uap:Protocol (Windows 10)

Dichiara un punto di estendibilità dell'app di tipo windows.protocol. Un'associazione URI indica che l'app è registrata per gestire gli URI con lo schema specificato.

Gerarchia degli elementi

<Pacchetto>

    <Applicazioni>

         <Applicazione>

              <Estensioni>

                   <uap:Extension>

                        <uap:Protocol>

Sintassi

<uap:Protocol
  Name = 'A string with a value between 2 and 39 characters in length that contains numbers, lowercase letters, periods ("."), plus signs ("+"), or dashes ("-"). The string cannot start with a period (".").'
  DesiredView = 'A string that can have one of the following values: "default", "useLess", "useHalf", "useMore", or "useMinimum".'
  ReturnResults = 'An optional string that can have one of the following values: "none", "always", "optional".' >

  <!-- Child elements -->
  uap:Logo?
  & uap:DisplayName?

</uap:Protocol>

Chiave

? connettore di interleave facoltativo (zero o uno) & (può verificarsi in qualsiasi ordine)

Attributi ed elementi

Attributi

Attributo Descrizione Tipo di dati Obbligatoria Valore predefinito
Nome Nome dello schema URI , ad esempio mailto. Questo nome deve essere univoco per il pacchetto. Stringa con un valore compreso tra 2 e 39 caratteri che contiene numeri, lettere minuscole, punti (.), segni più (+) o trattini (-). La stringa non può iniziare con un punto (.).
DesiredView Quantità desiderata di spazio sullo schermo da utilizzare all'avvio dell'appuntamento. Stringa che può avere uno dei valori seguenti: default, useLess, useHalf, useMore o useMinimum. No
ReturnResults Specifica se l'app restituisce un valore quando viene richiamato tramite un'attivazione URI. Stringa facoltativa che può avere uno dei valori seguenti: "none" (non restituisce un valore), "always" (l'attivazione URI restituirà sempre un risultato), "facoltativa" (l'attivazione URI restituirà un risultato se viene attivata per i risultati usando LaunchUriForResultsAndContinueAsync). No

Elementi figlio

Elemento figlio Descrizione
uap:DisplayName Nome descrittivo che può essere visualizzato agli utenti.
uap:Logo Percorso di un file che contiene un'immagine.

Elementi padre

Elemento padre Descrizione
uap:Extension Dichiara un punto di estendibilità per l'app.

Esempi

L'esempio seguente è tratto dal manifesto del pacchetto di uno degli esempi dell'SDK.

<Applications>
  <Application
    Id="App"
    StartPage="default.html">
    <Extensions>
      <uap:Extension
        Category="windows.protocol">
        <uap:Protocol
          Name="alsdk" />
      </uap:Extension>
    </Extensions>
  </Application>
</Applications>

Vedi anche

AttivitàCome gestire l'attivazione URI

Concetti relativia contratti ed estensioni dell'app

Requisiti

Elemento Valore
Namespace http://schemas.microsoft.com/appx/manifest/uap/windows10