Struttura VTableProvStruc

La struttura VTableProvStruc contiene puntatori per le funzioni di callback che possono essere usate dalle funzioni del provider di servizi di crittografia .CSP.

Sintassi

typedef struct VTableProvStruc {
  DWORD   Version;
  FARPROC FuncVerifyImage;
  FARPROC FuncReturnhWnd;
  DWORD   dwProvType;
  BYTE    *pbContextInfo;
  DWORD   cbContextInfo;
  LPSTR   pszProvName;
} VTableProvStruc, *PVTableProvStruc;

Members

Versione

Valore DWORD che indica la versione della struttura. Vengono usate tre versioni di questa struttura. Le versioni sono 1, 2 e 3 e determinano quali membri della struttura sono validi. I membri della versione 1 sono validi in tutti i sistemi che supportano questa struttura.

Si tratta di un membro della versione 1.

FuncVerifyImage

Indirizzo di una funzione callback FuncVerifyImage usata dal CSP per verificare la firma di eventuali DLL che il provider di servizi di rete caricherà. Tutte le DLL ausiliarie in cui un CSP effettua chiamate di funzione devono essere firmate allo stesso modo (e con la stessa chiave) della DLL CSP primaria. Per assicurarsi che questa firma, le DLL ausiliarie devono essere caricate dinamicamente usando la funzione LoadLibrary . Prima del caricamento della DLL, tuttavia, è necessario verificare la firma della DLL. Il CSP esegue questa verifica chiamando la funzione FuncVerifyImage , come illustrato nell'esempio seguente.

Questo puntatore di funzione può essere archiviato e usato fino a quando non viene rilasciato il contesto CSP.

Si tratta di un membro della versione 1.

FuncReturnhWnd

Indirizzo di una funzione di callback FuncReturnhWnd che restituisce l'handle della finestra che deve essere usato dal CSP come padre o proprietario di qualsiasi interfaccia utente visualizzata. I provider di servizi di rete che non comunicano direttamente con gli utenti e i provider di servizi di rete che usano hardware dedicato per questo scopo possono ignorare questa voce. Questo handle di finestra è zero per impostazione predefinita, ma un'applicazione può impostare questo valore su un valore diverso usando la funzione CryptSetProvParam per impostare la proprietà PP_CLIENT_HWND .

Questo puntatore di funzione può essere archiviato e usato fino a quando non viene rilasciato il contesto CSP.

Si tratta di un membro della versione 1.

dwProvType

Valore DWORD che specifica il tipo di provider da acquisire. I tipi di provider seguenti sono predefiniti e vengono illustrati in dettaglio in Interoperabilità CSP:

  • PROV_RSA_FULL
  • PROV_RSA_SIG
  • PROV_DSS
  • PROV_FORTEZZA
  • PROV_MS_EXCHANGE

Si tratta di un membro della versione 2.

pbContextInfo

Puntatore a una matrice di informazioni di contesto. I membri pbContextInfo e cbContextInfo determinano insieme il set di informazioni usato quando viene chiamata una funzione CPSetProvParam con PP_CONTEXT_INFO set.

Si tratta di un membro della versione 2.

cbContextInfo

Valore DWORD che indica il numero di elementi nella matrice pbContextInfo .

Si tratta di un membro della versione 2.

pszProvName

Stringa contenente il nome del provider.

Si tratta di un membro della versione 3.

Commenti

I puntatori nella struttura VTableProvStruc sono disponibili solo all'interno della funzione CPAcquireContext . Se i membri della struttura sono necessari dopo il completamento di una chiamata a CPAcquireContext , le copie degli elementi della struttura necessari devono essere effettuate dal CSP. I puntatori di funzione in questa struttura possono essere archiviati e usati fino a quando non viene rilasciato il contesto CSP.

Requisiti

Requisito Valore
Client minimo supportato
Windows XP [solo app desktop]
Server minimo supportato
Windows Server 2003 [solo app desktop]
Intestazione
Cspdk.h
Nomi Unicode e ANSI
VTableProvStrucW (Unicode)