Share via


az billing period

Gestire i periodi di fatturazione per una sottoscrizione.

Comandi

Nome Descrizione Tipo Stato
az billing period list

Elencare i periodi di fatturazione disponibili per una sottoscrizione in ordine cronologico inverso.

Core Disponibilità generale
az billing period show

Mostra un periodo di fatturazione denominato.

Core Disponibilità generale

az billing period list

Elencare i periodi di fatturazione disponibili per una sottoscrizione in ordine cronologico inverso.

Questa opzione è supportata solo per le sottoscrizioni Web-Direct di Azure. Altri tipi di sottoscrizione non acquistati direttamente tramite il portale Web di Azure non sono supportati tramite questa API di anteprima.

az billing period list [--filter]
                       [--max-items]
                       [--next-token]
                       [--skiptoken]
                       [--top]

Parametri facoltativi

--filter

Può essere usato per filtrare i periodi di fatturazione in base alla fatturazionePeriodEndDate. Il filtro supporta 'eq', 'lt', 'gt', 'le', 'ge' e 'and'. Attualmente non supporta 'ne', 'or' o 'not'.

--max-items

Numero totale di elementi da restituire nell'output del comando. Se il numero totale di elementi disponibili è maggiore del valore specificato, nell'output del comando viene fornito un token. Per riprendere la paginazione, specificare il valore del token nell'argomento --next-token di un comando successivo.

--next-token

Token per specificare dove iniziare la paginazione. Si tratta del valore del token di una risposta troncata in precedenza.

--skiptoken

Skiptoken viene usato solo se un'operazione precedente ha restituito un risultato parziale. Se una risposta precedente contiene un elemento nextLink, il valore dell'elemento nextLink includerà un parametro skiptoken che specifica un punto di partenza da usare per le chiamate successive.

--top

Può essere usato per limitare il numero di risultati ai periodi di fatturazione N più recenti.

Parametri globali
--debug

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione per mostrare tutti i log di debug.

--help -h

Visualizza questo messaggio della guida ed esce.

--only-show-errors

Mostra solo gli errori, eliminando gli avvisi.

--output -o

Formato di output.

valori accettati: json, jsonc, none, table, tsv, yaml, yamlc
valore predefinito: json
--query

Stringa di query JMESPath. Per altre informazioni ed esempi, vedere http://jmespath.org/.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID.

--verbose

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione. Usare --debug per log di debug completi.

az billing period show

Mostra un periodo di fatturazione denominato.

Questa opzione è supportata solo per le sottoscrizioni Web-Direct di Azure. Altri tipi di sottoscrizione non acquistati direttamente tramite il portale Web di Azure non sono supportati tramite questa API di anteprima.

az billing period show --name

Parametri necessari

--name -n

Nome del periodo di fatturazione. Eseguire il comando az billing period list per elencare il nome del periodo di fatturazione.

Parametri globali
--debug

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione per mostrare tutti i log di debug.

--help -h

Visualizza questo messaggio della guida ed esce.

--only-show-errors

Mostra solo gli errori, eliminando gli avvisi.

--output -o

Formato di output.

valori accettati: json, jsonc, none, table, tsv, yaml, yamlc
valore predefinito: json
--query

Stringa di query JMESPath. Per altre informazioni ed esempi, vedere http://jmespath.org/.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID.

--verbose

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione. Usare --debug per log di debug completi.