Abilitare l'instradamento basato sulla posizione per Instradamento diretto

Questo articolo descrive come abilitare Location-Based Routing per il routing diretto. Prima di seguire i passaggi descritti in questo articolo, assicurarsi di aver letto Plan Location-Based Routing for Direct Routing e aver completato i passaggi descritti in Configurare le impostazioni di rete per Location-Based Routing.

Dopo aver distribuito il routing diretto e configurato aree di rete, siti e subnet, è possibile abilitare Location-Based Routing. Per completare i passaggi descritti in questo articolo, è necessaria una certa familiarità con i cmdlet di PowerShell. Per altre informazioni, vedere Panoramica di PowerShell di Teams

È necessario abilitare Location-Based Routing per quanto segue:

  • Utenti
  • Siti di rete
  • Configurazioni dei gateway
  • Criteri di chiamata

È possibile usare l'interfaccia di amministrazione di Teams o PowerShell per abilitare Location-Based routing.

Utilizzo dell'interfaccia di amministrazione di Microsoft Teams.

Abilitare Location-Based Routing per gli utenti

  1. Creare un criterio di routing vocale e assegnare gli utilizzi PSTN al criterio. Quando si assegnano gli utilizzi PSTN a un criterio, assicurarsi di eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Usare gli utilizzi PSTN associati alle route vocali che usano un gateway PSTN locale nel sito.

    • Usare gli utilizzi PSTN associati alle route vocali che usano un gateway PSTN situato in un'area geografica in cui non sono necessarie restrizioni di routing Location-Based.

  2. Assegnare i criteri di routing vocale agli utenti che richiedono l'applicazione di restrizioni di routing.

Per altre informazioni su come creare criteri di routing vocale e assegnarli agli utenti, vedere Gestire i criteri di routing vocale in Microsoft Teams.

Abilitare Location-Based Routing per i siti di rete

Abilitare Location-Based Routing per i siti che devono applicare restrizioni di routing. A questo scopo, nel riquadro di spostamento sinistro dell'interfaccia di amministrazione di Microsoft Teams passare aTopologia retepercorsi>, selezionare un sito di rete, fare clic su Modifica e quindi attivare routing basato sulla posizione.

Per altre informazioni, vedere Gestire la topologia della rete.

Abilitare Location-Based Routing per gateway

Abilitare Location-Based Routing a gateway che instradano le chiamate a gateway PSTN che instradano le chiamate alla rete PSTN e associano il sito di rete in cui si trova il gateway.

  1. Nel riquadro di spostamento sinistro vai aRouting direttovocale> e quindi fai clic sulla scheda SBCs.

  2. Selezionare la scheda SBC e quindi fare clic su Modifica.

  3. In Routing basato sulla posizione e ottimizzazione multimediale attiva Abilita routing basato sulla posizione.

  4. Specificare l'ID del sito del gateway e quindi impostare la modalità di esclusione.

  5. Fare clic su Salva.

Abilitare Location-Based Routing per i criteri di chiamata

Per applicare Location-Based Routing per utenti specifici, configurare i criteri per le chiamate dell'utente in modo da evitare il bypass a pagamento PSTN. A tale scopo, attiva l'impostazione Impedisci bypass a pagamento nei criteri per le chiamate.

Per altre informazioni, vedi Criteri per le chiamate in Teams.

Utilizzo di PowerShell

Abilitare Location-Based Routing per gli utenti

  1. Per impostare gli utilizzi PSTN, usa il cmdlet Set-CsOnlinePstnUsage . Per più utilizzi, separare ogni utilizzo con una virgola.

    Set-CsOnlinePstnUsage -Usage <usages> 
    

    Ad esempio:

    Set-CsOnlinePstnUsage -Usage "Long Distance", "Local", "Internal" 
    
  2. Per creare un criterio di routing vocale per associare l'utente all'utilizzo PSTN appropriato, utilizza il cmdlet New-CsOnlineVoiceRoutingPolicy .

    New-CsOnlineVoiceRoutingPolicy -Identity <voice routing policy ID> -Description <voice routing policy name> -OnlinePstnUsages <usages> 
    

    Quando si assegnano utilizzi PSTN a un criterio di routing vocale, assicurarsi di eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Usare gli utilizzi PSTN associati alle route vocali che usano un gateway PSTN locale nel sito.

    • Usare gli utilizzi PSTN associati alle route vocali che usano un gateway PSTN situato in un'area geografica in cui non sono necessarie restrizioni di routing Location-Based.

    L'esempio seguente crea due nuovi criteri di routing vocale e assegna loro gli utilizzi PSTN.

    New-CsOnlineVoiceRoutingPolicy -Identity "DelhiVoiceRoutingPolicy" -Description "Delhi voice routing policy" -OnlinePstnUsages "Long Distance" 
    New-CsOnlineVoiceRoutingPolicy -Identity "HyderabadVoiceRoutingPolicy" -Description " Hyderabad voice routing policy" -OnlinePstnUsages "Long Distance", "Local", "Internal" 
    

    La tabella seguente mostra i criteri di routing vocale definiti in questo esempio.

      Criteri di routing vocale 1 Criteri di routing vocale 2
    ID dei criteri vocali online Politica di routing vocale online di Delhi Criteri di routing vocale online di Hyderabad
    Utilizzo di PSTN online Long Distance Long Distance, Local, Internal
  3. Per associare i criteri di routing vocale online agli utenti che richiedono l'applicazione di restrizioni di routing, utilizzare il cmdlet Grant-CsOnlineVoiceRoutingPolicy .

    Grant-CsOnlineVoiceRoutingPolicy -Identity <User> -Tenant <TenantId>
    

Abilitare Location-Based Routing per i siti di rete

  1. Per abilitare Location-Based Routing e associare criteri di routing vocale ai siti di rete che devono applicare restrizioni di routing, utilizzare il cmdlet Set-CsTenantNetworkSite .

    Set-CsTenantNetworkSite -Identity <site ID> -EnableLocationBasedRouting <$true|$false>  
    

    In questo esempio viene abilitato Location-Based Routing per il sito di Delhi e quello di Hyderabad.

    Set-CsTenantNetworkSite -Identity "Delhi" -EnableLocationBasedRouting $true  
    Set-CsTenantNetworkSite -Identity "Hyderabad" -EnableLocationBasedRouting $true 
    

    La tabella seguente mostra i siti abilitati per Location-Based Routing in questo esempio.

      Sito 1 (Delhi) Sito 2 (Hyderabad)
    Nome sito Sito 1 (Delhi) Sito 2 (Hyderabad)
    EnableLocationBasedRouting Vero Vero
    Subnet Subnet 1 (Delhi) Subnet 2 (Hyderabad)

Abilitare Location-Based Routing per gateway

  1. Per creare una configurazione del gateway per ogni gateway o sito di rete, usa il cmdlet New-CsOnlinePSTNGateway .

    New-CSOnlinePSTNGateway -Fqdn <FDQN registered for the SBC> -Identity <gateway configuration ID> -SipSignalingPort <listening port used> -Enabled $true 
    

    Se a un sistema sono associati più gateway (ad esempio Gateway o PBX), modificare ogni gateway per abilitare Location-Based restrizioni di routing.

    L'esempio seguente crea una configurazione del gateway per ogni gateway.

    New-CsOnlinePSTNGateway -Fqdn sbc.contoso.com -Enabled $true -SipSignalingPort 5067 
    

    Per altre informazioni, vedere Configurare il routing diretto.

  2. Per abilitare Location-Based Routing per i gateway che devono applicare restrizioni di routing, usare il cmdlet Set-CSOnlinePSTNGateway .

    Abilitare Location-Based Routing a gateway che instradano le chiamate a gateway PSTN che instradano le chiamate alla rete PSTN e associano il sito di rete in cui si trova il gateway.

    Set-CSOnlinePSTNGateway -Identity <gateway configuration ID> -GatewaySiteLbrEnabled $true -GatewaySiteID <site ID> 
    

    L'esempio seguente abilita Location-Based Routing per ogni gateway associato ai gateway PSTN nei siti di Delhi e Hyderabad.

    Set-CSOnlinePSTNGateway -Identity sbc.contoso.com  -GatewaySiteLbrEnabled $true –GatewaySiteID "Delhi"
    Set-CSOnlinePSTNGateway -Identity sbc1.contoso.com  -GatewaySiteLbrEnabled $true -GatewaySiteID "Hyderabad" 
    

    Non abilitare Location-Based Routing per gateway che non instradano le chiamate alla rete PSTN. Tuttavia, è comunque necessario associare il gateway al sito di rete in cui si trova il sistema. Ciò è dovuto al fatto che Location-Based restrizioni di routing devono essere applicate per le chiamate PSTN che raggiungono endpoint connessi tramite questo gateway. In questo esempio, Location-Based Routing non è abilitato per ogni gateway associato ai sistemi PBX nei siti di Delhi e Hyderabad.

    Get-CSONlinePSTNGateway -Identity sbc.contoso.com 
    
    Identity: sbc.contoso.com 
    GatewaySiteLbrEnabled: $false 
    
    Get-CSONlinePSTNGateway -Identity sbc2.contoso.com 
    
    Identity: sbc2.contoso.com 
    GatewaySiteLbrEnabled: $false 
    

Abilitare Location-Based Routing per i criteri di chiamata

Per applicare Location-Based Routing per utenti specifici, configura i criteri vocali degli utenti per evitare il bypass a pagamento PTSN.

Per abilitare Location-Based routing impedendo il bypass a pagamento PSTN, utilizzare il cmdlet Grant-CsTeamsCallingPolicy .

Grant-CsTeamsCallingPolicy -PolicyName <policy name> -id <user id> 

In questo esempio impediamo il bypass a pagamento PSTN ai criteri di chiamata dell'Utente1.

Grant-CsTeamsCallingPolicy –PolicyName "AllowCallingPreventTollBypass" -id "User1"