Condividi tramite


String.Format Metodo

Definizione

Converte il valore degli oggetti in stringhe in base ai formati specificati e le inserisce in un'altra stringa.

Se non si ha più a che fare con il String.Format metodo , vedere Introduzione al metodo String.Format per una rapida panoramica.

Overload

Format(IFormatProvider, String, Object, Object, Object)

Sostituisce gli elementi di formato in una stringa con le rappresentazioni di stringa di tre oggetti specificati. Un parametro fornisce le informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

Format(String, Object, Object, Object)

Sostituisce gli elementi di formato in una stringa con le rappresentazioni di stringa di tre oggetti specificati.

Format(IFormatProvider, String, Object, Object)

Sostituisce gli elementi di formato presenti in una stringa con la rappresentazione di stringa di due oggetti specificati. Un parametro fornisce le informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

Format(String, Object, Object)

Sostituisce gli elementi di formato presenti in una stringa con la rappresentazione di stringa di due oggetti specificati.

Format(IFormatProvider, CompositeFormat, ReadOnlySpan<Object>)

Sostituisce l'elemento di formato o gli elementi in un CompositeFormat oggetto con la rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti nel formato specificato.

Format(IFormatProvider, String, Object)

Sostituisce uno o più elementi di formato presenti in una stringa specificata con la rappresentazione di stringa dell'oggetto corrispondente. Un parametro fornisce le informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

Format(IFormatProvider, String, Object[])

Sostituisce gli elementi di formato presenti in una stringa con le rappresentazioni di stringa degli oggetti corrispondenti in una matrice specificata. Un parametro fornisce le informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

Format(String, Object[])

Sostituisce l'elemento di formato presente in una stringa specificata con la rappresentazione di stringa di un oggetto corrispondente in una matrice specificata.

Format(String, Object)

Sostituisce uno o più elementi di formato in una stringa con la rappresentazione di stringa di un oggetto specificato.

Format(IFormatProvider, CompositeFormat, Object[])

Sostituisce l'elemento di formato o gli elementi in un CompositeFormat oggetto con la rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti nel formato specificato.

Format<TArg0,TArg1,TArg2>(IFormatProvider, CompositeFormat, TArg0, TArg1, TArg2)

Sostituisce l'elemento di formato o gli elementi in un CompositeFormat oggetto con la rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti nel formato specificato.

Format<TArg0,TArg1>(IFormatProvider, CompositeFormat, TArg0, TArg1)

Sostituisce l'elemento di formato o gli elementi in un CompositeFormat oggetto con la rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti nel formato specificato.

Format<TArg0>(IFormatProvider, CompositeFormat, TArg0)

Sostituisce l'elemento di formato o gli elementi in un CompositeFormat oggetto con la rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti nel formato specificato.

Commenti

Per altre informazioni su questa API, vedere Note sulle API supplementari per String.Format.

Format(IFormatProvider, String, Object, Object, Object)

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce gli elementi di formato in una stringa con le rappresentazioni di stringa di tre oggetti specificati. Un parametro fornisce le informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

public:
 static System::String ^ Format(IFormatProvider ^ provider, System::String ^ format, System::Object ^ arg0, System::Object ^ arg1, System::Object ^ arg2);
public static string Format (IFormatProvider provider, string format, object arg0, object arg1, object arg2);
public static string Format (IFormatProvider? provider, string format, object? arg0, object? arg1, object? arg2);
static member Format : IFormatProvider * string * obj * obj * obj -> string
Public Shared Function Format (provider As IFormatProvider, format As String, arg0 As Object, arg1 As Object, arg2 As Object) As String

Parametri

provider
IFormatProvider

Oggetto che fornisce informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

arg0
Object

Primo oggetto da formattare.

arg1
Object

Secondo oggetto da formattare.

arg2
Object

Terzo oggetto da formattare.

Restituisce

Copia di format in cui gli elementi di formato sono stati sostituiti dalle rappresentazioni di stringa di arg0, arg1 e arg2.

Eccezioni

format è null.

format non è valido.

-oppure-

L'indice di un elemento di formato è minore di zero oppure maggiore di due.

Commenti

Importante

Anziché chiamare il metodo String.Format o usare stringhe di formato composite, è possibile usare stringhe interpolate se supportate dal linguaggio. Una stringa interpolata è una stringa che contiene espressioni interpolate. Ogni espressione interpolata viene risolta con il valore dell'espressione e inclusa nella stringa di risultato al momento dell'assegnazione della stringa. Per altre informazioni, vedere Interpolazione di stringhe (Riferimenti per C#) e Stringhe interpolate (Riferimenti per Visual Basic).

Questo metodo usa la funzionalità di formattazione composita per convertire tre espressioni nelle relative rappresentazioni di stringa e per incorporare tali rappresentazioni in una stringa. Per eseguire la conversione, il metodo usa la formattazione sensibile alle impostazioni cultura o un formattatore personalizzato. Il metodo converte ogni Object argomento nella relativa rappresentazione di stringa chiamando il metodo ToString(IFormatProvider) o, se l'elemento di formato corrispondente dell'oggetto include una stringa di formato, chiamando il relativo metodo ToString(String,IFormatProvider). Se questi metodi non esistono, chiama il metodo ToString senza parametri dell'oggetto.

Tuttavia, quando si chiama il String.Format metodo, non è necessario concentrarsi sull'overload specifico che si desidera chiamare. È invece possibile chiamare il metodo con un oggetto che offre formattazione dipendente dalle impostazioni cultura o personalizzata e una stringa di formato composta che include uno o più elementi di formato. Si assegna a ogni elemento di formato un indice numerico; il primo indice inizia da 0. Oltre alla stringa iniziale, la chiamata al metodo deve avere tanti argomenti aggiuntivi quanti sono i valori di indice. Ad esempio, una stringa i cui elementi di formato hanno indici pari a 0 e 1 deve avere 2 argomenti; un'altra con indici da 0 a 5 deve avere 6 argomenti. Il compilatore del linguaggio risolverà quindi la chiamata al metodo a un particolare overload del String.Format metodo.

Per una documentazione più dettagliata sull'uso del String.Format metodo , vedere Introduzione al metodo String.Format e Quale metodo chiamare?.

Si applica a

Format(String, Object, Object, Object)

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce gli elementi di formato in una stringa con le rappresentazioni di stringa di tre oggetti specificati.

public:
 static System::String ^ Format(System::String ^ format, System::Object ^ arg0, System::Object ^ arg1, System::Object ^ arg2);
public static string Format (string format, object arg0, object arg1, object arg2);
public static string Format (string format, object? arg0, object? arg1, object? arg2);
static member Format : string * obj * obj * obj -> string
Public Shared Function Format (format As String, arg0 As Object, arg1 As Object, arg2 As Object) As String

Parametri

arg0
Object

Primo oggetto da formattare.

arg1
Object

Secondo oggetto da formattare.

arg2
Object

Terzo oggetto da formattare.

Restituisce

Copia di format in cui gli elementi di formato sono stati sostituiti dalle rappresentazioni di stringa di arg0, arg1 e arg2.

Eccezioni

format è null.

format non è valido.

-oppure-

L'indice di un elemento di formato è minore di zero oppure maggiore di due.

Commenti

Importante

Anziché chiamare il metodo String.Format o usare stringhe di formato composite, è possibile usare stringhe interpolate se supportate dal linguaggio. Una stringa interpolata è una stringa che contiene espressioni interpolate. Ogni espressione interpolata viene risolta con il valore dell'espressione e inclusa nella stringa di risultato al momento dell'assegnazione della stringa. Per altre informazioni, vedere Interpolazione di stringhe (Riferimenti per C#) e Stringhe interpolate (Riferimenti per Visual Basic).

Questo metodo usa la funzionalità di formattazione composita per convertire il valore di tre espressioni nelle relative rappresentazioni di stringa e per incorporare tali rappresentazioni in una stringa.

Tuttavia, quando si chiama il String.Format metodo, non è necessario concentrarsi sull'overload specifico che si desidera chiamare. È invece possibile chiamare il metodo con una stringa di formato composta che include uno o più elementi di formato. Si assegna a ogni elemento di formato un indice numerico; il primo indice inizia da 0. Oltre alla stringa iniziale, la chiamata al metodo deve avere tanti argomenti aggiuntivi quanti sono i valori di indice. Ad esempio, una stringa i cui elementi di formato hanno indici pari a 0 e 1 deve avere 2 argomenti; un'altra con indici da 0 a 5 deve avere 6 argomenti. Il compilatore del linguaggio risolverà quindi la chiamata al metodo a un particolare overload del String.Format metodo.

Per una documentazione più dettagliata sull'uso del String.Format metodo , vedere Introduzione al metodo String.Format e Quale metodo chiamare?.

Esempio: Formattare tre argomenti

In questo esempio viene utilizzato il Format(String, Object, Object, Object) metodo per creare una stringa che illustra il risultato di un'operazione booleana And con due valori interi. Si noti che la stringa di formato include sei elementi di formato, ma il metodo include solo tre elementi nell'elenco di parametri, perché ogni elemento viene formattato in due modi diversi.

using namespace System;

void main()
{
   String^ formatString = "    {0,10} ({0,8:X8})\n" + 
                           "And {1,10} ({1,8:X8})\n" + 
                           "  = {2,10} ({2,8:X8})";
   int value1 = 16932;
   int value2 = 15421;
   String^ result = String::Format(formatString, 
                                   value1, value2, value1 & value2);
   Console::WriteLine(result);
}
// The example displays the following output:
//                16932 (00004224)
//       And      15421 (00003C3D)
//         =         36 (00000024)
string formatString = "    {0,10} ({0,8:X8})\n" + 
                      "And {1,10} ({1,8:X8})\n" + 
                      "  = {2,10} ({2,8:X8})";
int value1 = 16932;
int value2 = 15421;
string result = String.Format(formatString, 
                              value1, value2, value1 & value2);
Console.WriteLine(result);
// The example displays the following output:
//                16932 (00004224)
//       And      15421 (00003C3D)
//         =         36 (00000024)
open System

let formatString = 
    "    {0,10} ({0,8:X8})\nAnd {1,10} ({1,8:X8})\n  = {2,10} ({2,8:X8})"

let value1 = 16932
let value2 = 15421
String.Format(formatString, value1, value2, value1 &&& value2)
|> printfn "%s"
// The example displays the following output:
//                16932 (00004224)
//       And      15421 (00003C3D)
//         =         36 (00000024)
Public Module Example
   Public Sub Main()
      Dim formatString As String = "    {0,10} ({0,8:X8})" + vbCrLf +  _
                                   "And {1,10} ({1,8:X8})" + vbCrLf + _
                                   "  = {2,10} ({2,8:X8})"
      Dim value1 As Integer = 16932
      Dim value2 As Integer = 15421
      Dim result As String = String.Format(formatString, _
                                           value1, value2, value1 And value2)
      Console.WriteLine(result)                          
   End Sub
End Module
' The example displays the following output:
'                16932 (00004224)
'       And      15421 (00003C3D)
'         =         36 (00000024)

Vedi anche

Si applica a

Format(IFormatProvider, String, Object, Object)

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce gli elementi di formato presenti in una stringa con la rappresentazione di stringa di due oggetti specificati. Un parametro fornisce le informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

public:
 static System::String ^ Format(IFormatProvider ^ provider, System::String ^ format, System::Object ^ arg0, System::Object ^ arg1);
public static string Format (IFormatProvider provider, string format, object arg0, object arg1);
public static string Format (IFormatProvider? provider, string format, object? arg0, object? arg1);
static member Format : IFormatProvider * string * obj * obj -> string
Public Shared Function Format (provider As IFormatProvider, format As String, arg0 As Object, arg1 As Object) As String

Parametri

provider
IFormatProvider

Oggetto che fornisce informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

arg0
Object

Primo oggetto da formattare.

arg1
Object

Secondo oggetto da formattare.

Restituisce

Copia di format in cui gli elementi di formato vengono sostituiti dalle rappresentazioni di stringa di arg0 e arg1.

Eccezioni

format è null.

format non è valido.

-oppure-

L'indice di un elemento di formato è diverso da zero o uno.

Commenti

Importante

Anziché chiamare il metodo String.Format o usare stringhe di formato composite, è possibile usare stringhe interpolate se supportate dal linguaggio. Una stringa interpolata è una stringa che contiene espressioni interpolate. Ogni espressione interpolata viene risolta con il valore dell'espressione e inclusa nella stringa di risultato al momento dell'assegnazione della stringa. Per altre informazioni, vedere Interpolazione di stringhe (Riferimenti per C#) e Stringhe interpolate (Riferimenti per Visual Basic).

Questo metodo usa la funzionalità di formattazione composita per convertire due espressioni nelle relative rappresentazioni di stringa e per incorporare tali rappresentazioni in una stringa. Per eseguire la conversione, il metodo usa la formattazione sensibile alle impostazioni cultura o un formattatore personalizzato. Il metodo converte ogni Object argomento nella relativa rappresentazione di stringa chiamando il metodo ToString(IFormatProvider) o, se l'elemento di formato corrispondente dell'oggetto include una stringa di formato, chiamando il relativo metodo ToString(String,IFormatProvider). Se questi metodi non esistono, chiama il metodo ToString senza parametri dell'oggetto.

Tuttavia, quando si chiama il String.Format metodo, non è necessario concentrarsi sull'overload specifico che si desidera chiamare. È invece possibile chiamare il metodo con un oggetto che offre formattazione dipendente dalle impostazioni cultura o personalizzata e una stringa di formato composta che include uno o più elementi di formato. Si assegna a ogni elemento di formato un indice numerico; il primo indice inizia da 0. Oltre alla stringa iniziale, la chiamata al metodo deve avere tanti argomenti aggiuntivi quanti sono i valori di indice. Ad esempio, una stringa i cui elementi di formato hanno indici pari a 0 e 1 deve avere 2 argomenti; un'altra con indici da 0 a 5 deve avere 6 argomenti. Il compilatore del linguaggio risolverà quindi la chiamata al metodo a un particolare overload del String.Format metodo.

Per una documentazione più dettagliata sull'uso del String.Format metodo , vedere Introduzione al metodo String.Format e Quale metodo chiamare?.

Si applica a

Format(String, Object, Object)

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce gli elementi di formato presenti in una stringa con la rappresentazione di stringa di due oggetti specificati.

public:
 static System::String ^ Format(System::String ^ format, System::Object ^ arg0, System::Object ^ arg1);
public static string Format (string format, object arg0, object arg1);
public static string Format (string format, object? arg0, object? arg1);
static member Format : string * obj * obj -> string
Public Shared Function Format (format As String, arg0 As Object, arg1 As Object) As String

Parametri

arg0
Object

Primo oggetto da formattare.

arg1
Object

Secondo oggetto da formattare.

Restituisce

Copia di format in cui gli elementi di formato vengono sostituiti dalle rappresentazioni di stringa di arg0 e arg1.

Eccezioni

format è null.

format non è valido.

-oppure-

L'indice di un elemento di formato è diverso da zero o uno.

Commenti

Importante

Anziché chiamare il metodo String.Format o usare stringhe di formato composite, è possibile usare stringhe interpolate se supportate dal linguaggio. Una stringa interpolata è una stringa che contiene espressioni interpolate. Ogni espressione interpolata viene risolta con il valore dell'espressione e inclusa nella stringa di risultato al momento dell'assegnazione della stringa. Per altre informazioni, vedere Interpolazione di stringhe (Riferimenti per C#) e Stringhe interpolate (Riferimenti per Visual Basic).

Questo metodo usa la funzionalità di formattazione composita per convertire il valore di due espressioni nelle relative rappresentazioni di stringa e per incorporare tali rappresentazioni in una stringa.

Tuttavia, quando si chiama il String.Format metodo, non è necessario concentrarsi sull'overload specifico che si desidera chiamare. È invece possibile chiamare il metodo con una stringa di formato composta che include uno o più elementi di formato. Si assegna a ogni elemento di formato un indice numerico; il primo indice inizia da 0. Oltre alla stringa iniziale, la chiamata al metodo deve avere tanti argomenti aggiuntivi quanti sono i valori di indice. Ad esempio, una stringa i cui elementi di formato hanno indici pari a 0 e 1 deve avere 2 argomenti; un'altra con indici da 0 a 5 deve avere 6 argomenti. Il compilatore del linguaggio risolverà quindi la chiamata al metodo a un particolare overload del String.Format metodo.

Per una documentazione più dettagliata sull'uso del String.Format metodo , vedere Introduzione al metodo String.Format e Quale metodo chiamare?.

Esempio: Formattare due argomenti

In questo esempio viene utilizzato il Format(String, Object, Object) metodo per visualizzare i dati relativi a tempo e temperatura archiviati in un oggetto generico Dictionary<TKey,TValue> . Si noti che la stringa di formato ha tre elementi di formato, anche se sono presenti solo due oggetti da formattare. Questo avviene perché il primo oggetto nell'elenco (un valore di data e ora) viene utilizzato da due elementi di formato: il primo elemento di formato visualizza l'ora e il secondo visualizza la data.

using namespace System;
using namespace System::Collections::Generic;

void main()
{
   Dictionary<DateTime, Double>^ temperatureInfo = gcnew Dictionary<DateTime, Double>(); 
   temperatureInfo->Add(DateTime(2010, 6, 1, 14, 0, 0), 87.46);
   temperatureInfo->Add(DateTime(2010, 12, 1, 10, 0, 0), 36.81);
      
   Console::WriteLine("Temperature Information:\n");
   String^ output;   
   for each (KeyValuePair<DateTime, Double>^ item in temperatureInfo)
   {
      output = String::Format("Temperature at {0,8:t} on {0,9:d}: {1,5:N1}�F", 
                              item->Key, item->Value);
      Console::WriteLine(output);
   }
}
// The example displays the following output:
//       Temperature Information:
//       
//       Temperature at  2:00 PM on  6/1/2010:  87.5�F
//       Temperature at 10:00 AM on 12/1/2010:  36.8�F
Dictionary<DateTime, Double> temperatureInfo = new Dictionary<DateTime, Double>(); 
temperatureInfo.Add(new DateTime(2010, 6, 1, 14, 0, 0), 87.46);
temperatureInfo.Add(new DateTime(2010, 12, 1, 10, 0, 0), 36.81);

Console.WriteLine("Temperature Information:\n");
string output;   
foreach (var item in temperatureInfo)
{
   output = String.Format("Temperature at {0,8:t} on {0,9:d}: {1,5:N1}°F", 
                          item.Key, item.Value);
   Console.WriteLine(output);
}
// The example displays output like the following:
//       Temperature Information:
//       
//       Temperature at  2:00 PM on  6/1/2010:  87.5°F
//       Temperature at 10:00 AM on 12/1/2010:  36.8°F
open System
open System.Collections.Generic

let temperatureInfo = Dictionary<DateTime, float>() 
temperatureInfo.Add(DateTime(2010, 6, 1, 14, 0, 0), 87.46)
temperatureInfo.Add(DateTime(2010, 12, 1, 10, 0, 0), 36.81)

printfn $"Temperature Information:\n"
for item in temperatureInfo do
   String.Format("Temperature at {0,8:t} on {0,9:d}: {1,5:N1}°F", item.Key, item.Value)
   |> printfn "%s"
// The example displays output like the following:
//       Temperature Information:
//       
//       Temperature at  2:00 PM on  6/1/2010:  87.5°F
//       Temperature at 10:00 AM on 12/1/2010:  36.8°F
Imports System.Collections.Generic

Module Example
   Public Sub Main()
      Dim temperatureInfo As New Dictionary(Of Date, Double) 
      temperatureInfo.Add(#6/1/2010 2:00PM#, 87.46)
      temperatureInfo.Add(#12/1/2010 10:00AM#, 36.81)
      
      Console.WriteLine("Temperature Information:")
      Console.WriteLine()
      Dim output As String   
      For Each item In temperatureInfo
         output = String.Format("Temperature at {0,8:t} on {0,9:d}: {1,5:N1}°F", _
                                item.Key, item.Value)
         Console.WriteLine(output)
      Next
   End Sub
End Module
' The example displays the following output:
'       Temperature Information:
'       
'       Temperature at  2:00 PM on  6/1/2010:  87.5°F
'       Temperature at 10:00 AM on 12/1/2010:  36.8°F

Vedi anche

Si applica a

Format(IFormatProvider, CompositeFormat, ReadOnlySpan<Object>)

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce l'elemento di formato o gli elementi in un CompositeFormat oggetto con la rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti nel formato specificato.

public:
 static System::String ^ Format(IFormatProvider ^ provider, System::Text::CompositeFormat ^ format, ReadOnlySpan<System::Object ^> args);
public static string Format (IFormatProvider? provider, System.Text.CompositeFormat format, ReadOnlySpan<object?> args);
static member Format : IFormatProvider * System.Text.CompositeFormat * ReadOnlySpan<obj> -> string
Public Shared Function Format (provider As IFormatProvider, format As CompositeFormat, args As ReadOnlySpan(Of Object)) As String

Parametri

provider
IFormatProvider

Oggetto che fornisce informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

args
ReadOnlySpan<Object>

Intervallo di oggetti da formattare.

Restituisce

Stringa formattata.

Eccezioni

format è null.

L'indice di un elemento di formato è maggiore o uguale al numero di argomenti forniti.

Si applica a

Format(IFormatProvider, String, Object)

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce uno o più elementi di formato presenti in una stringa specificata con la rappresentazione di stringa dell'oggetto corrispondente. Un parametro fornisce le informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

public:
 static System::String ^ Format(IFormatProvider ^ provider, System::String ^ format, System::Object ^ arg0);
public static string Format (IFormatProvider provider, string format, object arg0);
public static string Format (IFormatProvider? provider, string format, object? arg0);
static member Format : IFormatProvider * string * obj -> string
Public Shared Function Format (provider As IFormatProvider, format As String, arg0 As Object) As String

Parametri

provider
IFormatProvider

Oggetto che fornisce informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

arg0
Object

Oggetto da formattare.

Restituisce

Copia di format in cui uno o più elementi di formato vengono sostituiti dalla rappresentazione di stringa di arg0.

Eccezioni

format è null.

format non è valido.

-oppure-

L'indice di un elemento di formato è diverso da zero.

Commenti

Importante

Anziché chiamare il metodo String.Format o usare stringhe di formato composite, è possibile usare stringhe interpolate se supportate dal linguaggio. Una stringa interpolata è una stringa che contiene espressioni interpolate. Ogni espressione interpolata viene risolta con il valore dell'espressione e inclusa nella stringa di risultato al momento dell'assegnazione della stringa. Per altre informazioni, vedere Interpolazione di stringhe (Riferimenti per C#) e Stringhe interpolate (Riferimenti per Visual Basic).

Questo metodo usa la funzionalità di formattazione composita per convertire il valore di un'espressione nella relativa rappresentazione di stringa e incorporare tale rappresentazione in una stringa. Per eseguire la conversione, il metodo usa la formattazione sensibile alle impostazioni cultura o un formattatore personalizzato. Il metodo converte arg0 nella relativa rappresentazione di stringa chiamando il metodo ToString(IFormatProvider) o, se l'elemento di formato corrispondente dell'oggetto include una stringa di formato, chiamando il relativo metodo ToString(String,IFormatProvider). Se questi metodi non esistono, chiama il metodo ToString senza parametri dell'oggetto.

Tuttavia, quando si chiama il String.Format metodo, non è necessario concentrarsi sull'overload specifico che si desidera chiamare. È invece possibile chiamare il metodo con un oggetto che offre formattazione dipendente dalle impostazioni cultura o personalizzata e una stringa di formato composta che include uno o più elementi di formato. Si assegna a ogni elemento di formato un indice numerico; il primo indice inizia da 0. Oltre alla stringa iniziale, la chiamata al metodo deve avere tanti argomenti aggiuntivi quanti sono i valori di indice. Ad esempio, una stringa i cui elementi di formato hanno indici pari a 0 e 1 deve avere 2 argomenti; un'altra con indici da 0 a 5 deve avere 6 argomenti. Il compilatore del linguaggio risolverà quindi la chiamata al metodo a un particolare overload del String.Format metodo.

Per una documentazione più dettagliata sull'uso del String.Format metodo , vedere Introduzione al metodo String.Format e Quale metodo chiamare?.

Si applica a

Format(IFormatProvider, String, Object[])

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce gli elementi di formato presenti in una stringa con le rappresentazioni di stringa degli oggetti corrispondenti in una matrice specificata. Un parametro fornisce le informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

public:
 static System::String ^ Format(IFormatProvider ^ provider, System::String ^ format, ... cli::array <System::Object ^> ^ args);
public static string Format (IFormatProvider provider, string format, params object[] args);
public static string Format (IFormatProvider? provider, string format, params object?[] args);
static member Format : IFormatProvider * string * obj[] -> string
Public Shared Function Format (provider As IFormatProvider, format As String, ParamArray args As Object()) As String

Parametri

provider
IFormatProvider

Oggetto che fornisce informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

args
Object[]

Matrice di oggetti che contiene zero o più oggetti da formattare.

Restituisce

Copia di format in cui gli elementi di formato sono stati sostituiti dalla rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti in args.

Eccezioni

format o args è null.

format non è valido.

-oppure-

L'indice di un elemento di formato è minore di zero oppure maggiore o uguale alla lunghezza della matrice args.

Commenti

Importante

Anziché chiamare il metodo String.Format o usare stringhe di formato composite, è possibile usare stringhe interpolate se supportate dal linguaggio. Una stringa interpolata è una stringa che contiene espressioni interpolate. Ogni espressione interpolata viene risolta con il valore dell'espressione e inclusa nella stringa di risultato al momento dell'assegnazione della stringa. Per altre informazioni, vedere Interpolazione di stringhe (Riferimenti per C#) e Stringhe interpolate (Riferimenti per Visual Basic).

Questo metodo usa la funzionalità di formattazione composita per convertire quattro o più espressioni nelle relative rappresentazioni di stringa e incorporare tali rappresentazioni in una stringa. Nell'esecuzione della conversione, il metodo usa la formattazione sensibile alle impostazioni cultura o un formattatore personalizzato. Il metodo converte ogni Object argomento nella relativa rappresentazione stringa chiamando il metodo ToString(IFormatProvider) o, se l'elemento di formato corrispondente dell'oggetto include una stringa di formato, chiamando il relativo metodo ToString(String,IFormatProvider). Se questi metodi non esistono, chiama il metodo ToString senza parametri dell'oggetto.

Tuttavia, quando si chiama il metodo, non è necessario concentrarsi sull'overload String.Format specifico che si vuole chiamare. È invece possibile chiamare il metodo con un oggetto che offre formattazione dipendente dalle impostazioni cultura o personalizzata e una stringa di formato composta che include uno o più elementi di formato. Si assegna a ogni elemento di formato un indice numerico; il primo indice inizia da 0. Oltre alla stringa iniziale, la chiamata al metodo deve avere tanti argomenti aggiuntivi quanti sono i valori di indice. Ad esempio, una stringa i cui elementi di formato hanno indici pari a 0 e 1 deve avere 2 argomenti; un'altra con indici da 0 a 5 deve avere 6 argomenti. Il compilatore del linguaggio risolverà quindi la chiamata al metodo a un particolare overload del String.Format metodo.

Per una documentazione più dettagliata sull'uso del metodo, vedere Introduzione alString.Format metodo String.Format e Quale metodo chiamare?.

Esempio: formattazione sensibile alle impostazioni cultura

In questo esempio viene usato il Format(IFormatProvider, String, Object[]) metodo per visualizzare la rappresentazione stringa di alcuni valori di data e ora e valori numerici usando diverse impostazioni cultura.

string[] cultureNames = { "en-US", "fr-FR", "de-DE", "es-ES" };

DateTime dateToDisplay = new DateTime(2009, 9, 1, 18, 32, 0);
double value = 9164.32;

Console.WriteLine("Culture     Date                                Value\n");
foreach (string cultureName in cultureNames)
{
   System.Globalization.CultureInfo culture = new System.Globalization.CultureInfo(cultureName);
   string output = String.Format(culture, "{0,-11} {1,-35:D} {2:N}", 
                                 culture.Name, dateToDisplay, value);
   Console.WriteLine(output);
}    
// The example displays the following output:
//    Culture     Date                                Value
//    
//    en-US       Tuesday, September 01, 2009         9,164.32
//    fr-FR       mardi 1 septembre 2009              9 164,32
//    de-DE       Dienstag, 1. September 2009         9.164,32
//    es-ES       martes, 01 de septiembre de 2009    9.164,32
open System
open System.Globalization

let cultureNames = [| "en-US"; "fr-FR"; "de-DE"; "es-ES" |]

let dateToDisplay = DateTime(2009, 9, 1, 18, 32, 0)
let value = 9164.32

printfn "Culture     Date                                Value\n"
for cultureName in cultureNames do
    let culture = CultureInfo cultureName
    String.Format(culture, "{0,-11} {1,-35:D} {2:N}", culture.Name, dateToDisplay, value)
    |> printfn "%s"
// The example displays the following output:
//    Culture     Date                                Value
//    
//    en-US       Tuesday, September 01, 2009         9,164.32
//    fr-FR       mardi 1 septembre 2009              9 164,32
//    de-DE       Dienstag, 1. September 2009         9.164,32
//    es-ES       martes, 01 de septiembre de 2009    9.164,32
Imports System.Globalization

Module Example
   Public Sub Main()
      Dim cultureNames() As String = { "en-US", "fr-FR", "de-DE", "es-ES" }
      
      Dim dateToDisplay As Date = #9/1/2009 6:32PM#
      Dim value As Double = 9164.32

      Console.WriteLine("Culture     Date                                Value")
      Console.WriteLine()      
      For Each cultureName As String In cultureNames
         Dim culture As New CultureInfo(cultureName)
         Dim output As String = String.Format(culture, "{0,-11} {1,-35:D} {2:N}", _
                                              culture.Name, dateToDisplay, value)
         Console.WriteLine(output)
      Next    
   End Sub
End Module
' The example displays the following output:
'       Culture     Date                                Value
'       
'       en-US       Tuesday, September 01, 2009         9,164.32
'       fr-FR       mardi 1 septembre 2009              9 164,32
'       de-DE       Dienstag, 1. September 2009         9.164,32
'       es-ES       martes, 01 de septiembre de 2009    9.164,32

Vedi anche

Si applica a

Format(String, Object[])

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce l'elemento di formato presente in una stringa specificata con la rappresentazione di stringa di un oggetto corrispondente in una matrice specificata.

public:
 static System::String ^ Format(System::String ^ format, ... cli::array <System::Object ^> ^ args);
public static string Format (string format, params object[] args);
public static string Format (string format, params object?[] args);
static member Format : string * obj[] -> string
Public Shared Function Format (format As String, ParamArray args As Object()) As String

Parametri

args
Object[]

Matrice di oggetti che contiene zero o più oggetti da formattare.

Restituisce

Copia di format in cui gli elementi di formato sono stati sostituiti dalla rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti in args.

Eccezioni

format o args è null.

format non è valido.

-oppure-

L'indice di un elemento di formato è minore di zero oppure maggiore o uguale alla lunghezza della matrice args.

Commenti

Importante

Anziché chiamare il metodo String.Format o usare stringhe di formato composite, è possibile usare stringhe interpolate se supportate dal linguaggio. Una stringa interpolata è una stringa che contiene espressioni interpolate. Ogni espressione interpolata viene risolta con il valore dell'espressione e inclusa nella stringa di risultato al momento dell'assegnazione della stringa. Per altre informazioni, vedere Interpolazione di stringhe (Riferimenti per C#) e Stringhe interpolate (Riferimenti per Visual Basic).

Questo metodo usa la funzionalità di formattazione composita per convertire il valore di quattro o più espressioni nelle relative rappresentazioni di stringa e per incorporare tali rappresentazioni in una stringa. Poiché il args parametro è contrassegnato con l'attributo System.ParamArrayAttribute , è possibile passare gli oggetti al metodo come singoli argomenti o come Object matrice.

Tuttavia, quando si chiama il metodo, non è necessario concentrarsi sull'overload String.Format specifico che si vuole chiamare. È invece possibile chiamare il metodo con una stringa di formato composta che include uno o più elementi di formato. Si assegna a ogni elemento di formato un indice numerico; il primo indice inizia da 0. Oltre alla stringa iniziale, la chiamata al metodo deve avere tanti argomenti aggiuntivi quanti sono i valori di indice. Ad esempio, una stringa i cui elementi di formato hanno indici pari a 0 e 1 deve avere 2 argomenti; un'altra con indici da 0 a 5 deve avere 6 argomenti. Il compilatore del linguaggio risolverà quindi la chiamata al metodo a un particolare overload del String.Format metodo.

Per una documentazione più dettagliata sull'uso del metodo, vedere Introduzione alString.Format metodo String.Format e Quale metodo chiamare?.

Esempio: Formattare più di tre argomenti

In questo esempio viene creata una stringa che contiene dati sulla temperatura elevata e bassa in una determinata data. La stringa di formato composito include cinque elementi di formato nell'esempio C# e sei nell'esempio di Visual Basic. Due degli elementi di formato definiscono la larghezza della rappresentazione stringa del valore corrispondente e il primo elemento di formato include anche una stringa di formato data e ora standard.

using namespace System;

void main()
{
   DateTime date1 = DateTime(2009, 7, 1);
   TimeSpan hiTime = TimeSpan(14, 17, 32);
   Decimal hiTemp = (Decimal) 62.1; 
   TimeSpan loTime = TimeSpan(3, 16, 10);
   Decimal loTemp = (Decimal)54.8; 

   String^ result1 = String::Format("Temperature on {0:d}:\n{1,11}: {2} degrees (hi)\n{3,11}: {4} degrees (lo)", 
                                    date1, hiTime, hiTemp, loTime, loTemp);
   Console::WriteLine(result1);
   Console::WriteLine();
           
   String^ result2 = String::Format("Temperature on {0:d}:\n{1,11}: {2} degrees (hi)\n{3,11}: {4} degrees (lo)", 
                                    gcnew array<Object^> { date1, hiTime, hiTemp, loTime, loTemp });
   Console::WriteLine(result2);
}
// The example displays the following output:
//       Temperature on 7/1/2009:
//          14:17:32: 62.1 degrees (hi)
//          03:16:10: 54.8 degrees (lo)
//       Temperature on 7/1/2009:
//          14:17:32: 62.1 degrees (hi)
//          03:16:10: 54.8 degrees (lo)
DateTime date1 = new DateTime(2009, 7, 1);
TimeSpan hiTime = new TimeSpan(14, 17, 32);
decimal hiTemp = 62.1m; 
TimeSpan loTime = new TimeSpan(3, 16, 10);
decimal loTemp = 54.8m; 

string result1 = String.Format("Temperature on {0:d}:\n{1,11}: {2} degrees (hi)\n{3,11}: {4} degrees (lo)", 
                               date1, hiTime, hiTemp, loTime, loTemp);
Console.WriteLine(result1);
Console.WriteLine();
     
string result2 = String.Format("Temperature on {0:d}:\n{1,11}: {2} degrees (hi)\n{3,11}: {4} degrees (lo)", 
                               new object[] { date1, hiTime, hiTemp, loTime, loTemp });
Console.WriteLine(result2);
// The example displays output like the following:
//       Temperature on 7/1/2009:
//          14:17:32: 62.1 degrees (hi)
//          03:16:10: 54.8 degrees (lo)
//       Temperature on 7/1/2009:
//          14:17:32: 62.1 degrees (hi)
//          03:16:10: 54.8 degrees (lo)
let date1 = DateTime(2009, 7, 1)
let hiTime = TimeSpan(14, 17, 32)
let hiTemp = 62.1m 
let loTime = TimeSpan(3, 16, 10)
let loTemp = 54.8m 

String.Format("Temperature on {0:d}:\n{1,11}: {2} degrees (hi)\n{3,11}: {4} degrees (lo)", date1, hiTime, hiTemp, loTime, loTemp)
|> printfn "%s\n"
      
String.Format("Temperature on {0:d}:\n{1,11}: {2} degrees (hi)\n{3,11}: {4} degrees (lo)", [| date1 :> obj; hiTime; hiTemp; loTime; loTemp |])
|> printfn "%s"
// The example displays output like the following:
//       Temperature on 7/1/2009:
//          14:17:32: 62.1 degrees (hi)
//          03:16:10: 54.8 degrees (lo)
//       Temperature on 7/1/2009:
//          14:17:32: 62.1 degrees (hi)
//          03:16:10: 54.8 degrees (lo)
Module Example
   Public Sub Main()
      Dim date1 As Date = #7/1/2009#
      Dim hiTime As New TimeSpan(14, 17, 32)
      Dim hiTemp As Decimal = 62.1d 
      Dim loTime As New TimeSpan(3, 16, 10)
      Dim loTemp As Decimal = 54.8d 

      Dim result1 As String = String.Format("Temperature on {0:d}:{5}{1,11}: {2} degrees (hi){5}{3,11}: {4} degrees (lo)", _
                                           date1, hiTime, hiTemp, loTime, loTemp, vbCrLf)
      Console.WriteLine(result1)
      Console.WriteLine()
           
      Dim result2 As String = String.Format("Temperature on {0:d}:{5}{1,11}: {2} degrees (hi){5}{3,11}: {4} degrees (lo)", _
                                            New Object() { date1, hiTime, hiTemp, loTime, loTemp, vbCrLf })
      Console.WriteLine(result2)                                            
   End Sub
End Module
' The example displays the following output:
'       Temperature on 7/1/2009:
'          14:17:32: 62.1 degrees (hi)
'          03:16:10: 54.8 degrees (lo)
'
'       Temperature on 7/1/2009:
'          14:17:32: 62.1 degrees (hi)
'          03:16:10: 54.8 degrees (lo)

È anche possibile passare gli oggetti da formattare come matrice anziché come elenco di argomenti.

using namespace System;

ref class CityInfo
{
public:
   CityInfo(String^ name, int population, Decimal area, int year)
   {
      this->Name = name;
      this->Population = population;
      this->Area = area;
      this->Year = year;
   }
   
   String^ Name; 
   int Population;
   Decimal Area;
   int Year;
};

ref class Example
{
public:
   static void ShowPopulationData(CityInfo^ city)
   {
      array<Object^>^ args = gcnew array<Object^> { city->Name, city->Year, city->Population, city->Area };
      String^ result = String::Format("{0} in {1}: Population {2:N0}, Area {3:N1} sq. feet", 
                                    args);
      Console::WriteLine(result); 
   }
};

void main()
{
   CityInfo^ nyc2010 = gcnew CityInfo("New York", 8175133, (Decimal) 302.64, 2010);
   Example::ShowPopulationData(nyc2010);
   CityInfo^ sea2010 = gcnew CityInfo("Seattle", 608660, (Decimal) 83.94, 2010);      
   Example::ShowPopulationData(sea2010); 
}
// The example displays the following output:
//       New York in 2010: Population 8,175,133, Area 302.6 sq. feet
//       Seattle in 2010: Population 608,660, Area 83.9 sq. feet
using System;

public class CityInfo
{
   public CityInfo(String name, int population, Decimal area, int year)
   {
      this.Name = name;
      this.Population = population;
      this.Area = area;
      this.Year = year;
   }
   
   public readonly String Name; 
   public readonly int Population;
   public readonly Decimal Area;
   public readonly int Year;
}

public class Example
{
   public static void Main()
   {
      CityInfo nyc2010 = new CityInfo("New York", 8175133, 302.64m, 2010);
      ShowPopulationData(nyc2010);
      CityInfo sea2010 = new CityInfo("Seattle", 608660, 83.94m, 2010);      
      ShowPopulationData(sea2010); 
   }

   private static void ShowPopulationData(CityInfo city)
   {
      object[] args = { city.Name, city.Year, city.Population, city.Area };
      String result = String.Format("{0} in {1}: Population {2:N0}, Area {3:N1} sq. feet", 
                                    args);
      Console.WriteLine(result); 
   }
}
// The example displays the following output:
//       New York in 2010: Population 8,175,133, Area 302.6 sq. feet
//       Seattle in 2010: Population 608,660, Area 83.9 sq. feet
open System

type CityInfo =
  { Name: string
    Population: int
    Area: Decimal
    Year: int }

let showPopulationData city =
    let args: obj[] = [| city.Name; city.Year; city.Population; city.Area |]
    String.Format("{0} in {1}: Population {2:N0}, Area {3:N1} sq. feet", args)
    |> printfn "%s"

{ Name = "New York"; Population = 8175133; Area = 302.64m; Year = 2010 }
|> showPopulationData

 
{ Name = "Seattle"; Population = 608660; Area = 83.94m; Year = 2010 }      
|> showPopulationData 

// The example displays the following output:
//       New York in 2010: Population 8,175,133, Area 302.6 sq. feet
//       Seattle in 2010: Population 608,660, Area 83.9 sq. feet
Public Class CityInfo
   Public Sub New(name As String, population As Integer, area As Decimal, year As Integer)
      Me.Name = name
      Me.Population = population
      Me.Area = area
      Me.Year = year
   End Sub
   
   Public ReadOnly Name As String
   Public ReadOnly Population As Integer
   Public ReadOnly Area As Decimal
   Public ReadOnly Year As Integer
End Class

Module Example
   Public Sub Main()
      Dim nyc2010 As New CityInfo("New York", 8175133, 302.64d, 2010)
      ShowPopulationData(nyc2010)
      Dim sea2010 As New CityInfo("Seattle", 608660, 83.94d, 2010)      
      ShowPopulationData(sea2010) 
   End Sub
   
   Private Sub ShowPopulationData(city As CityInfo)
      Dim args() As Object = { city.Name, city.Year, city.Population, city.Area }
      Dim result = String.Format("{0} in {1}: Population {2:N0}, Area {3:N1} sq. feet", args)
      Console.WriteLine(result) 
   End Sub
End Module
' The example displays the following output:
'       New York in 2010: Population 8,175,133, Area 302.6 sq. feet
'       Seattle in 2010: Population 608,660, Area 83.9 sq. feet

Vedi anche

Si applica a

Format(String, Object)

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce uno o più elementi di formato in una stringa con la rappresentazione di stringa di un oggetto specificato.

public:
 static System::String ^ Format(System::String ^ format, System::Object ^ arg0);
public static string Format (string format, object arg0);
public static string Format (string format, object? arg0);
static member Format : string * obj -> string
Public Shared Function Format (format As String, arg0 As Object) As String

Parametri

arg0
Object

Oggetto da formattare.

Restituisce

Copia di format in cui qualsiasi elemento di formato viene sostituito dalla rappresentazione di stringa di arg0.

Eccezioni

format è null.

L'elemento di formato in format non è valido.

-oppure-

L'indice di un elemento di formato è diverso da zero.

Commenti

Importante

Anziché chiamare il metodo String.Format o usare stringhe di formato composite, è possibile usare stringhe interpolate se supportate dal linguaggio. Una stringa interpolata è una stringa che contiene espressioni interpolate. Ogni espressione interpolata viene risolta con il valore dell'espressione e inclusa nella stringa di risultato al momento dell'assegnazione della stringa. Per altre informazioni, vedere Interpolazione di stringhe (Riferimenti per C#) e Stringhe interpolate (Riferimenti per Visual Basic).

Questo metodo usa la funzionalità di formattazione composita per convertire il valore di un'espressione nella relativa rappresentazione stringa e incorporare tale rappresentazione in una stringa.

Tuttavia, quando si chiama il metodo, non è necessario concentrarsi sull'overload String.Format specifico che si vuole chiamare. È invece possibile chiamare il metodo con una stringa di formato composta che include uno o più elementi di formato. Si assegna a ogni elemento di formato un indice numerico; il primo indice inizia da 0. Oltre alla stringa iniziale, la chiamata al metodo deve avere tanti argomenti aggiuntivi quanti sono i valori di indice. Ad esempio, una stringa i cui elementi di formato hanno indici pari a 0 e 1 deve avere 2 argomenti; un'altra con indici da 0 a 5 deve avere 6 argomenti. Il compilatore del linguaggio risolverà quindi la chiamata al metodo a un particolare overload del String.Format metodo.

Per una documentazione più dettagliata sull'uso del metodo, vedere Introduzione alString.Format metodo String.Format e Quale metodo chiamare?.

Esempio: Formattazione di un singolo argomento

Nell'esempio seguente viene usato il Format(String, Object) metodo per incorporare l'età di un individuo al centro di una stringa.

using namespace System;

void main()
{
   DateTime birthdate = DateTime(1993, 7, 28);
   array<DateTime>^ dates = gcnew array<DateTime> { DateTime(1993, 8, 16), 
                                                    DateTime(1994, 7, 28), 
                                                    DateTime(2000, 10, 16), 
                                                    DateTime(2003, 7, 27), 
                                                    DateTime(2007, 5, 27) };

   for each (DateTime dateValue in dates)
   {
      TimeSpan interval = dateValue - birthdate;
      // Get the approximate number of years, without accounting for leap years.
      int years = ((int)interval.TotalDays) / 365;
      // See if adding the number of years exceeds dateValue.
      String^ output;
      if (birthdate.AddYears(years) <= dateValue) {
         output = String::Format("You are now {0} years old.", years);
         Console::WriteLine(output);
      }   
      else {
         output = String::Format("You are now {0} years old.", years - 1);
         Console::WriteLine(output);
      }      
   }
}
// The example displays the following output:
//       You are now 0 years old.
//       You are now 1 years old.
//       You are now 7 years old.
//       You are now 9 years old.
//       You are now 13 years old.
DateTime birthdate = new DateTime(1993, 7, 28);
DateTime[] dates = { new DateTime(1993, 8, 16), 
                     new DateTime(1994, 7, 28), 
                     new DateTime(2000, 10, 16), 
                     new DateTime(2003, 7, 27), 
                     new DateTime(2007, 5, 27) };

foreach (DateTime dateValue in dates)
{
   TimeSpan interval = dateValue - birthdate;
   // Get the approximate number of years, without accounting for leap years.
   int years = ((int) interval.TotalDays) / 365;
   // See if adding the number of years exceeds dateValue.
   string output;
   if (birthdate.AddYears(years) <= dateValue) {
      output = String.Format("You are now {0} years old.", years);
      Console.WriteLine(output);
   }   
   else {
      output = String.Format("You are now {0} years old.", years - 1);
      Console.WriteLine(output);
   }      
}
// The example displays the following output:
//       You are now 0 years old.
//       You are now 1 years old.
//       You are now 7 years old.
//       You are now 9 years old.
//       You are now 13 years old.
let birthdate = DateTime(1993, 7, 28)
let dates = 
    [ DateTime(1993, 8, 16) 
      DateTime(1994, 7, 28)
      DateTime(2000, 10, 16)
      DateTime(2003, 7, 27)
      DateTime(2007, 5, 27) ]

for dateValue in dates do
    let interval = dateValue - birthdate
    // Get the approximate number of years, without accounting for leap years.
    let years = (int interval.TotalDays) / 365
    // See if adding the number of years exceeds dateValue.
    if birthdate.AddYears years <= dateValue then
        String.Format("You are now {0} years old.", years)
    else
        String.Format("You are now {0} years old.", years - 1)
    |> printfn "%s"
// The example displays the following output:
//       You are now 0 years old.
//       You are now 1 years old.
//       You are now 7 years old.
//       You are now 9 years old.
//       You are now 13 years old.
Module Example
   Public Sub Main()
      Dim birthdate As Date = #7/28/1993#
      Dim dates() As Date = { #9/16/1993#, #7/28/1994#, #10/16/2000#, _
                              #7/27/2003#, #5/27/2007# }
      For Each dateValue As Date In dates
         Dim interval As TimeSpan = dateValue - birthdate
         ' Get the approximate number of years, without accounting for leap years.
         Dim years As Integer = CInt(interval.TotalDays) \ 365
         ' See if adding the number of years exceeds dateValue.
         Dim output As String
         If birthdate.AddYears(years) <= dateValue Then
            output = String.Format("You are now {0} years old.", years)
            Console.WriteLine(output)
         Else
            output = String.Format("You are now {0} years old.", years - 1)
            Console.WriteLine(output)   
         End If
      Next
   End Sub
End Module
' The example displays the following output:
'       You are now 0 years old.
'       You are now 1 years old.
'       You are now 7 years old.
'       You are now 9 years old.
'       You are now 13 years old.

Vedi anche

Si applica a

Format(IFormatProvider, CompositeFormat, Object[])

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce l'elemento di formato o gli elementi in un CompositeFormat oggetto con la rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti nel formato specificato.

public:
 static System::String ^ Format(IFormatProvider ^ provider, System::Text::CompositeFormat ^ format, ... cli::array <System::Object ^> ^ args);
public static string Format (IFormatProvider? provider, System.Text.CompositeFormat format, params object?[] args);
static member Format : IFormatProvider * System.Text.CompositeFormat * obj[] -> string
Public Shared Function Format (provider As IFormatProvider, format As CompositeFormat, ParamArray args As Object()) As String

Parametri

provider
IFormatProvider

Oggetto che fornisce informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

args
Object[]

Matrice di oggetti da formattare.

Restituisce

Stringa formattata.

Eccezioni

format o args è null.

L'indice di un elemento di formato è maggiore o uguale al numero di argomenti specificati.

Si applica a

Format<TArg0,TArg1,TArg2>(IFormatProvider, CompositeFormat, TArg0, TArg1, TArg2)

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce l'elemento di formato o gli elementi in un CompositeFormat oggetto con la rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti nel formato specificato.

public:
generic <typename TArg0, typename TArg1, typename TArg2>
 static System::String ^ Format(IFormatProvider ^ provider, System::Text::CompositeFormat ^ format, TArg0 arg0, TArg1 arg1, TArg2 arg2);
public static string Format<TArg0,TArg1,TArg2> (IFormatProvider? provider, System.Text.CompositeFormat format, TArg0 arg0, TArg1 arg1, TArg2 arg2);
static member Format : IFormatProvider * System.Text.CompositeFormat * 'TArg0 * 'TArg1 * 'TArg2 -> string
Public Shared Function Format(Of TArg0, TArg1, TArg2) (provider As IFormatProvider, format As CompositeFormat, arg0 As TArg0, arg1 As TArg1, arg2 As TArg2) As String

Parametri di tipo

TArg0

Tipo del primo oggetto da formattare.

TArg1

Tipo del secondo oggetto da formattare.

TArg2

Tipo del terzo oggetto da formattare.

Parametri

provider
IFormatProvider

Oggetto che fornisce informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

arg0
TArg0

Primo oggetto da formattare.

arg1
TArg1

Secondo oggetto da formattare.

arg2
TArg2

Terzo oggetto da formattare.

Restituisce

Stringa formattata.

Eccezioni

format è null.

L'indice di un elemento di formato è maggiore o uguale al numero di argomenti forniti.

Si applica a

Format<TArg0,TArg1>(IFormatProvider, CompositeFormat, TArg0, TArg1)

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce l'elemento di formato o gli elementi in un CompositeFormat oggetto con la rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti nel formato specificato.

public:
generic <typename TArg0, typename TArg1>
 static System::String ^ Format(IFormatProvider ^ provider, System::Text::CompositeFormat ^ format, TArg0 arg0, TArg1 arg1);
public static string Format<TArg0,TArg1> (IFormatProvider? provider, System.Text.CompositeFormat format, TArg0 arg0, TArg1 arg1);
static member Format : IFormatProvider * System.Text.CompositeFormat * 'TArg0 * 'TArg1 -> string
Public Shared Function Format(Of TArg0, TArg1) (provider As IFormatProvider, format As CompositeFormat, arg0 As TArg0, arg1 As TArg1) As String

Parametri di tipo

TArg0

Tipo del primo oggetto da formattare.

TArg1

Tipo del secondo oggetto da formattare.

Parametri

provider
IFormatProvider

Oggetto che fornisce informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

arg0
TArg0

Primo oggetto da formattare.

arg1
TArg1

Secondo oggetto da formattare.

Restituisce

Stringa formattata.

Eccezioni

format è null.

L'indice di un elemento di formato è maggiore o uguale al numero di argomenti forniti.

Si applica a

Format<TArg0>(IFormatProvider, CompositeFormat, TArg0)

Origine:
String.Manipulation.cs
Origine:
String.Manipulation.cs

Sostituisce l'elemento di formato o gli elementi in un CompositeFormat oggetto con la rappresentazione di stringa degli oggetti corrispondenti nel formato specificato.

public:
generic <typename TArg0>
 static System::String ^ Format(IFormatProvider ^ provider, System::Text::CompositeFormat ^ format, TArg0 arg0);
public static string Format<TArg0> (IFormatProvider? provider, System.Text.CompositeFormat format, TArg0 arg0);
static member Format : IFormatProvider * System.Text.CompositeFormat * 'TArg0 -> string
Public Shared Function Format(Of TArg0) (provider As IFormatProvider, format As CompositeFormat, arg0 As TArg0) As String

Parametri di tipo

TArg0

Tipo del primo oggetto da formattare.

Parametri

provider
IFormatProvider

Oggetto che fornisce informazioni di formattazione specifiche delle impostazioni cultura.

arg0
TArg0

Primo oggetto da formattare.

Restituisce

Stringa formattata.

Eccezioni

format è null.

L'indice di un elemento di formato è maggiore o uguale al numero di argomenti forniti.

Si applica a