Trovare i codici di errore

Quando una distribuzione di risorse di Azure ha esito negativo usando i modelli di Azure Resource Manager (modelli di Arm) o i file Bicep, viene ricevuto un codice di errore. Questo articolo descrive come trovare i codici di errore in modo da risolvere il problema. Per altre informazioni sui codici di errore, vedere errori di distribuzione comuni.

Tipi di errore

Esistono tre tipi di errori correlati a una distribuzione:

  • Gli errori di convalida si verificano prima dell'inizio di una distribuzione e vengono causati da errori di sintassi nel file. Un editor di codice come Visual Studio Code può identificare questi errori.
  • Gli errori di convalida preliminare si verificano quando viene eseguito un comando di distribuzione, ma le risorse non vengono distribuite. Questi errori vengono trovati senza avviare la distribuzione. Ad esempio, se un valore di parametro non è corretto, l'errore viene trovato nella convalida preliminare.
  • Gli errori di distribuzione si verificano durante il processo di distribuzione e possono essere trovati solo valutando lo stato di avanzamento della distribuzione nell'ambiente Azure.

Tutti i tipi di errori restituiscono un codice di errore usato per risolvere i problemi della distribuzione. Gli errori di convalida e pre-verifica vengono visualizzati nel log attività, ma non vengono visualizzati nella cronologia della distribuzione. Un file Bicep con errori di sintassi non viene compilato in JSON e non viene visualizzato nel log attività.

Per identificare gli errori di sintassi, è possibile usare Visual Studio Code con l'estensione Bicep più recente o l'estensione strumenti di Azure Resource Manager.

Errori di convalida

I modelli vengono convalidati durante il processo di distribuzione e i codici di errore vengono visualizzati. Prima di eseguire una distribuzione, è possibile identificare gli errori di convalida e pre-esecuzione eseguendo test di convalida con Azure PowerShell o l'interfaccia della riga di comando di Azure.

Un modello di Resource Manager può essere distribuito dal portale. Se il modello ha errori di sintassi, viene visualizzato un errore di convalida quando si tenta di eseguire la distribuzione. Per altre informazioni sulle distribuzioni del portale, vedere Distribuire le risorse dal modello personalizzato.

L'esempio seguente tenta di distribuire un account di archiviazione e si verifica un errore di convalida.

Screenshot di un errore di convalida portale di Azure.

Selezionare il messaggio per avere altre informazioni. Il modello ha un errore di sintassi con codice InvalidTemplatedi errore . Il riepilogo mostra che un'espressione manca una parentesi di chiusura.

Screenshot di un messaggio di errore di convalida che mostra un errore di sintassi.

Errori di distribuzione

Diverse operazioni vengono elaborate per distribuire una risorsa di Azure. Gli errori di distribuzione si verificano quando un'operazione supera la convalida ma non riesce durante la distribuzione. È possibile visualizzare i messaggi relativi a ogni operazione di distribuzione e a ogni distribuzione per un gruppo di risorse.

Per visualizzare i messaggi sulle operazioni di una distribuzione, usare il log attività del gruppo di risorse:

  1. Accedere al portale di Azure.

  2. Passare a Gruppi di risorse e selezionare il nome del gruppo di risorse della distribuzione.

  3. Selezionare Log attività.

  4. Usare i filtri per trovare il log degli errori di un'operazione.

    Screenshot del log attività del gruppo di risorse che evidenzia una distribuzione non riuscita.

  5. Selezionare il log degli errori per visualizzare i dettagli dell'operazione.

    Screenshot dei dettagli del log attività che mostra il messaggio di errore della distribuzione non riuscita.

Per visualizzare il risultato di una distribuzione:

  1. Passare al gruppo di risorse.

  2. Selezionare Distribuzioni delle impostazioni>.

  3. Selezionare Dettagli errore per la distribuzione.

    Screenshot del collegamento di un gruppo di risorse ai dettagli degli errori per una distribuzione non riuscita.

  4. Viene visualizzato il messaggio di errore e il codice NoRegisteredProviderFound di errore.

    Screenshot di un messaggio che mostra i dettagli dell'errore di distribuzione.

Passaggi successivi