Modifica sul posto della versione di SQL Server in una macchina virtuale di Azure

Si applica a: SQL Server nella macchina virtuale di Azure

Questo articolo descrive come modificare la versione di Microsoft SQL Server in una macchina virtuale Windows in Microsoft Azure.

Prerequisiti

Per eseguire un aggiornamento sul posto di SQL Server, si applicano le condizioni seguenti:

  • È necessario il supporto di installazione della versione desiderata di SQL Server. I clienti che usano Software Assurance possono ottenere il supporto di installazione dal Centro per i contratti multilicenza. I clienti che non dispongono di Software Assurance possono usare il supporto di installazione da un'immagine di macchina virtuale Azure Marketplace SQL Server con una versione successiva di SQL Server (in genere disponibile in C:\SQLServerFull).
  • Gli aggiornamenti delle versioni devono seguire i percorsi di aggiornamento del supporto.

Pianificazione della modifica della versione

È consigliabile esaminare gli elementi seguenti prima di modificare la versione:

  1. Controllare le novità della versione in cui si prevede di eseguire l'aggiornamento a:

  2. È consigliabile controllare la certificazione di compatibilità per la versione in cui si intende passare in modo da poter usare le modalità di compatibilità del database per ridurre al minimo l'effetto dell'aggiornamento.

  3. È possibile esaminare gli articoli seguenti per garantire un esito positivo:

Aggiornare la versione di SQL

Avviso

L'aggiornamento della versione di SQL Server riavvierà il servizio per SQL Server oltre a tutti i servizi associati, ad esempio Analysis Services e R Services.

Per aggiornare la versione di SQL Server, ottenere il supporto di installazione SQL Server per la versione successiva che supporta il percorso di aggiornamento di SQL Server e seguire questa procedura:

  1. Eseguire il backup dei database, inclusi i database di sistema (ad eccezione di tempdb) e i database utente, prima di avviare il processo. È anche possibile creare un backup coerente con l'applicazione a livello di macchina virtuale usando i servizi di Backup di Azure.

  2. Avviare Setup.exe dal supporto di installazione di SQL Server.

  3. Tramite l'Installazione guidata viene avviato il Centro installazione di SQL Server. Per aggiornare un'istanza esistente di SQL Server, selezionare Installazione nel riquadro di spostamento e quindi selezionare Upgrade from an earlier version of SQL Server (Aggiorna da una versione precedente di SQL Server).

    Selezione per l'aggiornamento della versione di SQL Server

  4. Nella pagina relativa al codice Product Key selezionare un'opzione per indicare se si intende eseguire l'aggiornamento a un'edizione gratuita di SQL Server o si dispone di una chiave PID per una versione di produzione del prodotto. Per altre informazioni, vedere Edizioni e funzionalità supportate di SQL Server 2019 (15.x) e Aggiornamenti di versione ed edizione supportati (SQL Server 2016).

  5. Selezionare Avanti finché non si raggiunge la pagina Pronto per l'aggiornamento e quindi selezionare Aggiornamento. La finestra di installazione potrebbe non rispondere per alcuni minuti mentre viene applicata la modifica. Una pagina Completato conferma che l'aggiornamento è stato completato. Per una procedura dettagliata dell'aggiornamento, vedere la procedura completa.

    Pagina completa

Se è stata modificata l'edizione SQL Server oltre a modificare la versione, aggiornare anche l'edizione e fare riferimento alla sezione Verifica versione ed edizione nel portale per modificare l'istanza della macchina virtuale SQL.

Modificare i metadati della versione

Effettuare il downgrade della versione di SQL Server

Per effettuare il downgrade della versione di SQL Server, è necessario disinstallare completamente SQL Server e reinstallarla usando la versione desiderata. Questa operazione è simile a una nuova installazione di SQL Server perché non sarà possibile ripristinare il database precedente da una versione successiva alla versione precedente appena installata. I database dovranno essere ricreati da zero. Se durante l'aggiornamento è stata modificata anche l'edizione di SQL Server, modificare la proprietà Edizione della macchina virtuale di SQL Server nel portale di Azure con il valore della nuova edizione. In questo modo i metadati e la fatturazione associati alla macchina virtuale vengono aggiornati.

Avviso

Non è supportato il downgrade di SQL Server sul posto.

È possibile effettuare il downgrade della versione di SQL Server attenendosi alla procedura seguente:

  1. Assicurarsi di non usare alcuna funzionalità disponibile solo nella versione successiva.

  2. Eseguire il backup di tutti i database, inclusi il sistema (ad eccezione di tempdb) e i database utente.

  3. Esportare tutti gli oggetti a livello di server necessari, ad esempio trigger del server, ruoli, account di accesso, server collegati, processi, credenziali e certificati.

  4. Se non si dispone di script per ricreare i database utente nella versione precedente, è necessario creare uno script per tutti gli oggetti ed esportare tutti i dati usando BCP.exe, SSIS o DACPAC.

    Assicurarsi di selezionare le opzioni corrette quando si crea uno script per tali elementi come versione di destinazione, oggetti dipendenti e opzioni avanzate.

    Opzioni di scripting

  5. Disinstallare completamente SQL Server e tutti i servizi associati.

  6. Riavviare la VM.

  7. Installare SQL Server usando il supporto per la versione desiderata del programma.

  8. Installare i Service Pack e gli aggiornamenti cumulativi più recenti.

  9. Importare tutti gli oggetti a livello di server necessari (esportati nel passaggio 3).

  10. Ricreare tutti i database utente necessari da zero (usando gli script creati o i file del passaggio 4).

Verificare la versione e l'edizione nel portale

Dopo aver modificato la versione di SQL Server, registrare di nuovo la macchina virtuale di SQL Server con l'estensione dell'agente IaaS di SQL in modo da poter usare il portale di Azure per visualizzare la versione di SQL Server. A questo punto il numero di versione elencato dovrebbe riflettere la versione e l'edizione appena aggiornate dell'installazione di SQL Server.

Verificare la versione

Nota

Se è già stata eseguita la registrazione con l'estensione SQL IaaS Agent, annullare la registrazione dal punto di ripristino e quindi registrare nuovamente la risorsa della macchina virtuale SQL in modo che rilevi la versione e l'edizione corrette di SQL Server installate nella macchina virtuale. In questo modo i metadati e le informazioni di fatturazione associati alla macchina virtuale vengono aggiornati.

Commenti

  • È consigliabile avviare backup,aggiornare statistiche/ricompilare indici/verificare la coerenza al termine dell'aggiornamento. È anche possibile controllare i singoli livelli di compatibilità del database per assicurarsi che riflettano il livello desiderato.
  • Dopo aver aggiornato SQL Server nella macchina virtuale, assicurarsi che la proprietà Edition di SQL Server nel portale di Azure corrisponda al numero di edizione installato per la fatturazione.
  • La possibilità di modificare l'edizione è una funzionalità dell'estensione SQL IaaS Agent. La distribuzione di un'immagine Azure Marketplace tramite il portale di Azure registra automaticamente una macchina virtuale SQL Server con l'estensione . Tuttavia, i clienti che installano automaticamente SQL Server dovranno registrare manualmente la macchina virtuale SQL Server.
  • Se si elimina la risorsa della macchina virtuale SQL Server, viene ripristinata l'impostazione dell'edizione hardcoded dell'immagine.

Passaggi successivi

Per altre informazioni, vedere gli articoli seguenti: