az appservice ase

Gestire gli ambienti servizio app.

Comandi

az appservice ase create

Creare un ambiente del servizio app.

az appservice ase create-inbound-services

DNS privato zona per ambienti interni (ILB) servizio app.

az appservice ase delete

Eliminare l'ambiente del servizio app.

az appservice ase list

Elencare gli ambienti del servizio app.

az appservice ase list-addresses

Elencare gli indirizzi VIP associati a un ambiente del servizio app v2.

az appservice ase list-plans

Elencare i piani di servizio app associati a un ambiente del servizio app.

az appservice ase show

Visualizzare i dettagli di un ambiente del servizio app.

az appservice ase update

Aggiornare l'ambiente del servizio app.

az appservice ase create

Creare un ambiente del servizio app.

az appservice ase create --name
                         --resource-group
                         --subnet
                         [--force-network-security-group {false, true}]
                         [--force-route-table {false, true}]
                         [--front-end-scale-factor]
                         [--front-end-sku {I1, I2, I3}]
                         [--ignore-network-security-group {false, true}]
                         [--ignore-route-table {false, true}]
                         [--ignore-subnet-size-validation {false, true}]
                         [--kind {ASEv2, ASEv3}]
                         [--location]
                         [--no-wait]
                         [--os-preference {Linux, Windows}]
                         [--virtual-ip-type {External, Internal}]
                         [--vnet-name]
                         [--zone-redundant {false, true}]

Esempio

Creare un gruppo di risorse, una rete virtuale e un ambiente del servizio app v2 con i valori predefiniti.

az group create -g MyResourceGroup --location westeurope

az network vnet create -g MyResourceGroup -n MyVirtualNetwork \
  --address-prefixes 10.0.0.0/16 --subnet-name MyAseSubnet --subnet-prefixes 10.0.0.0/24

az appservice ase create -n MyAseName -g MyResourceGroup --vnet-name MyVirtualNetwork \
  --subnet MyAseSubnet

Creare ambienti del servizio app esterni v2 con front-end di grandi dimensioni e fattore di scala pari a 10 nel gruppo di risorse e nella rete virtuale esistenti.

az appservice ase create -n MyAseName -g MyResourceGroup --vnet-name MyVirtualNetwork \
  --subnet MyAseSubnet --front-end-sku I3 --front-end-scale-factor 10 --virtual-ip-type External

Creare una rete virtuale e un ambiente del servizio app v2, ma non creare un gruppo di sicurezza di rete e una tabella di route nel gruppo di risorse esistente.

az network vnet create -g MyResourceGroup -n MyVirtualNetwork \
  --address-prefixes 10.0.0.0/16 --subnet-name MyAseSubnet --subnet-prefixes 10.0.0.0/24

az appservice ase create -n MyAseName -g MyResourceGroup --vnet-name MyVirtualNetwork \
  --subnet MyAseSubnet --ignore-network-security-group --ignore-route-table

Creare una rete virtuale e un ambiente del servizio app v2 in una subnet più piccola rispetto a quella consigliata nel gruppo di risorse esistente.

az network vnet create -g MyResourceGroup -n MyVirtualNetwork \
  --address-prefixes 10.0.0.0/16 --subnet-name MyAseSubnet --subnet-prefixes 10.0.0.0/26

az appservice ase create -n MyAseName -g MyResourceGroup --vnet-name MyVirtualNetwork \
  --subnet MyAseSubnet --ignore-subnet-size-validation

Creare un gruppo di risorse, una rete virtuale e un ambiente del servizio app v3 con i valori predefiniti.

az group create -g ASEv3ResourceGroup --location westeurope

az network vnet create -g ASEv3ResourceGroup -n MyASEv3VirtualNetwork \
  --address-prefixes 10.0.0.0/16 --subnet-name MyASEv3Subnet --subnet-prefixes 10.0.0.0/24

az appservice ase create -n MyASEv3Name -g ASEv3ResourceGroup \
  --vnet-name MyASEv3VirtualNetwork --subnet MyASEv3Subnet --kind asev3

Creare l'ambiente del servizio app con ridondanza della zona esterna v3 con i valori predefiniti.

az appservice ase create -n MyASEv3Name -g ASEv3ResourceGroup \
  --vnet-name MyASEv3VirtualNetwork --subnet MyASEv3Subnet --kind asev3 \
  --zone-redundant --virtual-ip-type External

Parametri necessari

--name -n

Nome dell'ambiente del servizio app.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subnet

Nome o ID della subnet esistente. Per creare una rete virtuale e/o una subnet, usare az network vnet [subnet] create.

Parametri facoltativi

--force-network-security-group

Eseguire l'override del gruppo di sicurezza di rete per la subnet. Si applica solo ad ASEv2.

valori accettati: false, true
--force-route-table

Eseguire l'override della tabella di route per la subnet. Si applica solo ad ASEv2.

valori accettati: false, true
--front-end-scale-factor

Scalabilità dei front-end al rapporto di istanza del piano di servizio app. Si applica solo ad ASEv2.

valore predefinito: 15
--front-end-sku

Dimensioni dei server front-end. Si applica solo ad ASEv2.

valori accettati: I1, I2, I3
valore predefinito: I1
--ignore-network-security-group

Configurare manualmente il gruppo di sicurezza di rete. Si applica solo ad ASEv2.

valori accettati: false, true
--ignore-route-table

Configurare manualmente la tabella di route. Si applica solo ad ASEv2.

valori accettati: false, true
--ignore-subnet-size-validation

Non controllare se la subnet è ridimensionata in base alle raccomandazioni.

valori accettati: false, true
--kind -k

Specificare ambiente del servizio app versione.

valori accettati: ASEv2, ASEv3
valore predefinito: ASEv2
--location -l

Posizione. Usare i valori ottenuti con az account list-locations. È possibile configurare la posizione predefinito con az configure --defaults location=<location>.

--no-wait

Indica che non è necessario attendere il termine dell'operazione a esecuzione prolungata.

--os-preference

Determinare se l'ambiente del servizio app deve iniziare con i ruoli di lavoro Linux. Si applica solo ad ASEv2.

valori accettati: Linux, Windows
--virtual-ip-type

Specificare se l'ambiente del servizio app deve essere accessibile da Internet.

valori accettati: External, Internal
valore predefinito: Internal
--vnet-name

Nome della rete virtuale. Obbligatorio se viene specificato solo il nome della subnet.

--zone-redundant

Configurare ambiente del servizio app come ridondanza della zona. Si applica solo ad ASEv3.

valori accettati: false, true

az appservice ase create-inbound-services

DNS privato zona per ambienti interni (ILB) servizio app.

az appservice ase create-inbound-services --name
                                          --resource-group
                                          --subnet
                                          [--skip-dns {false, true}]
                                          [--vnet-name]

Esempio

Creare record DNS privato Zone e A.

az appservice ase create-inbound-services -n MyASEName -g ASEResourceGroup \
  --vnet-name MyASEVirtualNetwork --subnet MyAseSubnet

Parametri necessari

--name -n

Nome dell'ambiente del servizio app.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subnet

Nome o ID della subnet esistente per il collegamento alla zona DNS. Per creare una rete virtuale e/o una subnet, usare az network vnet [subnet] create.

Parametri facoltativi

--skip-dns

Non creare DNS privato zone e record DNS.

valori accettati: false, true
--vnet-name

Nome della rete virtuale. Obbligatorio se viene specificato solo il nome della subnet.

az appservice ase delete

Eliminare l'ambiente del servizio app.

az appservice ase delete --name
                         [--no-wait]
                         [--resource-group]
                         [--yes]

Esempio

Eliminare l'ambiente del servizio app.

az appservice ase delete -n MyAseName

Parametri necessari

--name -n

Nome dell'ambiente del servizio app.

Parametri facoltativi

--no-wait

Indica che non è necessario attendere il termine dell'operazione a esecuzione prolungata.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--yes -y

Indica che non è richiesta la conferma.

az appservice ase list

Elencare gli ambienti del servizio app.

az appservice ase list [--resource-group]

Esempio

Elencare tutti gli ambienti del servizio app nella sottoscrizione.

az appservice ase list

Elencare tutti gli ambienti del servizio app nel gruppo di risorse.

az appservice ase list --resource-group MyResourceGroup

Parametri facoltativi

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

az appservice ase list-addresses

Elencare gli indirizzi VIP associati a un ambiente del servizio app v2.

az appservice ase list-addresses --name
                                 [--resource-group]

Esempio

Elencare gli indirizzi VIP per gli ambienti del servizio app.

az appservice ase list-addresses --name MyAseName

Parametri necessari

--name -n

Nome dell'ambiente del servizio app.

Parametri facoltativi

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

az appservice ase list-plans

Elencare i piani di servizio app associati a un ambiente del servizio app.

az appservice ase list-plans --name
                             [--resource-group]

Esempio

Elencare i piani di servizio app per gli ambienti del servizio app.

az appservice ase list-plans --name MyAseName

Parametri necessari

--name -n

Nome dell'ambiente del servizio app.

Parametri facoltativi

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

az appservice ase show

Visualizzare i dettagli di un ambiente del servizio app.

az appservice ase show --name
                       [--resource-group]

Esempio

Visualizzare l'ambiente del servizio app.

az appservice ase show --name MyAseName

Parametri necessari

--name -n

Nome dell'ambiente del servizio app.

Parametri facoltativi

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

az appservice ase update

Aggiornare l'ambiente del servizio app.

az appservice ase update --name
                         [--allow-new-private-endpoint-connections {false, true}]
                         [--front-end-scale-factor]
                         [--front-end-sku {I1, I2, I3}]
                         [--no-wait]
                         [--resource-group]

Esempio

Aggiornare l'ambiente del servizio app v2 con front-end medio e fattore di scala pari a 10.

az appservice ase update -n MyAseV2Name -g MyResourceGroup --front-end-sku I2 \
  --front-end-scale-factor 10

Aggiornare l'ambiente del servizio app v3 per consentire nuove connessioni endpoint private.

az appservice ase update -n MyAseV3Name -g MyResourceGroup --allow-new-private-endpoint-connections

Parametri necessari

--name -n

Nome dell'ambiente del servizio app.

Parametri facoltativi

--allow-new-private-endpoint-connections -p

(solo ASEv3) Configurare le app in ambiente del servizio app per consentire nuove connessioni endpoint private.

valori accettati: false, true
--front-end-scale-factor

(solo ASEv2) Scalabilità dei front-end al rapporto di istanza del piano di servizio app compreso tra 5 e 15.

--front-end-sku

(solo ASEv2) Dimensioni dei server front-end.

valori accettati: I1, I2, I3
--no-wait

Indica che non è necessario attendere il termine dell'operazione a esecuzione prolungata.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.