Informazioni sull'interfaccia utente

Windows Programma di installazione contiene funzionalità che consentono agli sviluppatori di pacchetti di installazione di creare un'interfaccia utente grafica (GUI) visualizzata all'utente finale durante l'installazione. Questa interfaccia utente può presentare il comportamento della procedura guidata dell'interfaccia utente, visualizzare finestre di dialogo e cartelloni e presentare controlli interattivi agli utenti durante l'installazione.

L'interfaccia utente interna del programma di installazione viene gestita e controllata tramite un set di tabelle di database all'interno di Windows Installer stesso. Il programma di installazione fornisce solo un piccolo set di finestre di dialogo predefinite destinate a gestire messaggi di errore e informazioni. Tutte le finestre di dialogo personalizzate devono essere create dall'autore del pacchetto.

Non esiste un'API del programma di installazione specifica Windows per consentire a un autore del pacchetto di creare un'interfaccia utente a livello di codice. È possibile usare l'API microsoft Windows per creare un'interfaccia utente a livello di codice. È tuttavia consigliabile che gli autori di pacchetti usino l'interfaccia utente interna fornita.

Gli autori di pacchetti del programma di installazione creano finestre di dialogo personalizzate immettendo il nome della finestra di dialogo personalizzata nella colonna "_Dialog" della tabella delle finestre di dialogo e specificando le dimensioni, la posizione e altri attributi usando le colonne rimanenti.

Windows Installer implementa anche una serie di controlli standard che un autore del pacchetto può inserire nelle finestre di dialogo. Non tutti i controlli di Microsoft Windows standard sono disponibili e non è possibile creare controlli personalizzati per l'uso con l'interfaccia utente del programma di installazione.

I controlli vengono creati in una finestra di dialogo specifica immettendo il nome della finestra di dialogo, la chiave primaria per la voce della finestra di dialogo nella tabella di dialogo, nel secondo campo della tabella di controllo e specificando le dimensioni, la posizione e altri attributi del controllo utilizzando le colonne rimanenti.

I controlli attivi devono essere collegati a un oggetto ControlEvent nella tabella ControlEvent per consentire l'interazione dell'utente con l'installazione. I controlli passivi che ricevono e visualizzano le informazioni devono essere sottoscritti a un controlEvent appropriato nella tabella EventMapping.

Per altre informazioni su ControlEvents, vedere Cenni preliminari su ControlEvent. Si noti che un controllo pubblica un oggetto ControlEvent se elencato nella tabella ControlEvent e sottoscrive un evento se elencato nella tabella EventMapping.

La visualizzazione dell'interfaccia utente del programma di installazione durante l'installazione viene gestita tramite le tabelle della sequenza dell'interfaccia utente: Tabella InstallUISequence e Tabella AdminUISequence. Una di queste tabelle di sequenza viene eseguita a seconda dell'azione di primo livello che ha avviato l'installazione: INSTALL, ADMIN o ADVERTISE.

Per altre informazioni sull'implementazione di un'interfaccia utente in Windows Installer, vedere Uso dell'interfaccia utente, schema dell'interfaccia utente e dei singoli argomenti per finestre di dialogo e controlli.