Clonare un repository Git esistente

Azure DevOps Services | Azure DevOps Server 2022 - Azure DevOps Server 2019 | TFS 2018

Visual Studio 2019 | Visual Studio 2022

È possibile creare una copia locale di un repository Git remoto clonandola in una cartella locale nel computer. La clonazione di un repository remoto scarica tutti i commit in tutti i rami del repository, a meno che non si usi l'opzione --single-branch clone. La clonazione collega ogni ramo nel nuovo repository locale con il ramo corrispondente nel repository remoto. In questo modo, quando si esegue il push per condividere le modifiche del ramo locale con il team, il ramo remoto corrispondente viene aggiornato. Analogamente, quando si esegue il pull per aggiornare il ramo locale con le modifiche apportate dal team, vengono recuperati gli aggiornamenti dal ramo remoto corrispondente. Il repository remoto può essere un repository Git Azure Repos, un repository GitHub o un altro repository Git ospitato.

Questo articolo illustra le procedure per le attività seguenti:

  • Ottenere l'URL clone per un repository Git Azure Repos
  • Ottenere l'URL clone per un repository GitHub
  • Clonare un repository Git Azure Repos
  • Clonare un repository GitHub
  • Clonare qualsiasi repository Git
  • Aprire una soluzione di Visual Studio da un repository clonato

Per una panoramica del flusso di lavoro Git, vedere Azure Repos esercitazione su Git.

Prerequisiti per l'accesso a Azure Repos

  • I repository devono essere abilitati nelle impostazioni del progetto Azure DevOps. Se l'hub Repos e le pagine associate non vengono visualizzate, vedere Attivare o disattivare un servizio Azure DevOps per riattivare i repository.

  • Per visualizzare il codice nei progetti privati, è necessario essere membri di un progetto Azure DevOps con livello di accesso Basic o superiore. Per i progetti pubblici, tutti possono visualizzare il codice.

  • Per clonare o contribuire al codice per un progetto privato, è necessario essere membri del gruppo di sicurezza Collaboratori o disporre delle autorizzazioni corrispondenti impostate. Per i progetti pubblici, chiunque può clonare e contribuire al codice. Per altre informazioni, vedere Che cos'è un progetto pubblico?

    Nota

    Per i progetti pubblici, agli utenti è concesso l'accesso completo agli stakeholder per Azure Repos.

  • I repository devono essere abilitati nelle impostazioni del progetto Azure DevOps. Se l'hub Repos e le pagine associate non vengono visualizzate, vedere Attivare o disattivare un servizio Azure DevOps per riattivare i repository.

  • Per visualizzare il codice, è necessario essere membri del progetto Azure DevOps con accesso Basic o versione successiva. Se non si è membri del progetto, aggiungerli.

  • Per clonare o contribuire al codice, è necessario essere membri del gruppo di sicurezza Collaboratori o disporre delle autorizzazioni corrispondenti nel progetto che si vuole modificare.

  • Per visualizzare il codice, è necessario essere membri di un progetto Azure DevOps con accesso basic o versione successiva. Se non si è membri del progetto, aggiungerli.

  • Per clonare o contribuire al codice, è necessario essere membri del gruppo di sicurezza Collaboratori o disporre delle autorizzazioni corrispondenti.

Ottenere l'URL clone di un repository Git Azure Repos

In genere, è necessario conoscere l'URL clone del repository remoto che si vuole clonare. L'URL clone identifica in modo univoco il repository remoto.

Nota

Dopo aver eseguito l'accesso a un progetto Azure DevOps, Visual Studio supporta la ricerca e la clonazione dei repository del progetto senza dover conoscere l'URL clone.

  1. Dal Web browser aprire il progetto team per l'organizzazione Azure DevOps e quindi scegliere File repository>per aprire la visualizzazione File .

    Screenshot della pagina del progetto Azure DevOps.

  2. Nella visualizzazione File scegliere Clone ( Clona ) per avviare il popup Clone Repository (Clona repository ).

    Screenshot del pulsante Clone (Clona) nella pagina del repository Azure DevOps.

  3. Copiare l'URL clone dal popup Clone Repository (Clona repository ).

    Screenshot del popup

Nota

Con Azure DevOps Services, il formato per l'URL del progetto è dev.azure.com/{your organization}/{your project}. Tuttavia, il formato precedente che fa riferimento al visualstudio.com formato è ancora supportato. Per altre informazioni, vedere Introduzione ad Azure DevOps, Cambiare le organizzazioni esistenti per usare il nuovo URL del nome di dominio.

Ottenere l'URL clone di un repository GitHub

In genere, è necessario conoscere l'URL clone del repository remoto che si vuole clonare. L'URL clone identifica in modo univoco il repository remoto.

Nota

Dopo aver eseguito l'accesso a GitHub, Visual Studio supporta la ricerca e la clonazione di repository GitHub senza dover conoscere l'URL clone.

  1. Aprire un browser e passare all'account GitHub , selezionare la scheda Repository e scegliere il repository da clonare.

    Screenshot della pagina del repository nel sito GitHub.

  2. Nella pagina del repository GitHub scegliere Codice per avviare il popup Clone (Clona ). Copiare l'URL clone dal popup Clone (Clona ).

    Screenshot del popup Clone (Clona) nella pagina del sito GitHub.

Clonare un repository Git Azure Repos

Eseguendo l'accesso come membro di un progetto Azure DevOps, è possibile clonare repository privati accessibili all'utente e repository pubblici. Visual Studio supporta operazioni di ricerca, clonazione e sincronizzazione su repository accessibili tramite l'autenticazione.

Nota

È possibile clonare un repository Git Azure Repos pubblico senza accedere come membro del progetto Azure DevOps padre. Per clonare un repository Git pubblico senza eseguire l'accesso, vedere Clonare qualsiasi repository Git e quindi connettersi a un progetto in Azure DevOps.

Visual Studio 2022 offre un'esperienza di controllo della versione Git tramite il menu Git, Le modifiche Git e i menu di scelta rapida in Esplora soluzioni. Visual Studio 2019 versione 16.8 offre anche l'interfaccia utente git di Team Explorer . Per altre informazioni, vedere la scheda Visual Studio 2019 - Team Explorer .

  1. Dal menu Git sulla barra dei menu scegliere Clona repository per aprire la finestra Clona un repository .

    Screenshot dell'opzione

  2. Nella finestra Clonare un repository selezionare Azure DevOps in Sfoglia un repository per aprire la finestra Connetti a un progetto .

    Screenshot della finestra 'Clone Repository' in Visual Studio.

  3. Nella finestra Connetti a un progetto accedere ad Azure DevOps e scegliere il repository remoto da clonare. È possibile usare la casella di ricerca per filtrare l'elenco dei repository remoti. Se il repository remoto non viene visualizzato, selezionare Aggiungi Azure DevOps Server per aggiungere il server che ospita il repository. Verificare il percorso della cartella locale in cui si vuole creare il clone locale e quindi selezionare Clona.

    Screenshot della finestra

Dopo aver clonato un repository Git remoto, Visual Studio rileva il clone locale e lo aggiunge all'elenco dei repository locali nel menu Git .

Screenshot dell'opzione

Clonare un repository GitHub

Accedendo a GitHub o usando l'autenticazione SSH, è possibile clonare i repos privati accessibili all'utente e i repository pubblici. Visual Studio supporta operazioni di ricerca, clonazione e sincronizzazione sui repository accessibili tramite l'autenticazione.

Nota

È possibile clonare un repository GitHub pubblico senza accedere a GitHub o autenticare in caso contrario. Per clonare un repository Git pubblico senza accedere, vedere Clonare qualsiasi repository Git.

  1. Dal menu Git sulla barra dei menu scegliere Clona repository per aprire la finestra Clona un repository .

    Screenshot dell'opzione

  2. Nella finestra Clonare un repository selezionare GitHub in Sfoglia un repository per aprire la finestra Apri da GitHub .

    Screenshot dell'opzione GitHub nella finestra

  3. Nella finestra Apri da GitHub accedere a GitHub e scegliere il repository remoto da clonare. È possibile usare la casella di ricerca per filtrare l'elenco dei repos remoti. Verificare il percorso della cartella locale in cui si vuole creare il clone locale e quindi scegliere Clona.

    Screenshot della finestra

Dopo aver clonato un repository Git remoto, Visual Studio rileva il clone locale e lo aggiunge all'elenco dei repository locali nel menu Git .

Screenshot dell'opzione

Clonare qualsiasi repository Git

È possibile clonare qualsiasi repository Git accessibile all'utente usando l'URL clone del repository.

  1. Dal menu Git sulla barra dei menu scegliere Clona repository per aprire la finestra Clona un repository .

    Screenshot dell'opzione

  2. Nella finestra Clonare un repository immettere l'URL clone del repository Git remoto che si vuole clonare, verificare il percorso della cartella locale in cui si vuole creare il clone locale e quindi scegliere Clona.

    Screenshot della finestra

Dopo aver clonato un repository Git remoto, Visual Studio rileva il clone locale e lo aggiunge all'elenco dei repository locali nel menu Git .

Screenshot dell'opzione

Aprire una soluzione di Visual Studio da un repository clonato

  1. Scegliere File > Apri > progetto/soluzione dalla barra dei menu e selezionare il file della soluzione da aprire.

    Screenshot dell'opzione Apri soluzione nel menu File in Visual Studio.

  2. La soluzione di Visual Studio selezionata è ora aperta in Esplora soluzioni.

    Screenshot di una soluzione aperta in 'Esplora soluzioni' in Visual Studio.

Passaggi successivi