKEY_ENCCOMPLEXITY
Specifica la complessità dell'algoritmo di codifica.
MFPKEY_ENDOFPASS
Specifica la fine di un passaggio di codifica.
MFPKEY_ENHANCED_WMA
Specifica se il codificatore principale usa la funzionalità "Plus".
MFPKEY_EXATTRIBUTE_SUPPORTED
Specifica se una trasformazione MFT (Media Foundation transform) copia gli attributi dagli esempi di input agli esempi di output.
MFPKEY_FI_ENABLED
Specifica se il decodificatore deve usare l'interpolazione del frame.
MFPKEY_FI_SUPPORTED
Specifica se il decodificatore supporta l'interpolazione dei fotogrammi.
MFPKEY_FORCEFRAMEHEIGHT
Specifica un'altezza del frame intermedio per il video codificato.
MFPKEY_FORCEFRAMEWIDTH
Specifica una larghezza di fotogramma intermedia per il video codificato.
MFPKEY_FORCEMEDIANSETTING
Specifica se il codec deve usare il filtro mediano durante la codifica.
MFPKEY_FOURCC
Specifica il FOURCC che identifica il codificatore che si vuole usare.
MFPKEY_FRAMECOUNT
Questa proprietà è obsoleta e non deve essere impostata.
MFPKEY_FULLFRAMERATE
Specifica se l'endoder può rilasciare fotogrammi.
MFPKEY_HTTP_ByteStream_Enable_Urlmon
Abilita il flusso di byte HTTP di Media Foundation per l'uso di moniker URL (denominato anche Urlmon).
MFPKEY_HTTP_ByteStream_Urlmon_Bind_Flags
Imposta i flag di associazione moniker per il flusso di byte HTTP di Media Foundation.
MFPKEY_HTTP_ByteStream_Urlmon_Security_Id
Imposta l'identificatore di sicurezza radice per il flusso di byte HTTP di Media Foundation.
MFPKEY_HTTP_ByteStream_Urlmon_Window
Imposta una finestra per il flusso di byte HTTP di Media Foundation.
MFPKEY_INTERLACEDCODINGENABLED
Specifica se verrà usata la codifica video interlacciata.
MFPKEY_KEYDIST
Specifica il tempo massimo, in millisecondi, tra fotogrammi chiave nell'output del codec.
MFPKEY_LIVEENCODE
Questa proprietà è obsoleta e non deve essere impostata.
MFPKEY_LOOKAHEAD
Specifica il numero di frame dopo il frame corrente che il codec valuterà prima di codificare il frame corrente.
MFPKEY_LOOPFILTER
Specifica se il codec deve usare il filtro di deblocking in ciclo durante la codifica.
MFPKEY_MACROBLOCKMODECOSTMETHOD
Specifica il metodo di costo usato dal codec per determinare quale modalità di blocco macro usare.
MFPKEY_MAXDECLATENCYMS
Specifica la latenza massima per il decodificatore, in millisecondi.
MFPKEY_MAXENCLATENCYMS
Specifica la latenza massima per il codificatore, in millisecondi.
MFPKEY_MediaProtectionContainerGuid
Specifica il GUID che identifica il sistema di protezione DRM (Digital Rights Management) nel contenitore.
MFPKEY_MediaProtectionSystemContext
Specifica un BLOB che contiene il contesto da usare durante l'inizializzazione del modulo di input attendibile di un sistema di protezione multimediale.
MFPKEY_MediaProtectionSystemContextsPerTrack
Impostare su un IPropertySet che definisce un mapping dal tipo di traccia a un IRandomAccessStream che contiene il contesto DRM.
MFPKEY_MediaProtectionSystemId
Specifica il sistema di protezione multimediale da usare per il contenuto.
MFPKEY_MediaProtectionSystemIdMapping
Specifica un IPropertySet che definisce il mapping da un ID del sistema delle proprietà a un ID attivazione del sistema delle proprietà.
MFPKEY_MediaSource_DisableReadAhead
Abilita o disabilita la lettura in un'origine multimediale.
MFPKEY_MOST_RECENTLY_ENUMERATED_VBRQUALITY
Specifica il livello di qualità VBR del tipo di output enumerato più di recente.
MFPKEY_MOTIONMATCHMETHOD
Specifica il metodo da usare per la corrispondenza del movimento.
MFPKEY_MOTIONSEARCHLEVEL
Specifica il modo in cui vengono usate le informazioni sul colore nelle operazioni di ricerca in movimento.
MFPKEY_MOTIONSEARCHRANGE
Specifica l'intervallo usato nelle ricerche in movimento.
MFPKEY_NOISEEDGEREMOVAL
Specifica se il codec deve tentare di rilevare bordi cornice rumorosi e rimuoverli.
MFPKEY_NUMBFRAMES
Specifica il numero di frame predittivi bidirezionali (B-frame).
MFPKEY_NUMTHREADS
Specifica il numero di thread che verrà usato dal codificatore.
MFPKEY_NUMTHREADSDEC
Specifica il numero di thread che verrà usato dal decodificatore.
MFPKEY_PASSESRECOMMENDED
Specifica il numero massimo di passaggi supportati dal codificatore.
MFPKEY_PASSESUSED
Specifica il numero di passaggi che il codificatore userà per codificare il contenuto.
MFPKEY_PEAKCONSTRAINED
Specifica se il codificatore è vincolato da una frequenza di bit di picco.
MFPKEY_PERCEPTUALOPTLEVEL
Specifica se il codec deve usare l'ottimizzazione perceptuale conservativa durante la codifica.
MFPKEY_PIXELASPECTRATIO
Specifica il rapporto di aspetto pixel del tipo di supporto di output.
MFPKEY_PMP_Creation_Callback
Imposta un callback che crea la sessione multimediale PMP durante la risoluzione dell'origine.
MFPKEY_POSTPROCESSMODE
Specifica la modalità post-elaborazione per il decodificatore.
MFPKEY_PREFERRED_FRAMESIZE
Specifica il numero preferito di campioni per fotogramma.
MFPKEY_PRODUCEDUMMYFRAMES
Specifica se il codificatore produce voci di fotogrammi fittizi nel flusso di bit per fotogrammi duplicati.
MFPKEY_QPPERFRAME
Specifica QP. I valori possibili sono da 1,0 a 31,0.
MFPKEY_RANGEREDUX
Specifica il grado in cui il codec deve ridurre l'intervallo di colori effettivo del video.
MFPKEY_RAVG
Specifica la velocità media dei bit, in bit al secondo, usata per la codifica VBR (Variable-Bit Rate) a 2 passaggi.
MFPKEY_RDSUBPIXELSEARCH
Specifica se il codificatore usa la ricerca MV secondaria basata su Desktop remoto.
MFPKEY_REENCDURATION
Per la ri-codifica del segmento, specifica la durata del segmento da codificare nuovamente.
MFPKEY_REENCENDBUFFERSIZE
Per la riscrittura del segmento, specifica le dimensioni del buffer.
MFPKEY_REENCQPREF
Per la ri-codifica del segmento, specifica il quantificatore del frame prima del segmento iniziale.
MFPKEY_REENCSTARTBUFFERSIZE
Per la ri-codifica del segmento, specifica la piena del buffer iniziale.
MFPKEY_REQUESTING_A_FRAMESIZE
Specifica se il codificatore deve usare una dimensione di fotogramma preferita in base al numero di campioni per fotogramma.
MFPKEY_RESIZE_DST_HEIGHT
Specifica l'altezza del rettangolo di destinazione, in pixel.
MFPKEY_RESIZE_DST_LEFT
Specifica il bordo sinistro del rettangolo di destinazione, in pixel.
MFPKEY_RESIZE_DST_TOP
Specifica il bordo superiore del rettangolo di destinazione, espresso in pixel.
MFPKEY_RESIZE_DST_WIDTH
Specifica la larghezza del rettangolo di destinazione, espressa in pixel.
MFPKEY_RESIZE_GEOMAPHEIGHT
Specifica l'altezza dell'apertura geometrica, in pixel.
MFPKEY_RESIZE_GEOMAPWIDTH
Specifica la larghezza dell'apertura geometrica, espressa in pixel.
MFPKEY_RESIZE_GEOMAPX
Specifica la coordinata x dell'angolo superiore sinistro dell'apertura geometrica.
MFPKEY_RESIZE_GEOMAPY
Specifica la coordinata y dell'angolo superiore sinistro dell'apertura geometrica.
MFPKEY_RESIZE_INTERLACE
Specifica se il flusso di input è interlacciato.
MFPKEY_RESIZE_MINAPHEIGHT
Specifica l'altezza dell'apertura minima dello schermo, espressa in pixel.
MFPKEY_RESIZE_MINAPWIDTH
Specifica la larghezza dell'apertura minima dello schermo, espressa in pixel.
MFPKEY_RESIZE_MINAPX
Specifica la coordinata x dell'angolo superiore sinistro dell'apertura minima dello schermo.
MFPKEY_RESIZE_MINAPY
Specifica la coordinata y dell'angolo superiore sinistro dell'apertura minima dello schermo.
MFPKEY_RESIZE_PANSCANAPHEIGHT
Specifica l'altezza dell'area di panoramica/analisi, in pixel.
MFPKEY_RESIZE_PANSCANAPWIDTH
Specifica la larghezza in pixel dell'area di panoramica/analisi.
MFPKEY_RESIZE_PANSCANAPX
Specifica la coordinata x dell'angolo superiore sinistro dell'area di panoramica/analisi.
MFPKEY_RESIZE_PANSCANAPY
Specifica la coordinata y dell'angolo superiore sinistro dell'area di panoramica/analisi.
MFPKEY_RESIZE_QUALITY
Specifica se usare un algoritmo che produce video di qualità superiore o un algoritmo più veloce.
MFPKEY_RESIZE_SRC_HEIGHT
Specifica l'altezza del rettangolo di origine, in pixel.
MFPKEY_RESIZE_SRC_LEFT
Specifica il bordo sinistro del rettangolo di origine, in pixel.
MFPKEY_RESIZE_SRC_TOP
Specifica il bordo superiore del rettangolo di origine, in pixel.
MFPKEY_RESIZE_SRC_WIDTH
Specifica la larghezza del rettangolo di origine, espressa in pixel.
MFPKEY_RMAX
Specifica la velocità di bit massima, in bit al secondo, usata per la riproduzione A BIT (VBR) variabile vincolata a 2 passaggi.
MFPKEY_SBESourceMode
Imposta la configurazione del flusso per l'origine multimediale WTV.
MFPKEY_SourceOpenMonitor
Contiene un puntatore all'interfaccia IMFSourceOpenMonitor dell'applicazione.
MFPKEY_STAT_BAVG
Specifica la finestra del buffer media, in millisecondi, di un flusso codificato.
MFPKEY_STAT_BMAX
Specifica la finestra massima del buffer, in millisecondi, di un flusso codificato.
MFPKEY_STAT_RAVG
Specifica la velocità media in bit, in bit al secondo, di un flusso codificato.
MFPKEY_STAT_RMAX
Specifica la velocità massima in bit, in bit al secondo, di un flusso codificato.
MFPKEY_TOTALFRAMES
Specifica il numero totale di fotogrammi video passati al codificatore durante il processo di esecuzione.
MFPKEY_VBRENABLED
Specifica se il codificatore usa la codifica VBR (Variable-Bit Rate).
MFPKEY_VBRQUALITY
Specifica il livello di qualità effettivo per la codifica VBR (variable-bit rate) basata sulla qualità (1 passaggio).
MFPKEY_VIDEOSCALING
Specifica se il codec userà l'ottimizzazione del ridimensionamento video.
MFPKEY_VIDEOWINDOW
Specifica la quantità di contenuto, in millisecondi, che può rientrare nel buffer del modello.
MFPKEY_VOLHEADERFORREENCODE
Per la riscrittura del segmento, specifica i dati privati del codec del file che viene codificato di nuovo.
MFPKEY_VTYPE
Specifica la logica che verrà usata dal codec per rilevare il video di origine interlacciato.
MFPKEY_WMA_ELEMENTARY_STREAM
Non supportata.
MFPKEY_WMAAECMA_DEVICE_INDEXES
Specifica i dispositivi audio usati dal DSP Acquisizione vocale per l'acquisizione e il rendering dell'audio.
MFPKEY_WMAAECMA_DEVICEPAIR_GUID
Identifica la combinazione di dispositivi audio attualmente usati dall'applicazione con il provider di servizi di acquisizione vocale.
MFPKEY_WMAAECMA_DMO_SOURCE_MODE
Specifica se il DSP Di acquisizione vocale usa la modalità di origine o la modalità filtro.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATR_AES
Specifica il numero di volte in cui il DSP Voice Capture esegue l'eliminazione dell'eco acustica (AES) sul segnale rimanente.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATR_AGC
Specifica se il DSP di Acquisizione vocale esegue il controllo di guadagno automatico.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATR_CENTER_CLIP
Specifica se il DSP di Acquisizione vocale esegue il ritaglio centrale.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATR_ECHO_LENGTH
Specifica la durata dell'eco che l'algoritmo di annullamento dell'eco acustico (AEC) può gestire, in millisecondi.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATR_FRAME_SIZE
Specifica le dimensioni del frame audio usate dal DSP di Acquisizione voce.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATR_MICARR_BEAM
Specifica quale raggio usa il DSP di Acquisizione vocale per l'elaborazione della matrice del microfono.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATR_MICARR_MODE
Specifica il modo in cui il DSP di Acquisizione vocale esegue l'elaborazione della matrice del microfono.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATR_MICARR_PREPROC
Specifica se il DSP di Acquisizione vocale esegue la pre-elaborazione della matrice del microfono.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATR_NOISE_FILL
Specifica se il DSP di Acquisizione vocale esegue il riempimento del rumore.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATR_NS
Specifica se il DSP di Acquisizione vocale esegue l'eliminazione del rumore.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATR_VAD
Specifica il tipo di rilevamento delle attività vocali eseguito dal DSP Voice Capture.
MFPKEY_WMAAECMA_FEATURE_MODE
Consente all'applicazione di eseguire l'override delle impostazioni predefinite in varie proprietà del DSP di Acquisizione vocale.
MFPKEY_WMAAECMA_MIC_GAIN_BOUNDER
Specifica se il DSP di Acquisizione vocale applica il limite del microfono.
MFPKEY_WMAAECMA_MICARRAY_DESCPTR
Specifica la geometria della matrice del microfono per voice capture DSP.
MFPKEY_WMAAECMA_QUALITY_METRICS
Recupera le metriche di qualità sull'annullamento dell'eco acustico (AEC) dal DSP di Voice Capture.
MFPKEY_WMAAECMA_RETRIEVE_TS_STATS
Specifica se il DSP Voice Capture archivia le statistiche del timestamp nel Registro di sistema.
MFPKEY_WMAAECMA_SYSTEM_MODE
Imposta la modalità di elaborazione per voice capture DSP.
MFPKEY_WMADEC_DRCMODE
Specifica la modalità di controllo dell'intervallo dinamico usata dal decodificatore audio.
MFPKEY_WMADEC_FOLDDOWN_MATRIX
Specifica i coefficienti di piegatura forniti dall'autore per decodificare l'audio multicanale per meno canali rispetto al flusso codificato.
MFPKEY_WMADEC_HIRESOUTPUT
Specifica se il decodificatore audio deve fornire un output ad alta risoluzione.
MFPKEY_WMADEC_LTRTOUTPUT
Specifica se il decodificatore deve eseguire Lt-Rt piegare verso il basso.
MFPKEY_WMADEC_SPKRCFG
Specifica la configurazione dell'altoparlante nel computer client.
MFPKEY_WMADRC_AVGREF
Specifica il livello medio di volume del contenuto audio.
MFPKEY_WMADRC_AVGTARGET
Specifica il livello medio di volume desiderato del contenuto audio di output.
MFPKEY_WMADRC_PEAKREF
Specifica il livello di volume più alto che si verifica nel contenuto audio.
MFPKEY_WMADRC_PEAKTARGET
Specifica il livello massimo di volume desiderato del contenuto audio di output.
MFPKEY_WMAENC_AVGBYTESPERSEC
Specifica i byte medi al secondo in un flusso audio con velocità a bit variabile (VBR) basato sulla qualità.
MFPKEY_WMAENC_BUFFERLESSCBR
Specifica se il codificatore deve produrre 1 pacchetto WMA per fotogramma.
MFPKEY_WMAENC_GENERATE_DRC_PARAMS
Specifica se il codificatore deve generare parametri congrol di intervallo dinamico.
MFPKEY_WMAENC_ORIGWAVEFORMAT
Specifica la struttura WAVEFORMATEX che descrive il contenuto audio di input.
MFPKEY_WMAENC_RTSPDIF
Specifica se il codificatore deve abilitare la codifica S/PDIF in tempo reale.
MFPKEY_WMAVOICE_ENC_BufferWindow
Specifica la finestra del buffer, in millisecondi, da usare per il codec vocale.
MFPKEY_WMAVOICE_ENC_DecoderDelay
Specifica la latenza del codificatore nelle unità pacchetti.
MFPKEY_WMAVOICE_ENC_EDL
Specifica le parti del contenuto da codificare come musica dal codec vocale.
MFPKEY_WMAVOICE_ENC_MusicSpeechClassMode
Specifica la modalità del codec vocale.
MFPKEY_WMRESAMP_CHANNELMTX
Specifica la matrice di canale utilizzata per convertire i canali di origine nei canali di destinazione, ad esempio per convertire 5.1 in stereo.
MFPKEY_WMRESAMP_FILTERQUALITY
Specifica la qualità dell'output.
MFPKEY_WMRESAMP_LOWPASS_BANDWIDTH
Specifica la larghezza di banda del filtro a basso passaggio, come percentuale della frequenza di esempio di destinazione.
MFPKEY_ZEROBYTEFRAMES
Specifica il numero di fotogrammi video ignorati perché sono stati duplicati di fotogrammi precedenti.

 

Guida di riferimento alla programmazione di Media Foundation

Attributi e proprietà