az appservice plan

Gestire i piani di servizio app.

Comandi

az appservice plan create

Creare un piano di servizio app.

az appservice plan delete

Eliminare un piano di servizio app.

az appservice plan list

Elencare i piani di servizio app.

az appservice plan show

Ottenere i piani di servizio app per un gruppo di risorse o un set di gruppi di risorse.

az appservice plan update

Aggiornare un piano di servizio app.

az appservice plan create

Creare un piano di servizio app.

az appservice plan create --name
                          --resource-group
                          [--app-service-environment]
                          [--hyper-v]
                          [--is-linux]
                          [--location]
                          [--no-wait]
                          [--number-of-workers]
                          [--per-site-scaling]
                          [--sku {B1, B2, B3, D1, F1, FREE, I1, I1v2, I2, I2v2, I3, I3v2, I4v2, I5v2, I6v2, P1V2, P1V3, P2V2, P2V3, P3V2, P3V3, S1, S2, S3, SHARED, WS1, WS2, WS3}]
                          [--tags]
                          [--zone-redundant]

Esempio

Creare un piano di servizio app di base.

az appservice plan create -g MyResourceGroup -n MyPlan

Creare un piano di servizio app standard con quattro ruoli di lavoro Linux.

az appservice plan create -g MyResourceGroup -n MyPlan --is-linux --number-of-workers 4 --sku S1

Creare un piano di servizio app contenitore di Windows.

az appservice plan create -g MyResourceGroup -n MyPlan --hyper-v --sku P1V3

Creare un piano di servizio app per l'ambiente del servizio app.

az appservice plan create -g MyResourceGroup -n MyPlan --app-service-environment MyAppServiceEnvironment --sku I1

Parametri necessari

--name -n

Nome del nuovo piano di servizio app.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

Parametri facoltativi

--app-service-environment -e

Nome o ID dell'ambiente del servizio app.

--hyper-v

Ospitare un'app Web nel contenitore Windows.

--is-linux

Ospitare un'app Web nel ruolo di lavoro Linux.

--location -l

Posizione. Usare i valori ottenuti con az account list-locations. È possibile configurare la posizione predefinito con az configure --defaults location=<location>.

--no-wait

Indica che non è necessario attendere il termine dell'operazione a esecuzione prolungata.

valore predefinito: False
--number-of-workers

Numero di ruoli di lavoro da allocare.

valore predefinito: 1
--per-site-scaling

Abilitare il ridimensionamento per app a livello di piano servizio app per consentire il ridimensionamento di un'app indipendentemente dal piano di servizio app che lo ospita.

valore predefinito: False
--sku

Piani tariffari, ad esempio F1(Free), D1(Shared), B1(Basic Small), B2(Basic Medium), B3(Basic Large), S1(Standard Small), P1V2(Premium V2 Small), P1V3(Premium V3 Small), P2V3(Premium V3 Medium), P3V3(Premium V3 Large), I1 (Isolated Small), I2 (Isolated Medium), I3 (Isolated Large), I1v2 (Isolated V2 Small), I2v2 (Isolated V2 Medium), I3v2 (Isolated V2 Large), I3v2 (Isolated V2 Large), I4v2 (Isolated V2 I4v2), I5v2 (Isolated V2 I5v2), I6v2 (Isolated V2 I6v2), WS1 (Logic Apps Workflow Standard 1), WS2 (Logic Apps Workflow Standard 2), WS3 (Logic Apps Workflow Standard 3).

valori accettati: B1, B2, B3, D1, F1, FREE, I1, I1v2, I2, I2v2, I3, I3v2, I4v2, I5v2, I6v2, P1V2, P1V3, P2V2, P2V3, P3V2, P3V3, S1, S2, S3, SHARED, WS1, WS2, WS3
valore predefinito: B1
--tags

Tag separati da spazi: key[=value] [key[=value] ...]. Usare "" per cancellare i tag esistenti.

--zone-redundant -z

Abilitare la ridondanza della zona per la disponibilità elevata. Non può essere modificato dopo la creazione del piano. Il numero minimo di istanze è 3.

valore predefinito: False

az appservice plan delete

Eliminare un piano di servizio app.

az appservice plan delete [--ids]
                          [--name]
                          [--resource-group]
                          [--subscription]
                          [--yes]

Esempio

Eliminare un piano di servizio app. (generato automaticamente)

az appservice plan delete --name MyAppServicePlan --resource-group MyResourceGroup

Parametri facoltativi

--ids

Uno o più ID della risorsa (delimitato da spazio). Deve essere un ID risorsa completo contenente tutte le informazioni degli argomenti "ID risorsa". È necessario specificare --ids o altri argomenti 'ID risorsa'.

--name -n

Nome del piano di servizio app.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID.

--yes -y

Indica che non è richiesta la conferma.

valore predefinito: False

az appservice plan list

Elencare i piani di servizio app.

az appservice plan list [--resource-group]

Esempio

Elencare tutti i piani di servizio app di livello gratuito.

az appservice plan list --query "[?sku.tier=='Free']"

Elencare tutti i piani di servizio app per un ambiente servizio app.

az appservice plan list --query "[?hostingEnvironmentProfile.name=='<ase-name>']"

Parametri facoltativi

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

az appservice plan show

Ottenere i piani di servizio app per un gruppo di risorse o un set di gruppi di risorse.

az appservice plan show [--ids]
                        [--name]
                        [--resource-group]
                        [--subscription]

Esempio

Ottenere i piani di servizio app per un gruppo di risorse o un set di gruppi di risorse. (generato automaticamente)

az appservice plan show --name MyAppServicePlan --resource-group MyResourceGroup

Parametri facoltativi

--ids

Uno o più ID della risorsa (delimitato da spazio). Deve essere un ID risorsa completo contenente tutte le informazioni degli argomenti "ID risorsa". È necessario specificare --ids o altri argomenti 'ID risorsa'.

--name -n

Nome del piano di servizio app.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID.

az appservice plan update

Aggiornare un piano di servizio app.

Per altre informazioni, vedere https:///go.microsoft.com/fwlink/?linkid=2133856.

az appservice plan update [--add]
                          [--elastic-scale {false, true}]
                          [--force-string]
                          [--ids]
                          [--max-elastic-worker-count]
                          [--name]
                          [--no-wait]
                          [--number-of-workers]
                          [--remove]
                          [--resource-group]
                          [--set]
                          [--sku {B1, B2, B3, D1, F1, FREE, I1, I1v2, I2, I2v2, I3, I3v2, I4v2, I5v2, I6v2, P1V2, P1V3, P2V2, P2V3, P3V2, P3V3, S1, S2, S3, SHARED, WS1, WS2, WS3}]
                          [--subscription]

Esempio

Aggiornare un piano di servizio app. (generato automaticamente)

az appservice plan update --name MyAppServicePlan --resource-group MyResourceGroup --sku F1

Parametri facoltativi

--add

Aggiungere un oggetto a un elenco di oggetti specificando coppie percorso e valore chiave. Esempio: --add property.listProperty <key=value, stringa o stringa> JSON.

valore predefinito: []
--elastic-scale

Abilitare o disabilitare il ridimensionamento automatico. Impostare su "true" per abilitare la scalabilità elastica per questo piano o "false" per disabilitare la scalabilità elastica per questo piano. Lo SKU deve essere uno SKU Premium V2 (P1V2, P2V2, P3V2) o uno SKU V3 Premium (P1V3, P2V3, P3V3).

valori accettati: false, true
--force-string

Quando si usa 'set' o 'add', mantenere i valori letterali stringa anziché tentare di eseguire la conversione in JSON.

valore predefinito: False
--ids

Uno o più ID della risorsa (delimitato da spazio). Deve essere un ID risorsa completo contenente tutte le informazioni degli argomenti "ID risorsa". È necessario specificare --ids o altri argomenti 'ID risorsa'.

--max-elastic-worker-count -m

Numero massimo di istanze a cui il piano può aumentare il numero di istanze. Il piano deve essere un piano di scalabilità elastico.

--name -n

Nome del piano di servizio app.

--no-wait

Indica che non è necessario attendere il termine dell'operazione a esecuzione prolungata.

valore predefinito: False
--number-of-workers

Numero di ruoli di lavoro da allocare.

valore predefinito: 1
--remove

Rimuovere una proprietà o un elemento da un elenco. Esempio: --remove property.list OR --remove propertyToRemove.

valore predefinito: []
--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse. È possibile configurare il gruppo predefinito con az configure --defaults group=<name>.

--set

Aggiornare un oggetto specificando un percorso e un valore della proprietà da impostare. Esempio: --set property1.property2=.

valore predefinito: []
--sku

Piani tariffari, ad esempio F1(Free), D1(Shared), B1(Basic Small), B2(Basic Medium), B3(Basic Large), S1(Standard Small), P1V2(Premium V2 Small), P1V3(Premium V3 Small), P2V3(Premium V3 Medium), P3V3(Premium V3 Large), I1 (Isolated Small), I2 (Isolated Medium), I3 (Isolated Large), I1v2 (Isolated V2 Small), I2v2 (Isolated V2 Medium), I3v2 (Isolated V2 Large), I3v2 (Isolated V2 Large), I4v2 (Isolated V2 I4v2), I5v2 (Isolated V2 I5v2), I6v2 (Isolated V2 I6v2), WS1 (Logic Apps Workflow Standard 1), WS2 (Logic Apps Workflow Standard 2), WS3 (Logic Apps Workflow Standard 3).

valori accettati: B1, B2, B3, D1, F1, FREE, I1, I1v2, I2, I2v2, I3, I3v2, I4v2, I5v2, I6v2, P1V2, P1V3, P2V2, P2V3, P3V2, P3V3, S1, S2, S3, SHARED, WS1, WS2, WS3
--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID.