Riavviare, reimpostare o ripristinare HoloLens 2

Importante

Prima di avviare qualsiasi procedura di risoluzione dei problemi, assicurarsi che il dispositivo venga addebitato al 20-40% della capacità della batteria, se possibile. L'indicatore della batteria che si trova sotto il pulsante di alimentazione è un modo rapido per verificare la capacità della batteria senza accedere al dispositivo.

Usa il caricatore e il cavo USB Type-C fornito con il HoloLens 2 così come è il modo migliore per caricare il tuo dispositivo. Il caricatore fornisce 18W di potenza (9V a 2A). Utilizzando il caricatore a parete fornito, HoloLens 2 dispositivi possono caricare la batteria a pieno in meno di 65 minuti quando il dispositivo è in standby. Se questi accessori non sono disponibili, assicurarsi che il caricatore disponibile possa supportare almeno 15W di potenza.

Nota

Se possibile, evitare di usare un PC per caricare il dispositivo tramite USB, che è lento.

Se il dispositivo è stato avviato e in esecuzione correttamente, esistono tre modi per controllare il livello di carica della batteria:

  • Dal menu principale dell'interfaccia utente del dispositivo HoloLens.

  • Visualizzare il LED vicino al pulsante di alimentazione (per una carica del 40%, dovrebbero essere visualizzati almeno due LED solidi).

    • Quando il dispositivo è in carica, l'indicatore della batteria si accende per indicare il livello di carica corrente. L'ultima luce svanirà in entrata e in uscita per indicare la carica attiva.
    • Quando HoloLens è acceso, l'indicatore della batteria visualizza il livello della batteria in cinque incrementi.
    • Quando si accende solo una delle cinque luci, il livello della batteria è inferiore al 20%.
    • Se il livello della batteria è criticomente basso e si tenta di accendere il dispositivo, una luce lampeggia brevemente, quindi uscire.
  • Nel PC host aprire Esplora file e cercare il dispositivo HoloLens 2 sul lato sinistro sotto Questo PC. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo e scegliere Proprietà. In una finestra di dialogo verrà visualizzato il livello di carica della batteria.

    Una schermata delle proprietà HoloLens 2 mostra il livello di modifica della batteria.

Se il dispositivo non è in grado di avviare il menu di avvio, prendere nota dell'aspetto del LED e dell'enumerazione del dispositivo nel PC host. Seguire quindi la guida alla risoluzione dei problemi. Se lo stato del dispositivo non corrisponde ad alcuno degli stati elencati nella guida alla risoluzione dei problemi, eseguire la procedura di riavvio rigido con il dispositivo connesso all'alimentatore, non al PC host. Attendere almeno un'ora per l'addebito del dispositivo.

Nota

Si inizierà definendo i termini.
"Riavvia" significa semplicemente spegnere e attivare il dispositivo.
"Reimposta" significa ripristinare le impostazioni predefinite del dispositivo tramite l'interfaccia utente Impostazioni per reinstallare l'immagine corrente.
"Reflash" indica che il dispositivo è connesso a un PC e che deve essere installata una nuova immagine (facoltativamente diversa).

Riavviare il dispositivo

In determinate circostanze, potrebbe essere necessario riavviare manualmente il dispositivo senza usare l'interfaccia utente del software. Ciò può aiutare a risolvere un problema riscontrato senza dover reimpostare o riflash il dispositivo.

Procedura di riavvio standard

  1. Scollegare il cavo Type-C per disconnettere il dispositivo dall'alimentatore o dal PC host.

  2. Tenere premuto il pulsante di alimentazione per 15 secondi. Tutti i LED devono essere disattivati.

  3. Attendere 2-3 secondi e quindi premere brevemente il pulsante di alimentazione . I LED vicini al pulsante di alimentazione si accenderanno e il dispositivo inizierà ad avviarsi.

  4. Connettere il dispositivo al PC host e quindi aprire Gestione dispositivi. Per Windows 10, premere il tasto Windows e quindi il tasto X e quindi selezionare Gestione dispositivi. Assicurarsi che il dispositivo enumera correttamente come Microsoft HoloLens come illustrato nell'immagine seguente:

    HoloLens 2 Gestione dispositivi MicrosoftHoloLensRecovery.

Procedura di riavvio rigido

Se la procedura di reimpostazione standard non funziona, usare la procedura di riavvio forzato:

  1. Scollegare il cavo Type-C per disconnettere il dispositivo dall'alimentatore o dal PC host.

  2. Tenere premuto i pulsanti dialimentazione del volume + per 15 secondi. Il dispositivo verrà riavviato automaticamente.

  3. Connettere il dispositivo al PC host.

  4. Aprire Gestione dispositivi (per Windows 10 premere il tasto Windows e quindi il tasto X e quindi selezionare Gestione dispositivi). Assicurarsi che il dispositivo enumera correttamente come Microsoft HoloLens, come illustrato nell'immagine seguente:

    HoloLens 2 MicrosoftHoloLensRecovery Device Manager 2.

Reimpostare il dispositivo

È possibile reimpostare il dispositivo direttamente dal visore VR. Selezionare Impostazioni, quindi selezionare Aggiorna & reimpostazione della sicurezza > & ripristino > Reimposta il dispositivo.

Reimpostazione del visore VR HoloLens.

Quando si reimposta in questo modo, tutti gli account utente verranno rimossi e tutti i dati verranno cancellati.

Pulire la barra di riferimento del dispositivo

In situazioni straordinarie, potrebbe essere necessario "pulire-flash" il HoloLens 2. Si noti che non è previsto che la barra pulita influisca sui problemi seguenti:

Esistono due modi per ribattere il dispositivo. Per entrambi, devi prima installare Advanced Recovery Companion da Windows Store.

Avviso

Se si ribatte il dispositivo, verranno cancellati tutti i dati personali, le app e le impostazioni, incluse le informazioni di reimpostazione del TPM.

Per impostazione predefinita, Advanced Recovery Companion è impostato per scaricare la build di rilascio delle funzionalità più recente. Per informazioni sulla versione più recente delle funzionalità, vedere HoloLens 2 note sulla versione. Per ottenere la versione più recente HoloLens 2 pacchetto FFU (Full Flash Update) per riflashare il dispositivo tramite Advanced Recovery Companion, scaricare l'immagine HoloLens 2 mensile più recente: https://aka.ms/hololens2download. Questa versione è la build disponibile a livello generale più recente.

Prima di avviare la procedura di barra di riferimento, assicurarsi che l'app sia installata e in esecuzione nel PC Windows 10 e pronta per rilevare il dispositivo. Assicurarsi inoltre che HoloLens venga addebitato almeno al 40%.

HoloLens 2 schermata della barra di riferimento pulita.

Normale procedura di flashing

  1. Mentre il dispositivo HoloLens è in esecuzione, connetterlo al PC Windows 10 in cui in precedenza è stata aperta l'app Advanced Recovery Companion.

    Il dispositivo verrà rilevato automaticamente e l'interfaccia utente dell'app Advanced Recovery Companion avvierà il processo di aggiornamento:

    HoloLens 2 schermata iniziale della barra di riferimento pulita.

  2. Selezionare il dispositivo HoloLens 2 nell'interfaccia utente dell'app Advanced Recovery Companion e seguire le istruzioni per completare la barra di riferimento.

Procedura per la modalità flashing manuale

Potrebbe essere necessario impostare il dispositivo in modalità di ripristino se:

  • Il HoloLens 2 non viene avviato correttamente
  • Advanced Recovery Companion non è in grado di rilevare il dispositivo
  • Non si conosce più la password o il PIN per un dispositivo che ha solo un singolo utente
  1. Scollegare il cavo Type-C per disconnettere il dispositivo dall'alimentatore o dal PC host.

  2. Tenere premuto il pulsante di alimentazione per 15 secondi. Tutti i LED devono essere disattivati.

  3. Quando si preme il pulsante di aumento del volume , premere e rilasciare il pulsante di alimentazione per avviare il dispositivo. Attendere 15 secondi e rilasciare il pulsante di aumento del volume . Solo il LED centrale dei cinque LED si accenderà.

  4. Connettere il dispositivo al PC host e aprire Gestione dispositivi. Per Windows 10 premere il tasto Windows, quindi il tasto X e quindi selezionare Gestione dispositivi. Assicurarsi che il dispositivo enumera correttamente come Microsoft HoloLens come illustrato nell'immagine seguente:

    HoloLens 2 MicrosoftHoloLensRecovery.

    Il dispositivo verrà rilevato automaticamente e l'interfaccia utente dell'app Advanced Recovery Companion avvierà il processo di aggiornamento:

    HoloLens 2 schermata della barra di riferimento pulita.

  5. Selezionare il dispositivo HoloLens 2 nell'interfaccia utente dell'app Complementare di ripristino avanzato e quindi seguire le istruzioni per completare la barra di riferimento.

Cancellare il dispositivo

È possibile cancellare il HoloLens 2 in remoto dal portale aziendale di Intune se non è possibile accedervi per eseguire una reimpostazione. Se si sceglie la casella di controllo Mantieni lo stato di registrazione e l'account utente prima di avviare l'azione Cancellazione , è possibile conservare i dati utente.

Per altre informazioni, vedere Rimuovere i dispositivi con la cancellazione, la disattivazione o l'annullamento manuale della registrazione.

Nota

Anche se il dispositivo HoloLens verrà cancellato correttamente con questo metodo, il dispositivo non verrà rimosso da Intune. Questa anomalia è un problema noto e una soluzione alternativa semplice lo risolverà.

Risolvere i problemi relativi a Advanced Recovery Companion

  1. Assicurarsi che il dispositivo venga addebitato al 40% o più prima di tentare di flash.

  2. Controllare che il dispositivo sia sbloccato.

  3. Controllare che il dispositivo sia collegato direttamente al PC host, non a un hub.

  4. Se il dispositivo non viene visualizzato come dispositivo HoloLens/HoloLens Recovery in Driver del bus seriale universale, controllare:

    1. Porte, come dispositivo Qualcomm HS-USB
    2. Altri dispositivi, come dispositivo QUSB_BULK: il PC host manca i driver necessari per rilevare HoloLens. Fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Aggiorna driver e cercare driver online o selezionare Facoltativo Aggiornamenti nelle impostazioni di Windows Update. Dopo il download del driver, ARC deve essere in grado di rilevarlo.
  5. Se ARC non rileva il dispositivo, assicurarsi di poter connettersi al dispositivo tramite Esplora file sul PC. Se non è possibile;

    1. È possibile che il dispositivo disponga di criteri USB che disabilitano tale connessione. In tal caso, provare la modalità Flashing manuale.
    2. Se non sono presenti criteri, provare un cavo USB diverso.
  6. Verificare che il dispositivo non visualizzi un modello 1-3-5-LED.

Scaricare ARC senza usare l'app store

Se l'ambiente IT impedisce l'uso dell'app di Windows Store o limita l'accesso allo store al dettaglio, l'amministratore IT può rendere disponibile questa app tramite un percorso di distribuzione "offline".

Nota

  • Gli amministratori IT possono anche distribuire questa app tramite System Center Configuration Manager (SCCM) o Intune.
  • Questa guida è incentrata su Advanced Recovery Companion, ma il processo può essere usato anche per altre app "offline".

Seguire questa procedura per abilitare il percorso di distribuzione:

  1. Passare alla Microsoft Store per le aziende e accedere usando un'identità Microsoft Entra.

  2. Passare a Gestisci - Impostazioni. Attivare Mostra app offline in Esperienza di acquisto.

  3. Vai al negozio per il mio gruppo e cerca Advanced Recovery Companion.

  4. Modificare il tipo di licenzain modalità offline e selezionare Gestisci.

  5. In Scarica il pacchetto per l'uso offline selezionare il secondo pulsante Download blu. Assicurarsi che l'estensione del file sia .appxbundle.

    • In questa fase, se il PC Desktop ha accesso a Internet, fare doppio clic sul pacchetto per installare l'app.

    • Se il PC di destinazione non dispone di connettività Internet, seguire questa procedura:

      1. Selezionare la licenza non codificata e quindi selezionare Genera licenza.

      2. In Framework obbligatori selezionare Scarica.

      3. Usare GESTIONE dei dati per applicare il pacchetto con la dipendenza e la licenza. Da un prompt dei comandi amministratore eseguire il comando seguente:

        C:\WINDOWS\system32>dism /online /Add-ProvisionedAppxPackage /PackagePath:"C:\ARCoffline\Microsoft.AdvancedRecoveryCompanion_1.19050.1301.0_neutral_~_8wekyb3d8bbwe.appxbundle" /DependencyPackagePath:"C:\ARCoffline\Microsoft.VCLibs.140.00.UWPDesktop_14.0.27629.0_x86__8wekyb3d8bbwe.appx" /LicensePath:"C:\ARCoffline\Microsoft.AdvancedRecoveryCompanion_8wekyb3d8bbwe_f72ce112-dd2e-d771-8827-9cbcbf89f8b5.xml" /Region:all
        

        Nota

        Il numero di versione in questo esempio di codice potrebbe non corrispondere alla versione attualmente disponibile. È anche possibile che sia stato scelto un percorso di download diverso rispetto all'esempio. Apportare modifiche al comando in base alle esigenze.

Suggerimento

Quando si prevede di usare Advanced Recovery Companion per installare un FFU offline, può essere utile scaricare l'immagine flash. Scaricare l'immagine corrente per HoloLens 2.

Altre risorse: