Panoramica sul co-selling con team e partner di vendita Microsoft

Ruoli appropriati: amministratore della soluzione di co-selling

La co-selling è un impegno collaborativo tra Microsoft e il suo ecosistema di partner, tra cui:

  • Domanda di compilazione
  • Pianificazione delle vendite
  • Condivisione dei lead di vendita
  • Accelerazione della vendita autorizzata da partner a partner
  • Distribuzione del marketplace-led commerce

Quando si sceglie di co-vendere un'offerta, è possibile collaborare direttamente con i team di vendita Microsoft e i partner Microsoft sulle opportunità di vendita congiunta. Ciò consente di sfruttare i vantaggi offerti dalla vendita tramite gli store online del marketplace commerciale: Azure Marketplace e il marketplace commerciale Microsoft.

Le opportunità di co-selling sono il risultato di agire su un lead e collaborare con i team di vendita Microsoft o i partner Microsoft per fornire una soluzione per le esigenze dei clienti.

Queste soluzioni (dette anche offerte) possono includere software creato con la proprietà intellettuale (IP) e i servizi che supportano le tecnologie Microsoft.

Diagramma che mostra come avviene la co-selling quando i lead di vendita per i clienti gestiti da Microsoft vengono condivisi, accettati e vinti.

Opportunità di co-selling

Un'opportunità di co-selling è qualsiasi tipo di collaborazione con i team di vendita Microsoft, i partner Microsoft o entrambi per vendere prodotti e soluzioni che soddisfano le esigenze dei clienti. Alcune delle principali categorie di co-selling sono:

  • Co-selling con i team di vendita Microsoft: collaborare con uno o più team di vendita Microsoft per soddisfare attivamente le esigenze dei clienti. Ciò può includere la vendita delle offerte, le offerte di Microsoft o entrambe. Sia l'utente che i team di vendita Microsoft possono identificare e condividere le opportunità dei clienti in cui le soluzioni possono essere adatte.
  • Partner to Partner (P2P): collaborare con un altro partner Microsoft per risolvere attivamente un problema del cliente.
  • Trattativa privata: condividere ciò che si sta lavorando in modo indipendente con Microsoft in modo che si rifletta nel sistema di report Microsoft per l'analisi e la previsione.
  • Valutazione della soluzione :collaborare con i partner che vengono controllati dal team aziendale delle valutazioni delle soluzioni per valutare le esigenze tecnologiche dei clienti che usano o pianificano l'uso delle tecnologie Microsoft.

Stati di co-selling

Gli stati di co-selling per le applicazioni azure e aziendali possono essere applicati alle soluzioni.

  • Stati di co-selling per Azure:

    • In-market
    • Co-selling pronto per il co-selling
    • Incentivi per la co-selling ip di Azure
  • Stati di co-selling per le applicazioni aziendali:

    • Business Applications Co-selling Incentive Standard
    • Incentivi di co-selling per applicazioni aziendali Premium

Per informazioni dettagliate sui requisiti per ottenere questi stati di co-selling, vedere Requisiti di co-selling.

Vantaggi dello stato di co-selling-ready

Lo stato pronto per la co-selling espone le soluzioni ai team di vendita Microsoft. La co-selling con i team di vendita Microsoft e i partner Microsoft consente di raggiungere una vasta community di clienti gestiti da Microsoft per collaborare alle opportunità di vendita che accelerano la crescita aziendale.

Per informazioni su come ottenere lo stato di co-selling pronto per la co-selling e la co-selling di Azure, vedere Co-selling-ready e co-selling incentivi.

Vantaggi dello stato degli incentivi di co-selling

Gli stati incentivi per la co-selling includono incentivi per la co-selling ip di Azure e le applicazioni aziendali con incentivi per la co-selling (Standard e Premium). Questi stati incentivino i team di vendita Microsoft a vendere l'offerta.

Stato degli incentivi di co-selling:

  • Ottiene tutti i vantaggi dello stato di co-selling-ready
  • Può ottenere incentivi aggiuntivi per i team di vendita Microsoft
  • Può essere idoneo per maggiori vantaggi del marketplace commerciale

Lo stato dell'incentivo di co-selling delle applicazioni aziendali (Standard e Premium) può essere applicato a questi tipi di offerta:

  • Dynamics 365 app in Dataverse e Power Apps
  • App per le operazioni di Dynamics 365

Lo stato degli incentivi di co-selling IP di Azure può essere applicato a questi tipi di offerta e applicabile solo al tipo di soluzione IP:

  • Applicazione di Azure
  • Contenitore di Azure
  • Macchina virtuale di Azure
  • Modulo IoT Edge
  • Software as a Service (SaaS)

Le offerte che ottengono lo stato degli incentivi di co-selling IP di Azure ottengono questi vantaggi del marketplace commerciale:

  • Le vendite dell'offerta tramite Azure Marketplace contribuiscono agli impegni di consumo di Microsoft Azure (MACC) dei clienti. I clienti idonei vedono l'offerta contrassegnata come vantaggio Azure idonea nella portale di Azure.

  • Le offerte che ottengono lo stato di co-selling di co-selling di Azure o sono registrate nel programma ISV Connect Microsoft Business Applications con stato di co-selling-ready ricevono un badge delle soluzioni preferite Microsoft nella pagina di presentazione dell'offerta nei negozi online, Azure Marketplace e AppSource.

    Il badge delle soluzioni preferite microsoft promuove la qualità, le prestazioni e la capacità di un'offerta di soddisfare le esigenze dei clienti in un'area verticale o di soluzione del settore.

    Dopo che un'offerta ha raggiunto lo stato delle soluzioni preferite da Microsoft , potrebbero essere necessari fino a 30 giorni prima che il badge della soluzione preferita venga visualizzato nello store online.

Per ottenere lo stato degli incentivi, è anche necessario ottenere lo stato di co-selling-ready.

Per informazioni su come ottenere lo stato degli incentivi pronti per la co-selling e co-selling, vedere Co-selling ready and co-selling incentive requirements (Requisiti di incentivi pronti per la co-selling e co-selling).

Passaggi successivi