Metodo IByteBuffer::Initialize

[Il metodo Initialize è disponibile per l'uso nei sistemi operativi specificati nella sezione Requisiti. Non è disponibile per l'uso in Windows Server 2003 con Service Pack 1 (SP1) e versioni successive. L'interfaccia IStream offre funzionalità simili.

Il metodo Initialize prepara l'oggetto IByteBuffer da usare. Questo metodo deve essere chiamato prima di chiamare qualsiasi altro metodo nell'interfaccia IByteBuffer .

Sintassi

HRESULT Initialize(
  [in] LONG lSize,
  [in] BYTE *pData
);

Parametri

lSize [in]

Le dimensioni iniziali, in byte, dei dati che il flusso deve contenere.

pData [in]

In caso contrario , i dati iniziali da scrivere nel flusso.

Valore restituito

Il valore restituito è un HRESULT. Un valore di S_OK indica che la chiamata ha avuto esito positivo.

Commenti

Quando si usa un nuovo flusso IByteBuffer , chiamare questo metodo prima di usare uno degli altri metodi IByteBuffer .

Esempio

Nell'esempio seguente viene illustrato l'inizializzazione dell'oggetto IByteBuffer .

UCHAR    ucFileName[] = {0x3f, 0x00};    // Master File (MF)
HRESULT  hr;

// pIByteRequest is a pointer to an instantiated IByteBuffer object.
hr = pIByteRequest->Initialize(2, ucFileName);
if (FAILED(hr))
    printf("Failed IByteBuffer::Initialize\n");

Requisiti

Requisito Valore
Client minimo supportato
Windows XP [solo app desktop]
Server minimo supportato
Windows Server 2003 [solo app desktop]
Fine del supporto client
Windows XP
Fine del supporto server
Windows Server 2003
Intestazione
Scardssp.h
Libreria dei tipi
Scardssp.tlb
DLL
Scardssp.dll
IID
IID_IByteBuffer è definito come E126F8FE-A7AF-11D0-B88A-00C04FD424B9