Residenza dei dati per Viva Pulse

Riepilogo

Viva Pulse consente a leader e manager di cercare e agire in base al feedback quando è importante. Usando modelli supportati dalla ricerca, i team possono condividere rapidamente l'esperienza e i suggerimenti e la creazione di report consente ai manager di individuare ciò che funziona bene e su quali aree concentrarsi nel tempo. 

Altre informazioni su Microsoft Viva Pulse.

Residenza dei dati per Viva Pulse

La residenza dei dati Viva Pulse è limitata a due aree, Stati Uniti occidentali e UE, per i dati archiviati inattivi che costituiscono i metadati per gli pulse creati e a cui hanno risposto, nonché i report generati per tali pulse. Le istanze pulse e le risposte vengono archiviate in Microsoft Forms, dove la residenza dei dati per Microsoft Forms diventa applicabile.

Residenza dei dati negli Stati Uniti occidentali

Condizioni necessarie:

  1. Il tenant ha un paese di posizione di hosting tenant non UE.
  2. Il tenant ha una licenza Viva Pulse valida.
  3. Il tenant ha una licenza di Microsoft Forms valida.

Residenza dei dati dell'UE

Condizioni necessarie:

  1. Il tenant ha un paese di hosting tenant incluso nel limite dei dati dell'Unione europea (EUDB).
  2. Il tenant ha una licenza Viva Pulse valida.
  3. Il tenant ha una licenza di Microsoft Forms valida.

Esperienza utente

Viva Pulse data residency è facile per l'utente finale. L'applicazione reindirizzerà in modo appropriato l'utente all'area corretta in cui sono ospitati i dati dell'organizzazione.

Come è possibile determinare la posizione dei dati dei clienti?

I modelli basati su ricerca viva Pulse e i modelli personalizzati vengono archiviati in Azure Cosmos DB negli Stati Uniti occidentali o nell'UE a seconda della posizione di hosting del tenant. Le istanze di Pulse create in Viva Pulse vengono archiviate in Microsoft Forms, insieme a tutte le risposte a Pulse. I dati in Microsoft Forms sono soggetti alle funzionalità di residenza dei dati offerte da Microsoft Forms.