System.Speech.Recognition Spazio dei nomi

Contiene i tipi della tecnologia Windows Desktop Speech per l'implementazione del riconoscimento vocale.

Classi

AudioLevelUpdatedEventArgs

Fornisce i dati per l'evento AudioLevelUpdated della classe SpeechRecognizer o SpeechRecognitionEngine.

AudioSignalProblemOccurredEventArgs

Fornisce dati per l'evento AudioSignalProblemOccurred di un elemento SpeechRecognizer o di un elemento SpeechRecognitionEngine.

AudioStateChangedEventArgs

Fornisce i dati per l'evento AudioStateChanged della classe SpeechRecognizer o SpeechRecognitionEngine.

Choices

Rappresenta un set di alternative ai vincoli di una grammatica di riconoscimento vocale.

DictationGrammar

Rappresenta una grammatica di riconoscimento vocale utilizzata per la dettatura di testo libero.

EmulateRecognizeCompletedEventArgs

Fornisce i dati per l’evento EmulateRecognizeCompleted delle classi SpeechRecognizer e SpeechRecognitionEngine.

Grammar

Un oggetto runtime che fa riferimento a una grammatica di riconoscimento vocale, che un'applicazione può utilizzare per definire vincoli per il riconoscimento vocale.

GrammarBuilder

Fornisce un meccanismo per la compilazione a livello di codice di vincoli per una grammatica di riconoscimento vocale.

LoadGrammarCompletedEventArgs

Fornisce i dati per l'evento LoadGrammarCompleted di un oggetto SpeechRecognizer o SpeechRecognitionEngine.

RecognitionEventArgs

Fornisce informazioni sugli eventi di riconoscimento vocale.

RecognitionResult

Contiene informazioni dettagliate sull'input che è stato riconosciuto dalle istanze di SpeechRecognitionEngine o di SpeechRecognizer.

RecognizeCompletedEventArgs

Fornisce dati per l'evento RecognizeCompleted generato da un oggetto SpeechRecognitionEngine o SpeechRecognizer.

RecognizedAudio

Rappresenta un input audio associato a un oggetto RecognitionResult.

RecognizedPhrase

Contiene informazioni dettagliate generate dal riconoscimento vocale sull'input riconosciuto.

RecognizedWordUnit

Fornisce l'unità atomica dell'input vocale riconosciuto.

RecognizerInfo

Rappresenta informazioni su un'istanza di SpeechRecognizer o di SpeechRecognitionEngine.

RecognizerUpdateReachedEventArgs

Restituisce dati da un evento RecognizerUpdateReached o RecognizerUpdateReached.

ReplacementText

Contiene informazioni su una routine di normalizzazione vocale che è stata eseguita sui risultati del riconoscimento.

SemanticResultKey

Associa una stringa di chiave con valori SemanticResultValue per definire gli oggetti di SemanticValue .

SemanticResultValue

Rappresenta un valore semantico e facoltativamente associa il valore a un componente di una grammatica di riconoscimento vocale.

SemanticValue

Rappresenta l'organizzazione semantica di una frase riconosciuta.

SpeechDetectedEventArgs

Restituisce dati da eventi SpeechDetected o SpeechDetected.

SpeechHypothesizedEventArgs

Restituisce la notifica da eventi SpeechHypothesized o SpeechHypothesized.

Questa classe supporta l'infrastruttura .NET Framework e non deve essere utilizzata direttamente dal codice di applicazione.

SpeechRecognitionEngine

Fornisce i mezzi per accedere e gestire un motore di riconoscimento vocale in-process.

SpeechRecognitionRejectedEventArgs

Fornisce informazioni per gli eventi SpeechRecognitionRejected e SpeechRecognitionRejected.

SpeechRecognizedEventArgs

Fornisce informazioni per gli eventi SpeechRecognized, SpeechRecognized e SpeechRecognized.

SpeechRecognizer

Fornisce l'accesso al servizio condiviso di riconoscimento vocale disponibile sul desktop di Windows.

SpeechUI

Fornisce informazioni di testo e stato sulle operazioni di riconoscimento da visualizzare nell'interfaccia utente della piattaforma di riconoscimento vocale.

StateChangedEventArgs

Restituisce dati dall'evento StateChanged.

Enumerazioni

AudioSignalProblem

Contiene un elenco di possibili problemi nel segnale audio in ingresso in un motore di riconoscimento vocale.

AudioState

Contiene un elenco di possibili stati dell'input audio in un motore di riconoscimento vocale.

DisplayAttributes

Elenca le opzioni utilizzabili dall'oggetto SpeechRecognitionEngine per specificare lo spazio vuoto per la visualizzazione di una parola o di un segno di punteggiatura.

RecognizeMode

Enumera i valori della modalità di riconoscimento.

RecognizerState

Enumera i valori dello stato dello strumento di riconoscimento.

SubsetMatchingMode

Enumera i valori della modalità di corrispondenza del subset.

Commenti

Il software Windows Desktop Speech Technology offre un'infrastruttura di riconoscimento vocale di base che digitalizza i segnali acustici e recupera parole ed elementi vocali dall'input audio.

Le applicazioni usano lo spazio dei nomi per accedere ed estendere questa tecnologia di riconoscimento vocale di base definendo algoritmi per l'identificazione e l'azione su frasi o modelli di parole specifici e gestendo il comportamento di runtime di questa infrastruttura di riconoscimento System.Speech.Recognition vocale.

Creare grammatiche

Si creano grammatiche, costituite da un set di regole o vincoli, per definire parole e frasi che l'applicazione riconoscerà come input significativo. Usando un costruttore per la classe , è possibile creare un oggetto grammatica in fase di esecuzione da istanze o da un file, una stringa o un flusso contenente una definizione Grammar GrammarBuilder di SrgsDocument grammatica.

Usando le classi e , è possibile creare a livello di codice grammatiche di complessità da bassa a media che possono essere usate per eseguire il riconoscimento GrammarBuilder Choices per molti scenari comuni. Per creare grammatiche a livello di codice conformi a Speech Recognition Grammar Specification 1.0 (SRGS) e sfruttare la flessibilità di creazione di SRGS, usare i tipi dello spazio dei nomi System.Speech.Recognition.SrgsGrammar . È anche possibile creare grammatiche SRGS in formato XML usando qualsiasi editor di testo e usare il risultato per creare GrammarBuilder SrgsDocument oggetti , o Grammar .

Inoltre, la classe DictationGrammar fornisce una grammatica con maiuscole e minuscole speciale per supportare un modello di dettatura convenzionale.

Per altre informazioni ed esempi, vedere Creare grammatiche nella Guida alla programmazione del riconoscimento vocale .NET Framework sistema.

Gestire i motori di riconoscimento vocale

Le istanze di e fornite con gli oggetti forniscono l'accesso primario ai motori di riconoscimento vocale SpeechRecognizer di Windows Desktop Speech SpeechRecognitionEngine Grammar Technology.

È possibile usare la classe per creare applicazioni client che usano la tecnologia di riconoscimento vocale fornita da Windows, che è possibile configurare tramite SpeechRecognizer l'Pannello di controllo. Tali applicazioni accettano l'input tramite il meccanismo di input audio predefinito di un computer.

Per un maggiore controllo sulla configurazione e sul tipo di motore di riconoscimento, compilare un'applicazione usando SpeechRecognitionEngine , che viene eseguito in-process. Usando la SpeechRecognitionEngine classe , è anche possibile selezionare dinamicamente l'input audio da dispositivi, file o flussi.

Per altre informazioni, vedere Inizializzare e gestire un motore di riconoscimento vocale nella Guida alla programmazione del .NET Framework sistema.

Rispondere agli eventi

SpeechRecognizer Gli SpeechRecognitionEngine oggetti e generano eventi in risposta all'input audio al motore di riconoscimento vocale. Gli AudioLevelUpdated eventi , , vengono generati in risposta alle modifiche nel segnale in AudioSignalProblemOccurred AudioStateChanged ingresso. SpeechDetectedL'evento viene generato quando il motore di riconoscimento vocale identifica l'audio in ingresso come voce. Il motore di riconoscimento vocale genera l'evento quando corrisponde all'input vocale a una delle grammatiche caricate e genera quando l'input vocale non corrisponde a nessuna delle grammatiche SpeechRecognized SpeechRecognitionRejected caricate.

Altri tipi di eventi includono l'evento generato da un motore di riconoscimento vocale LoadGrammarCompleted quando ha caricato una grammatica. StateChangedL'oggetto è esclusivo della classe , che genera l'evento quando cambia lo stato Windows SpeechRecognizer riconoscimento vocale.

È possibile registrarsi per ricevere una notifica per gli eventi generati dal motore di riconoscimento vocale e creare gestori usando le classi associate a ognuno di questi eventi per programmare il comportamento dell'applicazione quando viene generato un EventsArgs evento.

Per altre informazioni, vedere Uso degli eventi di riconoscimento vocale nella Guida alla programmazione del .NET Framework sistema.

Vedi anche