Condividi tramite


az iot du device class

Nota

Questo riferimento fa parte dell'estensione azure-iot per l'interfaccia della riga di comando di Azure (versione 2.37.0 o successiva). L'estensione installerà automaticamente la prima volta che si esegue un comando az iot du device class . Altre informazioni sulle estensioni.

Gestione di sottogruppi di classi dispositivo e classe dispositivo.

Una classe di dispositivi descrive un set di dispositivi che condividono un set comune di attributi tra i gruppi, mentre un sottogruppo di classi di dispositivi è un subset di dispositivi in un gruppo che condividono lo stesso ID classe di dispositivo. Le classi di dispositivi vengono create automaticamente quando i dispositivi abilitati per l'aggiornamento dei dispositivi sono connessi all'hub.

Comandi

Nome Descrizione Tipo Stato
az iot du device class delete

Eliminare un sottogruppo di classi di dispositivi o di classe dispositivo.

Estensione Disponibilità generale
az iot du device class list

Elencare classi di dispositivi o sottogruppi di classi di dispositivi.

Estensione Disponibilità generale
az iot du device class show

Mostra informazioni dettagliate su una classe di dispositivo o un sottogruppo di classi di dispositivi, inclusi gli aggiornamenti installabili, la migliore conformità degli aggiornamenti e degli aggiornamenti.

Estensione Disponibilità generale
az iot du device class update

Aggiornare una classe di dispositivo.

Estensione Disponibilità generale

az iot du device class delete

Eliminare un sottogruppo di classi di dispositivi o di classe dispositivo.

Le classi di dispositivi vengono create automaticamente quando i dispositivi abilitati per l'aggiornamento del dispositivo sono connessi all'hub, ma non vengono puliti automaticamente perché fanno riferimento ai sottogruppi della classe di dispositivo. Se tutti i sottogruppi della classe di dispositivo per una classe di dispositivo di destinazione vengono eliminati, è anche possibile eliminare la classe dispositivo stessa per rimuovere i record dal sistema e interrompere la verifica della compatibilità della classe di dispositivo con nuovi aggiornamenti. Se un dispositivo viene riconnesso, la classe di dispositivo verrà ricreata se non esiste.

az iot du device class delete --account
                              --cid
                              --instance
                              [--gid]
                              [--resource-group]
                              [--yes {false, true}]

Esempio

Eliminare una classe di dispositivo.

az iot du device class delete -n {account_name} -i {instance_name} --class-id {device_class_id}

Eliminare una classe di dispositivo e ignorare la richiesta di conferma.

az iot du device class delete -n {account_name} -i {instance_name} --class-id {device_class_id} -y

Eliminare un sottogruppo di classi di dispositivi.

az iot du device class delete -n {account_name} -i {instance_name} --class-id {device_class_id} --group-id {device_group_id}

Parametri necessari

--account -n

Nome dell'account di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il nome dell'account predefinito usando az config set defaults.adu_account=<name>.

--cid --class-id

ID classe dispositivo. Questo viene generato dall'ID modello e dalle proprietà di compatibilità segnalate dall'agente di aggiornamento del dispositivo nell'interfaccia PnP di Aggiornamento dispositivi in hub IoT. Si tratta di un hash SHA1 con codifica esadecimale.

--instance -i

Nome dell'istanza di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il nome predefinito dell'istanza usando az config set defaults.adu_instance=<name>.

Parametri facoltativi

--gid --group-id

ID gruppo di dispositivi. Questo viene creato dal valore del tag ADUGroup nel dispositivo gemello del modulo o del modulo gemello di hub IoT connesso o $default per i dispositivi senza tag.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse dell'account di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il gruppo predefinito con az config set defaults.adu_group=<name>.

--yes -y

Ignorare le richieste dell'utente. Indica l'accettazione dell'azione. Usato principalmente per gli scenari di automazione. Valore predefinito: false.

valori accettati: false, true
Parametri globali
--debug

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione per mostrare tutti i log di debug.

--help -h

Visualizza questo messaggio della guida ed esce.

--only-show-errors

Mostra solo gli errori, eliminando gli avvisi.

--output -o

Formato di output.

valori accettati: json, jsonc, none, table, tsv, yaml, yamlc
valore predefinito: json
--query

Stringa di query JMESPath. Per altre informazioni ed esempi, vedere http://jmespath.org/.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID.

--verbose

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione. Usare --debug per log di debug completi.

az iot du device class list

Elencare classi di dispositivi o sottogruppi di classi di dispositivi.

az iot du device class list --account
                            --instance
                            [--filter]
                            [--gid]
                            [--resource-group]

Esempio

Elencare le classi di dispositivi all'interno di un'istanza di .

az iot du device class list -n {account_name} -i {instance_name}

Elencare le classi di dispositivi dell'istanza filtrate in base al nome descrittivo.

az iot du device class list -n {account_name} -i {instance_name} --filter "friendlyName eq 'my-favorite-class'"

Elencare i sottogruppi della classe di dispositivo per il gruppo.

az iot du device class list -n {account_name} -i {instance_name} --group-id {device_group_id}

Elencare i sottogruppi della classe di dispositivo per il gruppo, filtrati in base a compatProperties/manufacturer.

az iot du device class list -n {account_name} -i {instance_name} --group-id {device_group_id} --filter "compatProperties/manufacturer eq 'Contoso'"

Parametri necessari

--account -n

Nome dell'account di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il nome dell'account predefinito usando az config set defaults.adu_account=<name>.

--instance -i

Nome dell'istanza di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il nome predefinito dell'istanza usando az config set defaults.adu_instance=<name>.

Parametri facoltativi

--filter

Se fornito con --group-id, supporta il filtro in base ai nomi e ai valori delle proprietà della classe di dispositivo. Ad esempio, "compatProperties/manufacturer eq 'Contoso'". In caso contrario, supporta il filtro in base al nome descrittivo della classe.

--gid --group-id

ID gruppo di dispositivi. Questo viene creato dal valore del tag ADUGroup nel dispositivo gemello del modulo o del modulo gemello di hub IoT connesso o $default per i dispositivi senza tag.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse dell'account di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il gruppo predefinito con az config set defaults.adu_group=<name>.

Parametri globali
--debug

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione per mostrare tutti i log di debug.

--help -h

Visualizza questo messaggio della guida ed esce.

--only-show-errors

Mostra solo gli errori, eliminando gli avvisi.

--output -o

Formato di output.

valori accettati: json, jsonc, none, table, tsv, yaml, yamlc
valore predefinito: json
--query

Stringa di query JMESPath. Per altre informazioni ed esempi, vedere http://jmespath.org/.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID.

--verbose

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione. Usare --debug per log di debug completi.

az iot du device class show

Mostra informazioni dettagliate su una classe di dispositivo o un sottogruppo di classi di dispositivi, inclusi gli aggiornamenti installabili, la migliore conformità degli aggiornamenti e degli aggiornamenti.

az iot du device class show --account
                            --cid
                            --instance
                            [--best-update {false, true}]
                            [--gid]
                            [--installable-updates {false, true}]
                            [--resource-group]
                            [--update-compliance {false, true}]

Esempio

Visualizzare una classe di dispositivo.

az iot du device class show -n {account_name} -i {instance_name} --class-id {device_class_id}

Visualizzare gli aggiornamenti installabili per la classe del dispositivo. Questo flag modifica il comando in modo che restituisca un elenco.

az iot du device class show -n {account_name} -i {instance_name} --class-id {device_class_id} --installable-updates

Mostra un sottogruppo di classi di dispositivi.

az iot du device class show -n {account_name} -i {instance_name} --class-id {device_class_id} --group-id {device_group_id}

Mostra l'aggiornamento migliore disponibile per un sottogruppo di classi di dispositivi.

az iot du device class show -n {account_name} -i {instance_name} --class-id {device_class_id} --group-id {device_group_id} --best-update

Mostra la conformità degli aggiornamenti per un sottogruppo di classi di dispositivi.

az iot du device class show -n {account_name} -i {instance_name} --class-id {device_class_id} --group-id {device_group_id} --update-compliance

Parametri necessari

--account -n

Nome dell'account di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il nome dell'account predefinito usando az config set defaults.adu_account=<name>.

--cid --class-id

ID classe dispositivo. Questo viene generato dall'ID modello e dalle proprietà di compatibilità segnalate dall'agente di aggiornamento del dispositivo nell'interfaccia PnP di Aggiornamento dispositivi in hub IoT. Si tratta di un hash SHA1 con codifica esadecimale.

--instance -i

Nome dell'istanza di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il nome predefinito dell'istanza usando az config set defaults.adu_instance=<name>.

Parametri facoltativi

--best-update

Flag che indica che il comando deve recuperare l'aggiornamento migliore disponibile per il sottogruppo di classi di dispositivi, incluso un conteggio del numero di dispositivi necessari per l'aggiornamento. L'ID gruppo è obbligatorio per questo flag. Un aggiornamento migliore è l'aggiornamento più recente che soddisfa tutte le specifiche di compatibilità di una classe di dispositivo.

valori accettati: false, true
--gid --group-id

ID gruppo di dispositivi. Questo viene creato dal valore del tag ADUGroup nel dispositivo gemello del modulo o del modulo gemello di hub IoT connesso o $default per i dispositivi senza tag.

--installable-updates

Flag che indica che il comando deve recuperare gli aggiornamenti installabili per la classe del dispositivo.

valori accettati: false, true
--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse dell'account di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il gruppo predefinito con az config set defaults.adu_group=<name>.

--update-compliance

Flag che indica che il comando deve recuperare le informazioni di conformità degli aggiornamenti della classe di dispositivo, ad esempio il numero di dispositivi nell'aggiornamento più recente, il numero di nuovi aggiornamenti necessari e il numero di aggiornamenti in corso durante la ricezione di un nuovo aggiornamento. L'ID gruppo è obbligatorio per questo flag.

valori accettati: false, true
Parametri globali
--debug

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione per mostrare tutti i log di debug.

--help -h

Visualizza questo messaggio della guida ed esce.

--only-show-errors

Mostra solo gli errori, eliminando gli avvisi.

--output -o

Formato di output.

valori accettati: json, jsonc, none, table, tsv, yaml, yamlc
valore predefinito: json
--query

Stringa di query JMESPath. Per altre informazioni ed esempi, vedere http://jmespath.org/.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID.

--verbose

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione. Usare --debug per log di debug completi.

az iot du device class update

Aggiornare una classe di dispositivo.

az iot du device class update --account
                              --cid
                              --instance
                              [--friendly-name]
                              [--resource-group]

Esempio

Aggiornare il nome descrittivo della classe del dispositivo.

az iot du device class update -n {account_name} -i {instance_name} --class-id {device_class_id} --friendly-name "EU-region"

Parametri necessari

--account -n

Nome dell'account di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il nome dell'account predefinito usando az config set defaults.adu_account=<name>.

--cid --class-id

ID classe dispositivo. Questo viene generato dall'ID modello e dalle proprietà di compatibilità segnalate dall'agente di aggiornamento del dispositivo nell'interfaccia PnP di Aggiornamento dispositivi in hub IoT. Si tratta di un hash SHA1 con codifica esadecimale.

--instance -i

Nome dell'istanza di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il nome predefinito dell'istanza usando az config set defaults.adu_instance=<name>.

Parametri facoltativi

--friendly-name

Nome descrittivo della classe del dispositivo. Il nome descrittivo deve essere 1 - 100 caratteri e supporta valori alfanumerici, punti e trattini.

--resource-group -g

Nome del gruppo di risorse dell'account di Aggiornamento dispositivi. È possibile configurare il gruppo predefinito con az config set defaults.adu_group=<name>.

Parametri globali
--debug

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione per mostrare tutti i log di debug.

--help -h

Visualizza questo messaggio della guida ed esce.

--only-show-errors

Mostra solo gli errori, eliminando gli avvisi.

--output -o

Formato di output.

valori accettati: json, jsonc, none, table, tsv, yaml, yamlc
valore predefinito: json
--query

Stringa di query JMESPath. Per altre informazioni ed esempi, vedere http://jmespath.org/.

--subscription

Nome o ID della sottoscrizione. È possibile configurare la sottoscrizione predefinita usando az account set -s NAME_OR_ID.

--verbose

Aumenta il livello di dettaglio della registrazione. Usare --debug per log di debug completi.