uap:WebAccountProvider (Windows 10)

Dichiara un punto di estendibilità dell'app di tipo windows.webAccountProvider.

Gerarchia degli elementi

<Pacchetto>

    <Applicazioni>

         <Applicazione>

              <Estensioni>

                   <uap:Extension>

                        <uap:WebAccountProvider>

Sintassi

<uap:WebAccountProvider
    Url = 'A string with a value between 1 and 32767 characters in length in the form of a valid web url.'
    BackgroundEntryPoint = 'A string with a value between 1 and 256 characters in length, representing the task handling the extension. This is normally the fully namespace-qualified name of a Windows Runtime type.'
 >

  <!-- Child elements -->
  uap:ManagedUrls?

</uap:WebAccountProvider>

Chiave

? facoltativo (zero o uno)

Attributi ed elementi

Attributi

Attributo Descrizione Tipo di dati Obbligatoria Valore predefinito
Url Identificatore del provider dell'account Web (URL). Deve essere un URL HTTPS valido. Usato per identificare in modo univoco il provider quando viene chiamato da un'app. Stringa compresa tra 1 e 32767 caratteri in lunghezza sotto forma di url Web valido.
BackgroundEntryPoint Punto di ingresso per la richiesta del token di recupero senza interfaccia utente. Stringa con un valore compreso tra 1 e 256 caratteri in lunghezza, che rappresenta l'attività che gestisce l'estensione. Si tratta in genere il nome completo dello spazio dei nomi di tipo Windows Runtime.

Elementi figlio

Elemento figlio Descrizione
uap:ManagedUrls Fornisce il supporto per più URL. Consente ai plug-in di specificare più URL a cui possono inviare cookie.

Elementi padre

Elemento padre Descrizione
uap:Extension Dichiara un punto di estendibilità per l'app.

Esempi

<Extension
    Category="windows.webAccountProvider">
    <WebAccountProvider
        Url="https://login.live.com"
        BackgroundEntryPoint="MSA.WebAccountProviderTask"/>
</Extension>

Requisiti

Elemento Valore
Namespace http://schemas.microsoft.com/appx/manifest/uap/windows10