desktop2:DesktopPreviewHandler

Abilita la dichiarazione di un gestore di anteprima per un'associazione di tipi di file.

Gerarchia degli elementi

<Pacchetto>

    <Applicazioni>

         <Applicazione>

              <Estensioni>

                   <uap:Extension>

                        <uap:FileTypeAssociation>

                             <desktop2:DesktopPreviewHandler>

Sintassi

<desktop2:DesktopPreviewHandler
  Clsid = 'A GUID in the form xxxxxxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxxxxxxxxxxx.'
  ManualSafeSave = 'An optional boolean value.'
  EnableShareDenyNone = 'An optional boolean value.'
  EnableShareDenyWrite = 'An optional boolean value.'
  NoOplock = 'An optional boolean value.' 
  desktop10:DisplayName = 'An optional string with a value between 1 and 256 characters in length. This string is localizable.' />                                

Attributi ed elementi

Attributi

Attributo Descrizione Tipo di dati Obbligatoria Valore predefinito
CLSID ID della classe nel pacchetto dell'app. GUID nel formato xxxxxxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxx.
ManualSafeSave Imposta STGM_TRANSACTED (true = off). Valore booleano facoltativo. No
EnableShareDenyNone Imposta STGM_SHARE_DENY_NONE. Valore booleano facoltativo. No
EnableShareDenyWrite Imposta STGM_SHARE_DENY_WRITE. Valore booleano facoltativo. No
NoOplock Disabilita la logica di oplock. Questa operazione viene usata per chiudere il file se un altro processo tenta di accedere al file. Valore booleano facoltativo. No
desktop10:DisplayName Nome visualizzato per il gestore di anteprima. Stringa facoltativa con un valore compreso tra 1 e 256 caratteri di lunghezza. Questa stringa è localizzabile. No

Elementi figlio

Nessuno.

Elementi padre

Elemento padre Descrizione
uap:FileTypeAssociation Dichiara un punto di estendibilità dell'app di tipo windows.fileTypeAssociation. Un'associazione di tipi di file indica che l'app è registrata per gestire i file dei tipi specificati.

Osservazioni

Si noti che l'attributo Clsid da PreviewHandler deve corrispondere all'attributo ID nell'elemento Class nell'elemento SurrogateServer dalla registrazione COM nel manifesto dell'app.

Requisiti

Elemento valore
Spazio dei nomi http://schemas.microsoft.com/appx/manifest/desktop/windows10/2
desktop10 http://schemas.microsoft.com/appx/manifest/desktop/windows10/10