Share via


Aggiungere app di Microsoft Store a Microsoft Intune

Gli amministratori possono esplorare, distribuire e monitorare le applicazioni di Microsoft Store all'interno di Intune. Al momento della distribuzione, Intune mantiene automaticamente aggiornate le app quando una nuova versione diventa disponibile. Microsoft Store supporta le app piattaforma UWP (Universal Windows Platform) (UWP), le app desktop incluse nel .msixpacchetto e ora le app Win32 incluse nei .exe programmi di installazione o .msi .

Importante

Sono stati apportati miglioramenti chiave alle funzionalità più recenti delle app di Microsoft Store rispetto alle funzionalità legacy. In particolare, le differenze seguenti:

  • È possibile esplorare e cercare le app dello Store all'interno di Intune
  • È possibile installare e disinstallare con le distribuzioni di app necessarie
  • È possibile monitorare lo stato di avanzamento e i risultati dell'installazione per le app dello Store
  • Le app win32 store sono supportate (in anteprima)
  • Il contesto di sistema e il contesto utente sono supportati per le app UWP
    • Quando un dispositivo viene registrato Microsoft Entra registrato, è necessario usare il contesto di sistema.

Prerequisiti

Per usare le app di Microsoft Store, assicurarsi che siano soddisfatti i criteri seguenti:

  • I dispositivi client devono supportare almeno due processori di base per installare ed eseguire correttamente le app di Microsoft Store.
  • Il dispositivo client deve essere in grado di supportare l'estensione di gestione Intune (IME) per installare le app di Microsoft Store.
  • Il dispositivo client deve accedere sia a Microsoft Store che al contenuto di destinazione per installare le app di Microsoft Store. Per altre informazioni, vedere Configurazione del proxy di Microsoft Store.

Aggiungere e distribuire un'app di Microsoft Store

Un amministratore amministratore globale o Intune può usare la procedura seguente per aggiungere e distribuire un'app di Microsoft Store.

Nota

Per assicurarsi che l'app Portale aziendale sia installata correttamente nel dispositivo dell'utente finale, potrebbe essere necessario impostare Il comportamento di installazione su Utente e il gruppo di ID Entra di distribuzione come Solo dispositivi.

Passaggio 1: Aggiungere un'app da Microsoft Store

  1. Nell'interfaccia di amministrazione Microsoft Intune selezionare App>Tutte le app>Aggiungi.
  2. Nel riquadro Seleziona tipo di app selezionare App di Microsoft Store (nuova) nella sezione App dello Store .
  3. Scegliere Seleziona nella parte inferiore della pagina per iniziare a creare un'app da Microsoft Store. L'esperienza di creazione dell'app prevede tre passaggi:
    • Informazioni sull'app
    • Attività
    • Rivedi e crea

Passaggio 2: Search Microsoft Store

Microsoft Store offre un'ampia gamma di app progettate per funzionare nei dispositivi Microsoft. All'interno di Intune è possibile cercare e aggiungere le app che si desidera assegnare alla forza lavoro dell'organizzazione.

  1. Selezionare Search'app di Microsoft Store per visualizzare il pannello di ricerca che include una barra di ricerca e le colonne seguenti:

    • Nome : nome dell'app.
    • Publisher : autore dell'app.
    • Tipo: tipo di pacchetto dell'app: Win32 o piattaforma UWP (Universal Windows Platform) (UWP).
  2. Nella barra di ricerca digitare il nome dell'app che si vuole trovare. È anche possibile eseguire ricerche in base ad altri dettagli dell'app, ad esempio editore, tipo o ID app dello Store. Dopo aver eseguito la ricerca, viene visualizzato un elenco di app.

    Nota

    App di Microsoft Store specifiche potrebbero non essere visualizzate e disponibili in Intune. I motivi comuni per cui un'app non viene visualizzata durante la ricerca all'interno di Intune includono quanto segue:

    • L'app non è disponibile nell'area Stati Uniti.
    • L'app non è disponibile se è presente una restrizione di età.
    • L'app è un'app a pagamento, che non è supportata.
    • L'app è un'app Android.
    • L'app è un'app Microsoft Store per le aziende non disponibile pubblicamente nell'archivio consumer.
  3. Scegliere l'app da distribuire e scegliere Seleziona.

    Le informazioni sull'app vengono visualizzate con i metadati dell'app selezionata. I campi specifici vengono prepopolati.

    La tabella seguente illustra i campi supportati:

    Nome del campo Descrizione Obbligatorio
    Nome Il nome dell'app viene prepopolato dai metadati dello store e puoi scegliere di modificare il campo. Immettere il nome dell'app come viene visualizzato nella Portale aziendale. Assicurarsi che tutti i nomi di app usati siano univoci. Se lo stesso nome dell'app esiste due volte, nel portale aziendale viene visualizzata solo una delle app. Obbligatorio
    Descrizione La descrizione dell'app viene prepopolata dai metadati dello store e puoi scegliere di modificare il campo. La descrizione viene visualizzata nel Portale aziendale. Obbligatorio
    Autore L'editore dell'app viene prepopolato dai metadati dello store e puoi scegliere di modificare il campo. Obbligatorio
    Tipo di programma di installazione Il tipo di programma di installazione del pacchetto dell'applicazione è il tipo di programma di installazione UWP o Win32. Per informazioni correlate, vedere app piattaforma UWP (Universal Windows Platform) (UWP). N/D precompilato
    Identificatore del pacchetto ID univoco dell'app in Microsoft Store. Questo valore è di sola lettura e viene visualizzato prima del tipo di programma di installazione nell'interfaccia utente. N/D precompilato
    Comportamento di installazione Comportamento di installazione dell'app. Se l'app da installare ha l'opzione Dei comportamenti di installazione di sistema o utente , è necessario assicurarsi che l'installazione funzioni nei dispositivi come previsto. NOTA: se l'opzione è disattivata, l'applicazione store specifica supporta solo il comportamento di installazione selezionato. Amministrazione deve selezionare Sistema o Utente
    Categoria Facoltativamente, selezionare una o più categorie di app predefinite oppure selezionare una categoria creata. Le categorie semplificano la ricerca dell'app da parte degli utenti durante l'esplorazione del Portale aziendale. Facoltativo
    Mostra questa app in primo piano nel portale aziendale Visualizzare l'app in primo piano nella pagina principale del portale aziendale quando gli utenti cercano le app. Amministrazione deve selezionare Sì o No
    URL di informazioni Facoltativamente, immettere l'URL di un sito Web che contiene informazioni sull'app. L'URL viene visualizzato nel portale aziendale. Facoltativo
    URL sulla Privacy Facoltativamente, immettere l'URL di un sito Web che contiene informazioni sulla privacy per questa app. L'URL viene visualizzato nel portale aziendale. N/D precompilato
    Developer Facoltativamente, immettere il nome dello sviluppatore dell'app. Facoltativo
    Proprietario Facoltativamente, immettere un nome per il proprietario dell'app. Un esempio è il reparto risorse umane. Facoltativo
    Note Immettere le note da associare all'app. Facoltativo
    Logo Caricare un'icona associata all'app. Questa icona viene visualizzata con l'app quando gli utenti sfogliano il portale aziendale. Facoltativo
  4. Selezionare Avanti dopo aver completato il popolamento dei campi.

Passaggio 3: Creazione di assegnazioni

È possibile scegliere come assegnare app di Microsoft Store a utenti e dispositivi.

Nota

Se si assegna un'app a un dispositivo che si trova in un'area in cui l'app non è supportata o in cui tale app non soddisfa le restrizioni di validità, l'app non verrà installata nel dispositivo. Tuttavia, se il dispositivo viene spostato in un'area che supporta l'app, l'app verrà installata nel dispositivo.

Nella tabella seguente sono riportati i dettagli del tipo di assegnazione:

Tipo di assegnazione Assignment options Descrizione
Obbligatorio Aggiungi gruppo, Aggiungi tutti gli utenti, Aggiungi tutti i dispositivi L'app viene installata nei dispositivi nei gruppi selezionati.
Disponibile per i dispositivi registrati Aggiungi gruppo, Aggiungi tutti gli utenti Gli utenti installano l'app dall'app Portale aziendale o dal sito Web Portale aziendale.
Disinstalla Aggiungi gruppo, Aggiungi tutti gli utenti, Aggiungi tutti i dispositivi L'app viene disinstallata dai dispositivi nei gruppi selezionati.
  1. Selezionare Aggiungi gruppo e assegnare i gruppi che usano questa app.
  2. Nel riquadro Seleziona gruppi selezionare i gruppi da assegnare in base a utenti o dispositivi.
  3. Dopo aver selezionato i gruppi, scegliere se impostare le notifiche dell'utente finale, il periodo di tolleranza riavvio e la scadenza dell'installazione.
  4. Se non si vuole che l'assegnazione dell'app influisca sui gruppi di utenti, selezionare Incluso nella colonna Modalità filtro . Nel riquadro Modifica assegnazione modificare il valore della modalità filtro da Incluso a Escluso. Selezionare OK per chiudere il riquadro Modifica assegnazione .
  5. Selezionare Avanti per visualizzare la pagina Rivedi e crea dopo aver completato l'impostazione delle assegnazioni per le app.

Passaggio 4: Rivedere e creare

  1. Esaminare i valori e le impostazioni immessi per l'app. Verificare che le informazioni sull'app sono state configurate correttamente.
  2. Selezionare Crea per aggiungere l'app a Intune.

Aggiornamento dell'app

Le app distribuite da Microsoft Store vengono automaticamente aggiornate alla versione più recente dell'app. Affinché questa funzionalità funzioni correttamente per le app UWP, l'opzione Disattiva download e installazione automatica degli aggiornamenti non deve essere abilitata.

App Win32 di Microsoft Store

Importante

Le app Win32 presenti in Microsoft Store sono attualmente in anteprima. Non tutte le app Win32 saranno disponibili o ricercabili. Le app Win32 in anteprima saranno identificabili con Win32 e un banner.

Fornitori o editori di terze parti che aggiungono app Win32 a Microsoft Store sono responsabili dell'hosting dei propri contenuti nella rispettiva infrastruttura. Se i dispositivi sono protetti da un firewall, contattare il proprietario dell'applicazione per comprendere e confermare i requisiti di rete.

gestione Intune delle app Win32 di Microsoft Store

Quando un'app Win32 di Microsoft Store viene pubblicata in un dispositivo come Obbligatoria, ma l'app non viene rilevata a causa di una mancata corrispondenza della versione o del contesto installato, Intune reinstallerà l'app nel contesto di installazione di destinazione.

Per le app Win32 di Microsoft Store disponibili, l'utente finale deve selezionare Installa nel Portale aziendale prima che Intune prenda il controllo della gestione e degli aggiornamenti automatici per l'app. Intune non tenta di reinstallare l'app.

Microsoft Store supporta i tipi di app Win32, inclusi i programmi di installazione di.exe e .msi . Queste app dispongono di app di origine del contenuto esterno ospitate dall'editore dell'app. In base alla definizione del programma di installazione nello Store, ogni app Win32 supporta l'installazione del contesto utente o di sistema . Per informazioni correlate, vedere App desktop tradizionali in Microsoft Store in Windows.

Nota

Le app Win32 di Microsoft Store vengono mantenute aggiornate entro Intune, pertanto per l'aggiornamento dell'app devono essere assegnate in Intune. Gli aggiornamenti delle app non sono interessati dai criteri di aggiornamento dello Store.

App UWP di Microsoft Store

Oltre al contesto utente, è possibile distribuire app piattaforma UWP (Universal Windows Platform) (UWP) dall'app di Microsoft Store (nuova) nel contesto di sistema. Se un'app con provisioning viene distribuita .appx nel contesto di sistema, l'app viene installata automaticamente per ogni utente che esegue l'accesso. Se un singolo utente finale disinstalla l'app del contesto utente, l'app viene comunque visualizzata come installata perché è ancora sottoposto a provisioning. Inoltre, l'app non deve essere già installata per gli utenti nel dispositivo. La raccomandazione generale è di non combinare i contesti di installazione durante la distribuzione delle app.

Nota

L'assegnazione di un'app UWP usando il tipo "App di Microsoft Store (nuovo)" con il comportamento di installazione impostato su "Sistema" a un dispositivo in cui è già installata l'app genererà questo errore: "L'applicazione non è stata rilevata dopo il completamento dell'installazione (0x87D1041C)". Tuttavia, l'app continuerà a essere installata correttamente nel dispositivo.

Quando un dispositivo viene registrato come Microsoft Entra registrato, il comportamento di installazione deve essere impostato su "System". Se un'app con il comportamento di installazione impostato su "Utente" è assegnata come Disponibile, l'utente finale riceverà l'errore seguente quando si seleziona Installa nel Portale aziendale: "Requisiti non soddisfatti". Assicurarsi che il dispositivo sia aggiunto ad Azure o usare il contesto di sistema per correggere questa situazione.

Le app UWP vengono mantenute aggiornate dallo Store. L'app UWP rimarrà aggiornata con o senza Intune assegnazione dopo l'installazione, a meno che i criteri dello Store non siano impostati per bloccare l'aggiornamento automatico.

Impostazioni dei criteri di Common Store e relativo impatto sulle app di Microsoft Store

Alcuni criteri dello Store possono influire sulle distribuzioni di app da Microsoft Store. L'elenco di criteri seguente fornisce informazioni dettagliate su come alcuni criteri dello Store possono influire sulle distribuzioni di app.

Per altre informazioni sull'integrazione di Microsoft Store con Intune a causa del ritiro di Microsoft Store per le aziende ed istruzione, vedere il post di blog Aggiunta delle app Microsoft Store per le aziende ed Education a Microsoft Store in Intune post di blog.

  • Disabilitare tutte le app dai criteri di Microsoft Store

    • Valori consigliati: non configurati o abilitati. Per impedire agli utenti finali di bloccare o disattivare questa funzionalità, impostare il valore su Abilitato.
    CSP Intune Oggetto Criteri di gruppo locale
    ApplicationManagement/DisableStoreOriginatedApps Catalogo impostazioni | Microsoft App Store > disabilitare le app originate dallo Store Archivio componenti > di Windows modelli > amministrativi
  • Disattiva i criteri download e installazione automatici degli aggiornamenti

    • Valori consigliati: non configurati o disabilitati. Per impedire agli utenti finali di bloccare o disattivare questa funzionalità, impostare il valore su Disabilitato.
    CSP Intune Oggetto Criteri di gruppo locale
    ApplicationManagement/AllowAppStoreAutoUpdate Catalogo impostazioni | Microsoft App Store > Consenti l'aggiornamento automatico delle app da Microsoft App Store Archivio componenti > di Windows modelli > amministrativi
  • Abilitare i criteri di origine del programma di installazione app di Microsoft Store

    • Valori consigliati: non configurati o abilitati. Per impedire agli utenti finali di bloccare o disattivare questa funzionalità, impostare il valore su Abilitato.
    CSP Intune Oggetto Criteri di gruppo locale
    DesktopAppInstaller/EnableMicrosoftStoreSource Non incorporato; usare un profilo di configurazione personalizzato. Modelli > amministrativi Componenti > di Windows Programma di installazione app desktop
  • Abilitare i criteri del programma di installazione app

    • Valori consigliati: non configurati o abilitati. Per impedire agli utenti finali di bloccare o disattivare questa funzionalità, impostare il valore su Abilitato.
    CSP Intune Oggetto Criteri di gruppo locale
    DesktopAppInstaller/EnableAppInstaller Non incorporato; usare un profilo di configurazione personalizzato. Modelli > amministrativi Componenti > di Windows Programma di installazione app desktop
  • Disattiva i criteri dell'applicazione Store : opzioni:

    • Non configurato: questo criterio non viene modificato o aggiornato. Per impostazione predefinita, il sistema operativo potrebbe consentire agli utenti finali di installare app di store arbitrarie all'esterno di Intune.

    • Abilitato: se abilitata, questa impostazione:

      • Impedisce agli utenti finali di installare app arbitrarie dall'app di Microsoft Store.
      • Impedisce agli utenti finali di usare Microsoft Store per installare manualmente gli aggiornamenti delle app.
    • Disabilitato: se disabilitata, questa impostazione:

      • Consente agli utenti finali di installare app arbitrarie dall'app di Microsoft Store.
      • Consente agli utenti finali di usare Microsoft Store per installare manualmente gli aggiornamenti delle app.

    Nota

    Questo criterio non influisce sullo strumento winget.exe da riga di comando Gestione pacchetti Windows.

    CSP Intune Oggetto Criteri di gruppo locale
    ADMX_WindowsStore/RemoveWindowsStore_1
    ADMX_WindowsStore/RemoveWindowsStore_2
    Catalogo
    impostazioniModelli amministrativi
    Componenti di> WindowsNegozio>Disattivare l'applicazione store
    Modelli> amministrativiComponenti di> WindowsNegozio

Informazioni importanti

  • L'impostazione Disattiva l'applicazione Store:

    • Non influisce sulla capacità di Intune di installare app di Microsoft Store. In tutti i casi, è consentita l'integrazione del nuovo Intune con Microsoft Store.
    • Non influisce sulla capacità di Microsoft Store di aggiornare automaticamente le app UWP. Finché il criterio Disattiva download e installazione automatica degli aggiornamenti (AllowAppStoreAutoUpdate CSP) non è abilitato, Microsoft Store aggiorna automaticamente le app UWP.
  • Se vuoi consentire gli aggiornamenti automatici delle app UWP da Microsoft Store, incluse le app di Windows predefinite, e impedire agli utenti di installare app da Microsoft Store o winget.exe, quindi:

    • Impostare Disattiva download e installazione automatici degli aggiornamenti su Disabilitato o Non configurato, AND
    • Impostare Disattiva l'applicazione Store su Abilitato o Non configurato.
  • Per le app Win32 Store, se è impostata l'opzione Disattiva download automatico e installazione degli aggiornamenti, le app Win32 con un'assegnazione di Intune attiva vengono comunque aggiornate automaticamente.

Consiglio

L'uso dell'oggetto Only display the private store within the Microsoft Store app policy (RequirePrivateStoreOnly CSP) è ancora valido. Questo criterio:

  • Blocca l'accesso dell'utente finale a Microsoft Store.
  • Consente all'interfaccia della riga di comando di Gestione pacchetti Windows winget l'accesso a Microsoft Store.

Quindi, non è la scelta preferita per impedire l'accesso dell'utente finale a Microsoft Store. È invece consigliabile usare il criterio Disattiva applicazione dello Store .

Funzionalità non supportate per le app di Microsoft Store

Le app di Microsoft Store non supportano le funzionalità seguenti:

  • Qualsiasi app con un programma di installazione ARM64 non è supportata.

Passaggio successivo