Share via


Esercitazione: Creare colonne calcolate in Power BI Desktop

A volte i dati da analizzare non contengono un campo specifico che è necessario ottenere i risultati desiderati. Le colonne calcolate sono utili per questa situazione. Le colonne calcolate usano formule DAX (Data Analysis Expressions) per definire i valori di una colonna. Questo strumento è utile per qualsiasi elemento, dall'inserimento di valori di testo da un paio di colonne diverse al calcolo di un valore numerico da altri valori. Si supponga, ad esempio, che i dati contengano campi City e State , ma si vuole un singolo campo Location con entrambi i campi, ad esempio "Miami, FL".

Le colonne calcolate sono simili alle misure in quanto entrambe sono basate su formule DAX, ma differiscono in base al modo in cui vengono usate. Spesso si usano misure nell'area Valori di una visualizzazione per calcolare i risultati in base ad altri campi. Le colonne calcolate vengono usate come nuovi campi nelle righe, negli assi, nelle legende e nelle aree di raggruppamento delle visualizzazioni.

Questa esercitazione illustra come comprendere e creare alcune colonne calcolate e usarle nelle visualizzazioni dei report in Power BI Desktop.

Prerequisiti

  • Questa esercitazione è destinata agli utenti di Power BI che hanno già familiarità con l'uso di Power BI Desktop per creare modelli più avanzati. Si dovrebbe già sapere come usare Recupera dati e il editor di Power Query per importare dati, usare più tabelle correlate e aggiungere campi all'area di disegno report. Se non si ha familiarità con Power BI Desktop, vedere Introduzione a Power BI Desktop.

  • L'esercitazione usa Contoso Sales Sample per Power BI Desktop, lo stesso esempio usato per l'esercitazione Creare misure personalizzate in Power BI Desktop . Questi dati di vendita della società fittizia Contoso, Inc. sono stati importati da un database. Non sarà possibile connettersi all'origine dati o visualizzarla nella editor di Power Query. Scaricare ed estrarre il file nel proprio computer e quindi aprirlo in Power BI Desktop.

Nel report vendite vuoi visualizzare categorie di prodotti e sottocategorie come singoli valori, ad esempio "Telefoni cellulari – Accessori", "Telefoni cellulari – Smartphone e PDA" e così via. Non esiste alcun campo nell'elenco Campi che fornisce tali dati, ma è presente un campo ProductCategory e un campo ProductSubcategory , ognuno nella propria tabella. È possibile creare una colonna calcolata che combina i valori di queste due colonne. Le formule DAX possono usare la potenza completa del modello già disponibile, incluse le relazioni tra tabelle diverse già esistenti.

Screenshot delle colonne nell'elenco Campi.

  1. Per creare la nuova colonna nella tabella ProductSubcategory , fare clic con il pulsante destro del mouse o selezionare i puntini di sospensione ... accanto a ProductSubcategory nel riquadro Campi e scegliere Nuova colonna dal menu.

    Screenshot di Nuova colonna nel menu a discesa.

    Quando si sceglie Nuova colonna, la barra della formula viene visualizzata nella parte superiore dell'area di disegno Report, pronta per assegnare un nome alla colonna e immettere una formula DAX.

    Screenshot della barra della formula.

  2. Per impostazione predefinita, una nuova colonna calcolata è denominata Column. Se non lo si rinomina, le nuove colonne verranno denominate Colonna 2, Colonna 3 e così via. Si vuole che la colonna sia più identificabile, quindi mentre il nome colonna è già evidenziato nella barra della formula, rinominarlo digitando ProductFullCategory e quindi digitare un segno uguale (=).

  3. Si desidera che i valori nella nuova colonna inizino con il nome nel campo ProductCategory . Poiché questa colonna si trova in una tabella diversa ma correlata, è possibile usare la funzione RELATED per ottenerla.

    Dopo il segno di uguale, digitare r. Un elenco a discesa di suggerimenti mostra tutte le funzioni DAX che iniziano con la lettera R. Selezionando ogni funzione viene visualizzata una descrizione dell'effetto. Durante la digitazione, l'elenco di suggerimenti si avvicina alla funzione necessaria. Selezionare RELATED e quindi premere INVIO.

    Screenshot di RELATED scelto nella barra della formula.

    Viene visualizzata una parentesi di apertura, insieme a un altro elenco di suggerimenti delle colonne correlate che è possibile passare alla funzione RELATED, con descrizioni e dettagli dei parametri previsti.

    Screenshot di ProductCategory scelto nella barra Della formula per la funzione Correlata.

  4. Si desidera che la colonna ProductCategory sia presente nella tabella ProductCategory . Selezionare ProductCategory[ProductCategory], premere INVIO e quindi digitare una parentesi di chiusura.

    Suggerimento

    Gli errori di sintassi sono spesso causati da una parentesi chiusa mancante o non posizionata, anche se a volte Power BI Desktop lo aggiungerà per l'utente.

  5. Si desidera che i trattini e gli spazi separano le categorie ProductCategories e ProductSubcategories nei nuovi valori, quindi dopo la parentesi di chiusura della prima espressione, digitare uno spazio, e commerciale (&), virgolette doppie ("), spazio, trattino (-), un altro spazio, un'altra virgoletta doppia e un'altra e commerciale. La formula dovrebbe ora essere simile alla seguente:

    ProductFullCategory = RELATED(ProductCategory[ProductCategory]) & " - " &

    Suggerimento

    Se è necessario più spazio, selezionare la freccia giù sul lato destro della barra della formula per espandere l'editor di formule. Nell'editor premere ALT + INVIO per spostarsi verso il basso di una riga e tabulazioni per spostare le cose.

  6. Immettere una parentesi quadra aperta ([) e quindi selezionare la colonna [ProductSubcategory] per completare la formula.

    Screenshot di ProductCategory scelto per la formula.

    Non è necessario usare un'altra funzione RELATED per chiamare la tabella ProductSubcategory nella seconda espressione, perché si sta creando la colonna calcolata in questa tabella. È possibile immettere [ProductSubcategory] con il prefisso del nome della tabella (completo) o senza (non qualificato).

  7. Completare la formula premendo INVIO o selezionando il segno di spunta nella barra della formula. La formula viene convalidata e il nome della colonna ProductFullCategory viene visualizzato nella tabella ProductSubcategory nel riquadro Campi.

    Screenshot della colonna ProductFullCategory completata.

    Nota

    In Power BI Desktop le colonne calcolate hanno un'icona speciale nel riquadro Campi , che mostra che contengono formule. Nel servizio Power BI (sito di Power BI) non è possibile modificare le formule, quindi le colonne calcolate non hanno icone.

Usare la nuova colonna in un report

È ora possibile usare la nuova colonna ProductFullCategory per esaminare SalesAmount by ProductFullCategory.

  1. Selezionare o trascinare la colonna ProductFullCategory dalla tabella ProductSubcategory nell'area di disegno Report per creare una tabella con tutti i nomi ProductFullCategory .

    Screenshot della tabella ProductFullCategory.

  2. Selezionare o trascinare il campo SalesAmount dalla tabella Sales nella tabella per visualizzare salesAmountper ogni ProductFullCategory.

    Screenshot della tabella SalesAmount by ProductFullCategory.

Creare una colonna calcolata che usa una funzione IF

Contoso Sales Sample contiene i dati sulle vendite per i negozi attivi e inattivi. Si vuole assicurarsi che le vendite di punti vendita attivi siano chiaramente separate dalle vendite di punti vendita inattivi nel report creando un campo Active StoreName . Nella nuova colonna calcolata Active StoreName , ogni negozio attivo verrà visualizzato con il nome completo del negozio, mentre le vendite per i negozi inattivi verranno raggruppate in un elemento riga denominato Inactive.

Fortunatamente, la tabella Stores ha una colonna denominata Status, con i valori "On" per gli archivi attivi e "Off" per gli archivi inattivi, che è possibile usare per creare valori per la nuova colonna Active StoreName . La formula DAX userà la funzione IF logica per testare lo stato di ogni archivio e restituire un valore specifico a seconda del risultato. Se lo stato di un archivio è "Attivato", la formula restituirà il nome dell'archivio. Se è "Disattivato", la formula assegnerà un Nome Store Attivo "Inattivo".

  1. Creare una nuova colonna calcolata nella tabella Stores e denominarla Active StoreName nella barra della formula.

  2. Dopo il = segno, iniziare a digitare IF. L'elenco dei suggerimenti mostrerà ciò che è possibile aggiungere. Selezionare IF.

    Screenshot dell'opzione IF selezionata nella barra della formula.

  3. Il primo argomento per IF è un test logico che indica se lo stato di un archivio è "On". Digitare una parentesi quadra aperta [, in cui sono elencate le colonne della tabella Stores e selezionare [Status].

    Screenshot dell'opzione Status selezionata per la funzione IF nella barra della formula.

  4. Subito dopo [Status], digitare ="On" e quindi digitare una virgola (,) per terminare l'argomento. La descrizione comando suggerisce che è ora necessario aggiungere un valore da restituire quando il risultato è TRUE.

    Screenshot di On aggiunto alla formula.

  5. Se lo stato del negozio è "Attivato", si vuole visualizzare il nome del negozio. Digitare una parentesi aperta ([) e selezionare la colonna [StoreName] e quindi digitare un'altra virgola. La descrizione comando indica ora che è necessario aggiungere un valore da restituire quando il risultato è FAL edizione Standard.

    Screenshot della colonna StoreName aggiunta alla formula.

  6. Si vuole che il valore sia "Inattivo", quindi digitare "Inattivo" e quindi completare la formula premendo INVIO o selezionando il segno di spunta nella barra della formula. La formula viene convalidata e il nome della nuova colonna viene visualizzato nella tabella Stores nel riquadro Campi .

    Screenshot della formula completata e della colonna Active StoreName aggiunta al riquadro Campi.

  7. È possibile usare la nuova colonna Active StoreName nelle visualizzazioni esattamente come qualsiasi altro campo. Per visualizzare SalesAmounts by Active StoreName, selezionare il campo Active StoreName o trascinarlo nell'area di disegno Report, quindi scegliere il campo SalesAmount o trascinarlo nella tabella. In questa tabella gli archivi attivi vengono visualizzati singolarmente per nome, ma gli archivi inattivi vengono raggruppati alla fine come Inattivi.

    Screenshot della tabella SalesAmount by Active StoreName.

Concetti appresi

Le colonne calcolate possono arricchire i dati e fornire informazioni dettagliate più semplici. Si è appreso come creare colonne calcolate nel riquadro Campi e nella barra della formula, usare elenchi di suggerimenti e descrizioni comando per creare formule, chiamare funzioni DAX come RELATED e IF con gli argomenti appropriati e usare le colonne calcolate nelle visualizzazioni del report.

Per approfondire le formule DAX e creare colonne calcolate con formule più avanzate, vedere Nozioni di base su DAX in Power BI Desktop. Questo articolo è incentrato sui concetti fondamentali di DAX, ad esempio sintassi, funzioni e una conoscenza più approfondita del contesto.

Assicurarsi di aggiungere il riferimento DAX (Data Analysis Expressions) ai preferiti. Questo riferimento è il punto in cui sono disponibili informazioni dettagliate sulla sintassi, gli operatori e oltre 200 funzioni DAX.

Altri articoli di interesse: