Analisi

Microsoft eCDN offre analisi granulari che consentono agli amministratori di eseguire l'analisi delle prestazioni e la risoluzione dei problemi di rete degli eventi live. Gli strumenti di analisi sono costituiti da due dashboard, uno che offre una panoramica generale dell'operazione del servizio e uno per un drill-down dettagliato dei dati.

Per la documentazione del dashboard drill-downs fare clic qui.

Dashboard panoramica

Il dashboard Panoramica è progettato per offrire una visualizzazione rapida delle prestazioni eCDN e dell'esperienza utente complessiva.

 Immagine del dashboard eCDN.

La colonna sinistra mostra le metriche di base da tenere traccia:

  1. Visualizzatori univoci - Dispositivi connessi simultaneamente nel tempo

  2. Velocità effettiva di rete : larghezza di banda totale usata dal flusso video live, visualizzata come somma della larghezza di banda HTTP e P2P. Questo grafico include il P2P % in verde, calcolato come larghezza di banda P2P/larghezza di banda totale.

  3. Tempo di riproduzione e buffering : il video tempo totale è stato riprodotto correttamente (verde) e il tempo totale video è stato ricaricato (rosso). Il rebuffering è in qualsiasi momento in cui il video deve essere riprodotto, ma non lo è, ad esempio quando si verifica la fame del buffer (rallentamento della rete) e il video si blocca. In genere, una frequenza di rebuffer inferiore all'1% è considerata valida, tra l'1 e il 3% è accettabile e oltre il 3% riguarda e vale la pena esplorare ulteriormente usando il dashboard Drilldowns. Il rapporto di rebuffer (blu) viene calcolato come percentuale di tempo impiegato dagli utenti finali per il rebuffering di un video dal tempo totale trascorso a guardarlo: total-time-rebuffered/(total-time-rebuffered + total-time-played).

La colonna centrale mostra le metriche degli eventi e dei gruppi:

  1. Eventi recenti : elenco dei flussi video più recenti

  2. Gruppi : numero totale di visualizzatori e rapporto di buffer per i 100 gruppi più grandi

La colonna a destra mostra le statistiche generali:

  1. P2P complessivo : l'efficienza P2P viene calcolata dividendo il numero di byte trasferiti tramite P2P per i byte totali trasferiti. Maggiore è la percentuale, migliori sono le prestazioni dell'eCDN.

  2. Rebuffering - % di rebuffering globale per l'intervallo di tempo selezionato, calcolato come total-time-rebuffered/(total-time-rebuffered + total-time-played). Più bassa è la percentuale, meglio è.

  3. Durata sessione : la quantità media di tempo trascorso da un utente finale a guardare un video. Calcolo: (total-time-played + total-time-rebuffered)/total-playback-sessions. È possibile che l'intervallo di tempo selezionato perda alcune sessioni di riproduzione, causando una metrica fuorviante in tale intervallo di tempo.

  4. Totale visualizzatori - Numero totale di dispositivi univoci connessi per l'intervallo di tempo selezionato

  5. Velocità in bit media : numero medio di kilobit al secondo del video caricato dal lettore tra tutti gli utenti finali. Calcolo: total-size-loaded-by-the-player/total-duration-loaded-by-the-player.

  6. Applicazione per gli utenti finali: le prime sei applicazioni con la maggior parte degli utenti finali connessi, ad esempio Teams Desktop, Edge, Chrome e così via.

  7. Posizione geografica dei primi 10.000 utenti visualizzati su una mappa del mondo. Le posizioni vengono stimate in base all'INDIRIZZO IP pubblico dell'utente. Questo metodo non è accurato quando gli utenti si connettono tramite VPN, data center o qualsiasi tunnel che offusca l'IP dell'utente finale.

Selezione intervallo di tempo

La selezione ora nell'angolo in alto a destra può essere usata per concentrarsi su finestre temporali specifiche o per passare a una modalità "in tempo reale" in cui il dashboard viene aggiornato. Questa operazione è utile durante il monitoraggio degli eventi live.

Immagine della selezione intervallo di tempo.

È anche possibile selezionare un intervallo di tempo usando il mouse per fare clic e trascinare all'interno di uno qualsiasi dei grafici, che aggiornerà tutti gli elementi grafici in modo che riflettano il periodo di tempo selezionato. Indietro nel browser per annullare la selezione.

Immagine della selezione manuale dell'intervallo di tempo.

Esportazione di dati

I dati usati in qualsiasi visualizzazione possono essere esportati come csv. Nella pagina Analisi fare clic sulla freccia rivolta verso il basso che si trova direttamente sul nome della visualizzazione, quindi fare clic su Controlla > dati per visualizzare le opzioni di esportazione.

Immagine del processo di esportazione dei dati.

Facoltativamente, è possibile fare clic su Opzioni dati per visualizzare le opzioni di formattazione prima di fare clic su Scarica CSV.

Immagine delle opzioni di esportazione.

Dashboard drill-down

Approfondire i dati di analisi con il dashboard Drilldowns, ora disponibile. Per ulteriori informazioni, andare qui.

Screenshot completo della pagina Web dei drill-down.