Panoramica delle query delle persone

Informazioni sulle query personalizzate sulle persone

La query personalizzata sulla persona analizza i dati dal punto di vista di ogni singolo utente dell'organizzazione. Questo metodo crea flessibilità nell'analisi dei dati. Ad esempio, è possibile apprendere:

  • Il modo in cui l'uso del tempo varia in base ai diversi attributi dell'organizzazione.
  • Il modo in cui i sottogruppi specifici dell'organizzazione trascorrono il loro tempo.
  • In che modo un aspetto della collaborazione influisce su altre abitudini di utilizzo del tempo.

Screenshot che mostra tre domande a cui possono rispondere le query delle persone

Ogni query restituisce una riga per persona, per periodo.

I risultati includono eventuali attributi di dati dell'organizzazione nei dati aziendali più recenti disponibili. È possibile usare questi attributi dell'organizzazione per riepilogare ulteriormente i risultati delle query personalizzate e creare analisi avanzate che confrontano e contrastano la collaborazione di gruppi diversi nell'organizzazione.

Operazioni eseguite da query personalizzate

Con una query personalizzata, è possibile:

  • Confrontare attività e attributi all'interno dell'organizzazione a livello di persona, ad esempio:
    • Metriche di utilizzo del tempo.
    • Attributi dell'organizzazione.
  • Analizzare e rispondere a domande aziendali specifiche.
  • Esaminare i dati da più prospettive e generare informazioni dettagliate avanzate.

Quando usare una query personalizzata

Usare una query personalizzata per individuare tendenze generali nell'organizzazione esaminando le metriche aggregate per un gruppo di persone. Con le query personalizzate, è possibile selezionare il numero o il numero di metriche necessario per qualsiasi popolazione o intervallo di tempo.

Dove trovare query personalizzate

Per accedere ed eseguire query personalizzate, seguire questo spostamento nell'app Advanced Insights:

Analisi > Query personalizzate > Query persona > Avvio dell'analisi

Nota

Se si è un cliente Viva Insights esistente, vedere la nota nell'introduzione per altre informazioni sull'uso della nuova piattaforma.

Visualizzazione dei risultati delle query utente

Le query persona forniscono dati in un formato pulito e facile da usare che può portare l'analisi al livello successivo. I risultati mostrano un elenco de-identificato delle metriche di produttività di ogni dipendente misurato (ad esempio il tempo nelle riunioni e nella posta elettronica). Ogni riga di dati rappresenta una persona ed è possibile selezionare di aggregare i risultati per giorno, settimana o mese. È anche possibile combinare .csv file di output di due diverse query personalizzate per ottenere informazioni ancora più approfondite. Per altre informazioni sui risultati delle query, vedere Accedere ai risultati delle query e modificare le query esistenti.

Screenshot che mostra il risultato della query utente .csv output.

Come eseguire una query personalizzata

Fare riferimento alla query Person per istruzioni dettagliate sull'esecuzione di una query personalizzata, indicazioni aggiuntive e una query di esempio.

Limite di tempo per l'esecuzione di query sui dati

I dati cronologici su cui vengono eseguite le query sono limitati nel tempo: è possibile eseguire query solo su dati che non hanno più di 27 mesi. Questo periodo di 27 mesi è una finestra in sequenza. Ciò significa che, dopo 27 mesi di dati di Microsoft 365, quando i dati vengono aggiornati ogni settimana, l'estensione di 27 mesi dei dati che è possibile eseguire query sui progressi di una settimana per includere solo i 27 mesi precedenti.

Scenario aziendale

Un analista potrebbe iniziare esaminando una query personalizzata per visualizzare le tendenze dei dipendenti nell'intera azienda correlate alla collaborazione con le riunioni. Inoltre, l'analista potrebbe creare una query per identificare i gruppi coinvolti in tali riunioni e analizzare ulteriormente le possibili cause che potrebbero essere affrontate.

È possibile creare query personalizzate, aprire e modificare una query eseguita in precedenza o clonare una query eseguita dall'utente o da altri analisti dell'organizzazione.

Attenzione

La modifica di una query sovrascrive i risultati esistenti. Per mantenere i risultati esistenti di una query, clonarla.

Quando si crea una nuova query o si modifica o si clona una query esistente, è possibile selezionare le metriche da includere. È anche possibile usare condizioni e gruppi di condizioni per limitare i risultati e concentrarsi su dati specifici.

Video

Per una procedura dettagliata video sulla configurazione della query, selezionare l'opzione Guarda video dimostrativo sopra Configurazione query o passare alla pagina Demo video nel riquadro sinistro dell'app.

Query persona

Risultati della query

Descrizioni delle metriche