Criteri di sicurezza del contenuto - Browser

Nota

Queste impostazioni riguardano la versione precedente di Microsoft Edge (versione 45 e precedenti) e sono deprecate. Queste impostazioni verranno rimosse in una versione futura di Windows. Microsoft consiglia di aggiornare la versione di Microsoft Edge alla versione 77 o successiva e di usare la funzione di inserimento ADMX per la gestione. Altre informazioni su come configurare Microsoft Edge con Mobile Gestione dispositivi.

AllowAddressBarDropdown

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowAddressBarDropdown
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowAddressBarDropdown

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se la funzionalità dell'elenco a discesa nella barra degli indirizzi è disponibile in Microsoft Edge. Ti consigliamo di disabilitare questa impostazione se desideri ridurre al minimo le connessioni di rete da Microsoft Edge ai servizi Microsoft.

Nota

Se disabiliti questa impostazione, la funzionalità di elenco a discesa della barra degli indirizzi viene disabilitata. Di conseguenza, perché i suggerimenti di ricerca sono visualizzati nell'elenco a discesa, questa impostazione ha la precedenza sull'impostazione "Configura i suggerimenti per la ricerca nella barra degli indirizzi".

  • Se si abilita o non si configura questa impostazione, i dipendenti possono visualizzare la funzionalità a discesa della barra degli indirizzi in Microsoft Edge.

  • Se disabiliti questa impostazione, i dipendenti non possono vedere la funzionalità di elenco a discesa della barra degli indirizzi in Microsoft Edge. Questa impostazione inoltre disabilita l'impostazione definita dall'utente "Mostra suggerimenti per la ricerca e i siti durante la digitazione".

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/non consentita. Nascondere la funzionalità di elenco a discesa della Barra degli indirizzi e disabilitare l’interruttore Mostra suggerimenti per la ricerca e i siti durante la digitazione nelle Impostazioni.
1 (impostazione predefinita) Consentito. Mostra l'elenco a discesa della barra degli indirizzi e lo rende disponibile.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowAddressBarDropdown
Nome descrittivo Consenti i suggerimenti dell'elenco a discesa della barra degli indirizzi
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\ServiceUI
Nome valore registro ShowOneBox
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowAutofill

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1507 [10.0.10240] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowAutofill
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowAutofill

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se i dipendenti possono usare il riempimento automatico per compilare automaticamente i campi dei moduli durante l'uso di Microsoft Edge. Per impostazione predefinita, i dipendenti possono scegliere se usare il riempimento automatico.

  • Se abiliti questa impostazione, i dipendenti possono usare il riempimento automatico per compilare automaticamente i moduli durante l'uso di Microsoft Edge.

  • Se si disabilita questa impostazione, i dipendenti non possono usare il riempimento automatico per compilare automaticamente i moduli durante l'uso di Microsoft Edge.

  • Se non si configura questa impostazione, i dipendenti possono scegliere se usare il riempimento automatico per compilare automaticamente i moduli durante l'uso di Microsoft Edge.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Impedita/Non consentita.
1 Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowAutofill
Nome descrittivo Configura riempimento automatico
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro Usare FormSuggest
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Verifica: per verificare che AllowAutofill sia impostato su 0 (non consentito):

  1. Aprire Microsoft Edge.
  2. Nell'angolo in alto a destra del browser fare clic su .
  3. Fare clic su Impostazioni nell'elenco a discesa e selezionare Visualizza impostazioni avanzate.
  4. Verificare che l'impostazione Salva i dati immessi nei moduli sia disattivata.

AllowBrowser

Nota

Questo criterio è deprecato e può essere rimosso in una versione futura.

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
❌ Pro
❌ Azienda
❌ Istruzione
❌ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1507 [10.0.10240] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowBrowser
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowBrowser

Questo criterio è deprecato

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Operazione non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

AllowConfigurationUpdateForBooksLibrary

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1803 [10.0.17134] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowConfigurationUpdateForBooksLibrary
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowConfigurationUpdateForBooksLibrary

Questa impostazione di criterio consente di decidere se Microsoft Edge può aggiornare automaticamente i dati di configurazione per la libreria di libri.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito. Microsoft Edge aggiorna automaticamente i dati di configurazione per la Raccolta libri.

AllowCookies

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1507 [10.0.10240] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowCookies
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowCookies

Questa impostazione consente di configurare il modo in cui l'azienda gestisce i cookie.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 2

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Blocca tutti i cookie da tutti i siti.
1 Blocca solo i cookie dai siti Web di terze parti.
2 (impostazione predefinita) Cookie consentiti da tutti i siti.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome Cookie
Nome descrittivo Configura i cookie
Nome elemento Configurare i cookie
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Verifica: per verificare che AllowCookies sia impostato su 0 (non consentito):

  1. Aprire Microsoft Edge.
  2. Nell'angolo in alto a destra del browser fare clic su .
  3. Fare clic su Impostazioni nell'elenco a discesa e selezionare Visualizza impostazioni avanzate.
  4. Verificare che l’impostazione Cookie sia disabilitata.

AllowDeveloperTools

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1511 [10.0.10586] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowDeveloperTools
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowDeveloperTools

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se gli strumenti di sviluppo F12 saranno disponibili in Microsoft Edge.

  • Se si abilita o non si configura questa impostazione, gli strumenti di sviluppo F12 sono disponibili in Microsoft Edge.

  • Se si disabilita questa impostazione, gli strumenti di sviluppo F12 non sono disponibili in Microsoft Edge.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowDeveloperTools
Nome descrittivo Consenti Strumenti di sviluppo
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\F12
Nome valore registro AllowDeveloperTools
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowDoNotTrack

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1507 [10.0.10240] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowDoNotTrack
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowDoNotTrack

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se i dipendenti possono inviare richieste Do Not Track ai siti Web che richiedono informazioni di monitoraggio. Per impostazione predefinita, le richieste Do Not Track non vengono inviate, ma i dipendenti possono scegliere di attivare e inviare richieste.

  • Se si abilita questa impostazione, le richieste Do Not Tracker vengono sempre inviate ai siti Web che richiedono informazioni di rilevamento.

  • Se disabiliti questa impostazione, non vengono mai inviate richieste Do Not Track ai siti Web che richiedono informazioni di monitoraggio.

  • Se non si configura questa impostazione, i dipendenti possono scegliere se inviare richieste Do Not Track ai siti Web che richiedono informazioni di rilevamento.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Non inviare mai informazioni di verifica.
1 Invia informazioni di verifica.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowDoNotTrack
Nome descrittivo Configura Do Not Track
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro DoNotTrack
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Verifica: per verificare che AllowDoNotTrack sia impostato su 0 (non consentito):

  1. Aprire Microsoft Edge.
  2. Nell'angolo in alto a destra del browser fare clic su .
  3. Fare clic su Impostazioni nell'elenco a discesa e selezionare Visualizza impostazioni avanzate.
  4. Verificare che l’impostazione Invia Non tenere traccia delle richieste sia disabilitata.

AllowExtensions

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowExtensions
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowExtensions

Questa impostazione consente di decidere se i dipendenti possono caricare le estensioni in Microsoft Edge.

  • Se si abilita o non si configura questa impostazione, i dipendenti possono usare le estensioni di Microsoft Edge.

  • Se si disabilita questa impostazione, i dipendenti non possono usare le estensioni di Microsoft Edge.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowExtensions
Nome descrittivo Consenti estensioni
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Extensions
Nome valore registro ExtensionsEnabled
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowFlash

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowFlash
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowFlash

Questa impostazione consente di decidere se i dipendenti possono eseguire Adobe Flash in Microsoft Edge.

  • Se abiliti o non configuri questa impostazione, i dipendenti possono usare Adobe Flash.

  • Se disabiliti questa impostazione, i dipendenti non possono usare Adobe Flash.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowFlash
Nome descrittivo Consenti Adobe Flash
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Addons
Nome valore registro FlashPlayerEnabled
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowFlashClickToRun

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowFlashClickToRun
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowFlashClickToRun

Se abiliti o non configuri l'impostazione A portata di clic di Adobe Flash, Microsoft Edge richiederà a un utente di fare clic sul pulsante A portata di clic, di fare clic sul contenuto o di visualizzare il sito nell'elenco consentito automaticamente, prima di caricare ed eseguire il contenuto.

I siti vengono attivata nell'elenco consentito automaticamente in base al feedback degli utenti, in particolare in base alla frequenza con cui il contenuto può essere caricato ed eseguito.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Carica ed esegue automaticamente il contenuto di Adobe Flash.
1 (impostazione predefinita) Non carica o esegue automaticamente il contenuto Adobe Flash. Richiede l'intervento dell'utente.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowFlashClickToRun
Nome descrittivo Configura l'impostazione Adobe Flash a portata di clic
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Security
Nome valore registro FlashClickToRunMode
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowFullScreenMode

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowFullScreenMode
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowFullScreenMode

Con questo criterio è possibile specificare se consentire la modalità a schermo intero, che mostra solo il contenuto Web e nasconde l'interfaccia utente di Microsoft Edge.

Se abilitata o non configurata, la modalità a schermo intero è disponibile per l'uso in Microsoft Edge. Gli utenti e le estensioni devono disporre delle autorizzazioni appropriate.

Se disabilitata, la modalità a schermo intero non è disponibile per l'uso in Microsoft Edge.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowFullScreenMode
Nome descrittivo Consenti modalità FullScreen
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro AllowFullScreenMode
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowInPrivate

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1511 [10.0.10586] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowInPrivate
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowInPrivate

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se i dipendenti possono usare InPrivate Browsing durante l'esplorazione dei siti Web.

  • Se si abilita o non si configura questa impostazione, i dipendenti possono usare l'esplorazione del sito Web InPrivate.

  • Se si disabilita questa impostazione, i dipendenti non possono usare l'esplorazione di siti Web InPrivate.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowInPrivate
Nome descrittivo Consenti InPrivate Browsing
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro AllowInPrivate
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowMicrosoftCompatibilityList

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1607 [10.0.14393] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowMicrosoftCompatibilityList
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowMicrosoftCompatibilityList

L'impostazione di questo criterio consente di decidere se usare l'elenco di compatibilità Microsoft (un elenco fornito da Microsoft che consente la corretta visualizzazione dei siti con problemi di compatibilità noti) in Microsoft Edge. Per impostazione predefinita, l'elenco di compatibilità Microsoft è abilitato e può essere visualizzato visitando about:compat.

  • Se si abilita o non si configura questa impostazione, Microsoft Edge scarica periodicamente la versione più recente dell'elenco da Microsoft, applicando gli aggiornamenti durante la navigazione nel browser. Visitando qualsiasi sito nell'Elenco compatibilità Microsoft viene richiesto al dipendente di usare Internet Explorer 11, in cui viene eseguito automaticamente il rendering del sito come se si trovasse in qualsiasi versione di Internet Explorer sia necessaria per la corretta visualizzazione.

  • Se si disabilita questa impostazione, l'elenco di compatibilità Microsoft non viene usato durante la navigazione nel browser.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowCVList
Nome descrittivo Consenti elenco di compatibilità Microsoft
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\BrowserEmulation
Nome valore registro MSCompatibilityMode
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowPasswordManager

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1511 [10.0.10586] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowPasswordManager
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowPasswordManager

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se i dipendenti possono salvare le password in locale tramite lo strumento per la gestione delle password. Per impostazione predefinita, lo strumento per la gestione delle password è attivato.

  • Se abiliti questa impostazione, i dipendenti possono usare lo strumento per la gestione delle password per salvare le password in locale.

  • Se si disabilita questa impostazione, i dipendenti non possono usare Gestione password per salvare le password in locale.

  • Se non si configura questa impostazione, i dipendenti possono scegliere se usare Gestione password per salvare le password in locale.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Operazione non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowPasswordManager
Nome descrittivo Configura Strumento per la gestione delle password
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro Password suggerimenti modulo
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Verifica: per verificare che AllowPasswordManager sia impostato su 0 (non consentito):

  1. Toccare o fare clic su Altro (…) e selezionare Impostazioni>Visualizza impostazioni avanzate.
  2. Verificare che le impostazioni per salvare la password siano disabilitate.

AllowPopups

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1507 [10.0.10240] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowPopups
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowPopups

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se attivare Blocco popup. Per impostazione predefinita, Blocco popup è attivato.

  • Se abiliti questa impostazione, Blocco popup viene attivato, impedendo la visualizzazione delle finestre popup.

  • Se disabiliti questa impostazione, Blocco popup viene disattivato, permettendo la visualizzazione delle finestre popup.

  • Se non si configura questa impostazione, i dipendenti possono scegliere se usare Blocco popup.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Disattiva Blocco popup per aprire le finestre popup.
1 Attivare Blocco popup per arrestare l'apertura delle finestre popup.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowPopups
Nome descrittivo Configura Blocco popup
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro AllowPopups
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Verifica: per verificare che AllowPopups sia impostato su 0 (non consentito):

  1. Toccare o fare clic su Altro (…) e selezionare Impostazioni>Visualizza impostazioni avanzate.
  2. Verificare se l'impostazione Blocca popup è disabilitata.

AllowPrelaunch

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowPrelaunch
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowPrelaunch

Questa impostazione di criterio consente di decidere se Microsoft Edge può preavviarsi durante l'accesso a Windows, quando il sistema è inattivo e ogni volta che Microsoft Edge viene chiuso. Per impostazione predefinita, questa impostazione consente la preavvio.

Se si consente l'avvio preliminare, la disabilitazione o la configurazione di questa impostazione di criterio, Microsoft Edge viene avviato prima dell'accesso a Windows, quando il sistema è inattivo e ogni volta che Microsoft Edge viene chiuso; riducendo al minimo la quantità di tempo necessaria per avviare Microsoft Edge.

Se impedisci la preavvio, Microsoft Edge non preavvierà durante l'accesso a Windows, quando il sistema è inattivo o ogni volta che Microsoft Edge viene chiuso.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowPrelaunch
Nome descrittivo Consenti il pre avvio di Microsoft Edge all'avvio di Windows, quando il sistema è inattivo e ogni volta che Microsoft Edge viene chiuso
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowPrinting

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowPrinting
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowPrinting

Con questo criterio è possibile limitare la stampa di contenuto Web in Microsoft Edge.

Se abilitata, la stampa è consentita.

Se disabilitata, la stampa non è consentita.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowPrinting
Nome descrittivo Consenti la stampa
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro AllowPrinting
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowSavingHistory

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowSavingHistory
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowSavingHistory

Microsoft Edge salva la cronologia di esplorazione dell'utente, costituita da informazioni sui siti Web visitati, nei propri dispositivi.

Se abilitata o non configurata, la cronologia esplorazioni viene salvata e visibile nel riquadro Cronologia.

Se disabilitata, la cronologia esplorazioni interrompe il salvataggio e non è visibile nel riquadro Cronologia. Se la cronologia esplorazioni esiste prima della disabilitazione di questo criterio, la cronologia di esplorazione precedente rimane visibile nel riquadro Cronologia. Questo criterio, se disabilitato, non interrompe il roaming della cronologia o della cronologia esistente proveniente da altri dispositivi in roaming.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowSavingHistory
Nome descrittivo Consenti il salvataggio della cronologia
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro AllowSavingHistory
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowSearchEngineCustomization

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowSearchEngineCustomization
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowSearchEngineCustomization

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se gli utenti possono modificare il motore di ricerca.

  • Se si disabilita questa impostazione, gli utenti non possono aggiungere nuovi motori di ricerca o modificare il valore predefinito usato nella barra degli indirizzi.

Importante Questa impostazione può essere usata solo con dispositivi aggiunti a un dominio o registrati con MDM. Per altre info, vedi il criterio delle estensioni del browser Microsoft (aka.ms/browserpolicy).

  • Se si abilita o non si configura questo criterio, gli utenti possono aggiungere nuovi motori di ricerca e modificare il valore predefinito usato nella barra degli indirizzi da Impostazioni di Microsoft Edge.

  • Se disabiliti questa impostazione, gli utenti non possono aggiungere motori di ricerca o modificare quello predefinito utilizzato nella barra degli indirizzi.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowSearchEngineCustomization
Nome descrittivo Consenti personalizzazione motore di ricerca
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Protected : è una violazione dei criteri di Windows da modificare. Vedere aka.ms/browserpolicy
Nome valore registro AllowSearchEngineCustomization
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowSearchSuggestionsinAddressBar

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1507 [10.0.10240] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowSearchSuggestionsinAddressBar
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowSearchSuggestionsinAddressBar

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se i suggerimenti per la ricerca vengono visualizzati nella barra degli indirizzi di Microsoft Edge. Per impostazione predefinita, i dipendenti possono scegliere se i suggerimenti per la ricerca vengono visualizzati nella barra degli indirizzi di Microsoft Edge.

  • Se abiliti questa impostazione, i dipendenti possono vedere i suggerimenti per la ricerca nella barra degli indirizzi di Microsoft Edge.

  • Se disabiliti questa impostazione, i dipendenti non possono vedere i suggerimenti per la ricerca nella barra degli indirizzi di Microsoft Edge.

  • Se non si configura questa impostazione, i dipendenti possono scegliere se i suggerimenti di ricerca vengono visualizzati nella barra degli indirizzi di Microsoft Edge.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita. Nascondere i suggerimenti per la ricerca.
1 (impostazione predefinita) Consentito. Mostra i suggerimenti per la ricerca.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowSearchSuggestionsinAddressBar
Nome descrittivo Configura i suggerimenti per la ricerca nella barra degli indirizzi
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\SearchScopes
Nome valore registro ShowSearchSuggestionsGlobal
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowSideloadingOfExtensions

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowSideloadingOfExtensions
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowSideloadingOfExtensions

Il trasferimento locale installa ed esegue estensioni non verificate in Microsoft Edge. Con questo criterio, è possibile specificare se le estensioni non verificate possono essere trasferite localmente in Microsoft Edge.

Se abilitata o non configurata, è consentito il sideload delle estensioni non verificate in Microsoft Edge.

Se disabilitato, il sideload delle estensioni non verificate in Microsoft Edge non è consentito. Le estensioni possono essere installate solo tramite Microsoft Store (incluso un negozio per le aziende), enterprise storefront (ad esempio Portale aziendale) o PowerShell (tramite Add-AppxPackage). Se disabilitato, questo criterio non impedisce il sideload delle estensioni tramite Add-AppxPackage tramite PowerShell. Per evitare questo problema, in Criteri di gruppo Editor abilitare Consente lo sviluppo di app di Windows Store e l'installazione da un ambiente di sviluppo integrato (IDE), disponibile all'indirizzo:

Configurazione > computer Modelli amministrativi Componenti >> di Windows Distribuzione del pacchetto dell'app

Versioni supportate: Microsoft Edge in Windows 10, versione 1809 impostazione predefinita: Disabilitato o non configurato Criteri correlati:

  • Consenti lo sviluppo di app di Windows Store e la loro installazione da un ambiente di sviluppo integrato
  • Consenti l'installazione di tutte le applicazioni attendibili

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita. La disabilitazione non impedisce il sideload delle estensioni usando Add-AppxPackage tramite PowerShell. Per impedire questo evento, impostare il criterio ApplicationManagement/AllowDeveloperUnlock su 1 (abilitato).
1 (impostazione predefinita) Consentito.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowSideloadingOfExtensions
Nome descrittivo Consenti trasferimento locale dell'estensione
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Extensions
Nome valore registro AllowSideloadingOfExtensions
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowSmartScreen

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1507 [10.0.10240] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowSmartScreen
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowSmartScreen

L'impostazione di questo criterio ti permette di configurare se attivare Windows Defender SmartScreen. SmartScreen di Windows Defender genera messaggi di avviso per proteggere i dipendenti da tentativi di phishing e software dannoso. Per impostazione predefinita, Windows Defender SmartScreen è attivato.

  • Se abiliti questa impostazione, Windows Defender SmartScreen è attivato e i dipendenti non possono disattivarla.

  • Se disabiliti questa impostazione, Windows Defender SmartScreen è disattivato e i dipendenti non possono attivarla.

  • Se non si configura questa impostazione, i dipendenti possono scegliere se usare Windows Defender SmartScreen.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Disattivato. Non protegge gli utenti da minacce potenziali e impedisce di attivare questa funzionalità.
1 (impostazione predefinita) Attivato. Protegge gli utenti da minacce potenziali e impedisce agli utenti di disattivare questa funzionalità.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowSmartScreen
Nome descrittivo Configura Windows Defender SmartScreen
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\PhishingFilter
Nome valore registro EnabledV9
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Verifica: per verificare che AllowSmartScreen sia impostato su 0 (non consentito):

  1. Toccare o fare clic su Altro (…) e selezionare Impostazioni>Visualizza impostazioni avanzate.
  2. Verificare che l'impostazione Protezione da siti dannosi e download con Windows Defender SmartScreen sia disabilitata.

AllowTabPreloading

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowTabPreloading
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowTabPreloading

Questa impostazione di criterio consente di decidere se Microsoft Edge può caricare la pagina Start e New Tab durante l'accesso a Windows e ogni volta che Microsoft Edge viene chiuso. Per impostazione predefinita, questa impostazione consente il precaricamento.

Se si consente il precaricamento, la disabilitazione o la configurazione di questa impostazione di criterio, Microsoft Edge carica la pagina Start e New Tab durante l'accesso a Windows e ogni volta che Microsoft Edge viene chiuso; riducendo al minimo la quantità di tempo necessaria per avviare Microsoft Edge e avviare una nuova scheda.

Se si impedisce il precaricamento, Microsoft Edge non caricherà la pagina Start o Nuova scheda durante l'accesso a Windows e ogni volta che Microsoft Edge viene chiuso.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Impedita/Non consentita.
1 (impostazione predefinita) Consentito. Ricarica la pagina iniziale e la pagina Nuova scheda.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowTabPreloading
Nome descrittivo Consenti a Microsoft Edge di avviare e caricare la Pagina iniziale e la pagina Nuova scheda all'avvio di Windows e ogni volta che Microsoft Edge viene chiuso
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\TabPreloader
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AllowWebContentOnNewTabPage

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowWebContentOnNewTabPage
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AllowWebContentOnNewTabPage

Questa impostazione di criteri consente di configurare ciò che appare quando Microsoft Edge apre una nuova scheda. Per impostazione predefinita, Microsoft Edge apre la pagina Nuova scheda.

  • Se abiliti questa impostazione, Microsoft Edge apre una nuova scheda con la pagina Nuova scheda.

  • Se disabiliti questa impostazione, Microsoft Edge apre una nuova scheda con una pagina vuota. Se si usa questa impostazione, i dipendenti non possono modificarla.

  • Se non si configura questa impostazione, i dipendenti possono scegliere come vengono visualizzate le nuove schede.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 1

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Caricare una pagina vuota anziché la pagina nuova scheda predefinita e impedire agli utenti di modificarla.
1 (impostazione predefinita) Caricare la pagina predefinita Nuova scheda.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowWebContentOnNewTabPage
Nome descrittivo Consenti il contenuto Web nella pagina Nuova scheda
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\ServiceUI
Nome valore registro AllowWebContentOnNewTabPage
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

AlwaysEnableBooksLibrary

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1709 [10.0.16299] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AlwaysEnableBooksLibrary
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/AlwaysEnableBooksLibrary

Questa impostazione di criterio consente di decidere se rendere visibile la scheda Libri, indipendentemente dall'impostazione del paese o dell'area geografica di un dispositivo, come configurato nell'area Paese o area geografica delle impostazioni di Windows.

  • Se abiliti questa impostazione, Microsoft Edge visualizza la Libreria libri, indipendentemente dal paese o dall'area geografica del dispositivo.

  • Se si disabilita o non si configura questa impostazione, Microsoft Edge visualizza la Libreria libri solo in paesi o aree geografiche in cui è supportata.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Consente di visualizzare la Raccolta libri solo in paesi o aree geografiche in cui sono supportati.
1 Mostra la Libreria libri, indipendentemente dal paese o dall'area geografica del dispositivo.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AlwaysEnableBooksLibrary
Nome descrittivo Mostra sempre la raccolta Libri in Microsoft Edge
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro AlwaysEnableBooksLibrary
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

ClearBrowsingDataOnExit

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ClearBrowsingDataOnExit
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ClearBrowsingDataOnExit

L'impostazione di questo criterio consente la cancellazione automatica dei dati di esplorazione alla chiusura di Microsoft Edge.

  • Se abiliti questa impostazione, la cancellazione della cronologia di esplorazione all'uscita viene abilitata.

  • Se si disabilita o non si configura questa impostazione di criterio, può essere attivata e configurata dal dipendente nelle opzioni Cancella dati esplorazione in Impostazioni.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Impedita/non consentita. Gli utenti possono configurare l'opzione "Cancella dati di esplorazione" in Impostazioni.
1 Consentito. Cancellare automaticamente i dati di esplorazione all'uscita.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome AllowClearingBrowsingDataOnExit
Nome descrittivo Consenti la cancellazione dei dati di navigazione all'uscita
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Privacy
Nome valore registro ClearBrowsingHistoryOnExit
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Verifica: per verificare se i dati di esplorazione sono cancellati all'uscita (ClearBrowsingDataOnExit è impostato su 1):

  1. Aprire Microsoft Edge e sfoglia i siti Web.
  2. Chiudere la finestra di Microsoft Edge.
  3. Aprire Microsoft Edge e iniziare a digitare lo stesso URL nella barra degli indirizzi.
  4. Verificare che non venga completato automaticamente dalla cronologia.

ConfigureAdditionalSearchEngines

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureAdditionalSearchEngines
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureAdditionalSearchEngines

Consente di aggiungere fino a 5 motori di ricerca aggiuntivi per i dispositivi registrati con MDM. Se questa impostazione è attivata, è possibile aggiungere fino a 5 motori di ricerca aggiuntivi per il dipendente. Per ogni motore di ricerca aggiuntivo da aggiungere, è necessario specificare un collegamento al file XML OpenSearch che contiene, almeno, il nome breve e l'URL del motore di ricerca. Questo criterio non influisce sul motore di ricerca predefinito. I dipendenti non saranno in grado di rimuovere questi motori di ricerca, ma possono impostare uno di questi come predefinito. Se questa impostazione non è configurata, i motori di ricerca sono quelli specificati nelle impostazioni dell'app.

  • Se questa impostazione è disabilitata, i motori di ricerca aggiunti verranno eliminati dal computer del dipendente. A causa delle impostazioni protette (aka.ms/browserpolicy), questo criterio verrà applicato solo nei computer aggiunti a un dominio o quando il dispositivo è registrato in MDM.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato chr (stringa)
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome ConfigureAdditionalSearchEngines
Nome descrittivo Configura motori di ricerca aggiuntivi
Nome elemento Usare questo formato per specificare i collegamenti da aggiungere: <<https://fabrikam.com/opensearch.xml>><<https://www.contoso.com/opensearch.xml>>
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\OpenSearch
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

ConfigureFavoritesBar

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureFavoritesBar
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureFavoritesBar

La barra Preferiti mostra i collegamenti dell'utente ai siti a cui è stato aggiunto. Con questo criterio, è possibile specificare se impostare la barra preferiti in modo che sia sempre visibile o nascosta in qualsiasi pagina.

Se abilitata, la barra Preferiti è sempre visibile in qualsiasi pagina e l'interruttore Della barra Preferiti in Impostazioni è impostato su Attivato, ma disabilitato impedendo agli utenti di apportare modifiche. Un messaggio di errore viene visualizzato anche nella parte superiore del riquadro Impostazioni che indica che l'organizzazione gestisce alcune impostazioni. L'opzione mostra barra/nascondi barra è nascosta dal menu di scelta rapida.

Se disabilitata, la barra preferiti è nascosta e l'interruttore della barra Preferiti viene reimpostato su Disattivato, ma disabilitato impedendo agli utenti di apportare modifiche. Un messaggio di errore viene visualizzato anche nella parte superiore del riquadro Impostazioni che indica che l'organizzazione gestisce alcune impostazioni.

Se non è configurata, la barra preferiti è nascosta, ma è visibile nelle pagine Start e Nuova scheda e la barra Preferiti attiva/disattiva in Impostazioni, ma è abilitata per consentire all'utente di apportare modifiche.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Nascondere la barra Preferiti in tutte le pagine. Inoltre, l'interruttore della barra dei preferiti nelle Impostazioni è disattivato e non è in grado di impedire agli utenti di apportare modifiche. Microsoft Edge nasconde anche l'opzione "Mostra barra/Nascondi barra" nel menu di scelta rapida.
1 Mostra la barra preferiti in tutte le pagine. Inoltre, l'interruttore della barra dei preferiti nelle Impostazioni è attivato e non è in grado di impedire agli utenti di apportare modifiche. Microsoft Edge nasconde anche l'opzione "Mostra barra/Nascondi barra" nel menu di scelta rapida.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome ConfigureFavoritesBar
Nome descrittivo Configura la barra Preferiti
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro ConfigureFavoritesBar
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

ConfigureHomeButton

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureHomeButton
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureHomeButton

Il pulsante Home carica la pagina Iniziale predefinita, la pagina Nuova scheda o un URL definito nei criteri Imposta URL pulsante Home. Per impostazione predefinita, questo criterio è disabilitato o non configurato e facendo clic sul pulsante Home viene caricata la pagina iniziale predefinita. Se abilitato, il pulsante Home viene bloccato impedendo agli utenti di apportare modifiche alle impostazioni dell'interfaccia utente di Microsoft Edge. Per consentire agli utenti di modificare le impostazioni dell'interfaccia utente di Microsoft Edge, abilitare il criterio Sblocca pulsante Home. Se è abilitato E: - Mostra il pulsante & Home impostato su Pagina iniziale è selezionato, facendo clic sul pulsante Home viene caricata la pagina Iniziale. - Mostra pulsante & home impostato su Nuova scheda pagina è selezionato, facendo clic sul pulsante home carica una nuova scheda pagina. - Show home button set a specific page is selected, click the home button loads the URL specified in the Set Home Button URL policy.- Show home button & set a specific page is selected, click the home button loads the URL specified in the Set Home Button URL policy. - Nascondi pulsante home è selezionato, il pulsante home è nascosto in Microsoft Edge. Impostazione predefinita: Disabilitato o non configurato Criteri correlati: - Imposta URL pulsante Home - Pulsante Sblocca home

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Mostra il pulsante Home e carica la pagina Start.
1 Mostra il pulsante Home e carica la pagina Nuova scheda.
2 Mostra il pulsante Home e carica l'URL personalizzato definito nei criteri Imposta URL pulsante Home.
3 Nascondi pulsante Home.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome ConfigureHomeButton
Nome descrittivo Configura il pulsante Pagina iniziale
Nome elemento Configurare il pulsante Home
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Internet Settings
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Suggerimento

Se si vogliono apportare modifiche ai criteri:

  1. Impostare UnlockHomeButton su 1 (abilitato).
  2. Apportare modifiche al criterio ConfigureHomeButton o al criterio SetHomeButtonURL.
  3. Impostare UnlockHomeButton su 0 (disabilitato).

ConfigureKioskMode

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureKioskMode
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureKioskMode

Configurare il comportamento di Microsoft Edge quando è in esecuzione in modalità tutto schermo con accesso assegnato, come singola app o come una delle più app in esecuzione nel dispositivo tutto schermo. È possibile controllare se Microsoft Edge esegue InPrivate a schermo intero, InPrivate multi-tab con funzionalità limitate o il normale Microsoft Edge. È necessario configurare Microsoft Edge nell'accesso assegnato per rendere effettivi questi criteri; in caso contrario, queste impostazioni vengono ignorate. Per altre informazioni sulla configurazione dell'accesso assegnato e del chiosco multimediale, vedere "Configurare dispositivi in modalità tutto schermo e condivisi che eseguono edizioni desktop di Windows" (https://aka.ms/E489vw). Se abilitata e impostata su 0 (impostazione predefinita o non configurata): - Se si tratta di una singola app, esegue InPrivate a schermo intero per la firma digitale o i display interattivi. - Se si tratta di una delle tante app, Microsoft Edge viene eseguito normalmente. Se abilitata e impostata su 1: se si tratta di una singola app, esegue una versione a più schede limitata di InPrivate ed è l'unica app disponibile per l'esplorazione pubblica. Gli utenti non possono ridurre a icona, chiudere o aprire finestre o personalizzare Microsoft Edge, ma possono cancellare i dati di esplorazione e scaricare e riavviare facendo clic su "Fine sessione". È possibile configurare Microsoft Edge per il riavvio dopo un periodo di inattività usando il criterio "Configurare la reimpostazione del chiosco multimediale dopo il timeout di inattività". - Se si tratta di una delle tante app, viene eseguita in una versione limitata a più schede di InPrivate per l'esplorazione pubblica con altre app. Gli utenti possono ridurre a icona, chiudere e aprire più finestre InPrivate, ma non possono personalizzare Microsoft Edge.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
1 Attiva.
0 (impostazione predefinita) Disabilita.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome ConfigureKioskMode
Nome descrittivo Configura la modalità tutto schermo
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\KioskMode
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

ConfigureKioskResetAfterIdleTimeout

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureKioskResetAfterIdleTimeout
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureKioskResetAfterIdleTimeout

È possibile configurare Microsoft Edge per reimpostare l'esperienza di avvio configurata dopo una quantità di tempo di inattività specificata. Il timer di reimpostazione inizia dopo l'ultima interazione dell'utente. La reimpostazione dell'esperienza di avvio configurata elimina i dati di esplorazione dell'utente corrente. Se abilitato, è possibile impostare il tempo di inattività in minuti (da 0 a 1440). È necessario impostare il criterio Configura modalità tutto schermo su 1 e configurare Microsoft Edge nell'accesso assegnato come singola app affinché questo criterio funzioni. Una volta che il tempo di inattività soddisfa il tempo specificato, un messaggio di conferma richiede all'utente di continuare e, se non viene eseguita alcuna azione dell'utente, Microsoft Edge viene reimpostato dopo 30 secondi. Se si imposta questo criterio su 0, Microsoft Edge non usa un timer inattivo. Se disabilitato o non configurato, il valore predefinito è 5 minuti. Se non si configura Microsoft Edge nell'accesso assegnato, questo criterio non ha effetto.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valori consentiti Gamma: [0-1440]
Valore predefinito 5
Dipendenza [Browser_ConfigureKioskResetAfterIdleTimeout_DependencyGroup] Tipo di dipendenza: DependsOn
URI di dipendenza: Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureKioskMode
Valore consentito per le dipendenze: [1]
Tipo di valore consentito per le dipendenze: Range

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome ConfigureKioskResetAfterIdleTimeout
Nome descrittivo Configura il ripristino della modalità tutto schermo dopo il timeout di inattività
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\KioskMode
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

ConfigureOpenMicrosoftEdgeWith

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureOpenMicrosoftEdgeWith
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureOpenMicrosoftEdgeWith

È possibile configurare Microsoft Edge per bloccare la pagina Start, impedendo agli utenti di modificarla o personalizzarla. Se abilitata, è possibile scegliere una delle opzioni seguenti: - Pagina iniziale: la pagina Iniziale viene caricata ignorando il criterio Configura pagine iniziali. - Nuova scheda: la pagina Nuova scheda viene caricata ignorando i criteri Configura pagine iniziali. - Pagine precedenti: tutte le schede aperte dall'utente all'ultima chiusura di Microsoft Edge ignorano i criteri Configura pagine iniziali. - Una pagina o pagine specifiche: gli URL specificati con il caricamento dei criteri Configura pagine iniziali. Se selezionata, è necessario specificare almeno un URL in Configura pagine iniziali. in caso contrario, questo criterio viene ignorato. Se abilitata e si desidera apportare modifiche, è innanzitutto necessario impostare Disabilita blocco delle pagine iniziali su non configurato, apportare le modifiche al criterio Configura Open Edge con e quindi abilitare il criterio Disabilita blocco delle pagine iniziali. Se disabilitato o non configurato e si abilita il criterio Disabilita blocco delle pagine iniziali, gli utenti possono modificare o personalizzare la pagina Iniziale. Impostazione predefinita: pagina o pagine specifiche (impostazione predefinita) Criteri correlati: -Disabilita blocco delle pagine iniziali -Configura pagine iniziali

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 3

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 Carica la pagina iniziale.
1 Caricare la pagina Nuova scheda.
2 Carica le pagine precedenti.
3 (impostazione predefinita) Carica una o più pagine specifiche.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome ConfigureOpenEdgeWith
Nome descrittivo Configura Apri Microsoft Edge con
Nome elemento Configura Apri Microsoft Edge con
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Internet Settings
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Suggerimento

Se si vogliono apportare modifiche ai criteri:

  1. Impostare DisableLockdownOfStartPages su 0 (non configurato).
  2. Apportare modifiche a ConfigureOpenEdgeWith.
  3. Impostare DisableLockdownOfStartPages su 1 (abilitato).

ConfigureTelemetryForMicrosoft365Analytics

Nota

Questo criterio è deprecato e può essere rimosso in una versione futura.

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureTelemetryForMicrosoft365Analytics
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ConfigureTelemetryForMicrosoft365Analytics

Configura i dati di esplorazione che verranno inviati a Microsoft 365 Analytics per i dispositivi appartenenti a un'organizzazione.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Nessun dato raccolto o inviato.
1 Invia solo cronologia Intranet.
2 Invia solo cronologia Internet.
3 Inviare la cronologia intranet e Internet.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome ConfigureTelemetryForMicrosoft365Analytics
Nome descrittivo Configurare la raccolta di dati di esplorazione per Desktop Analytics
Nome elemento Configurare la raccolta di dati di telemetria
Location Configurazione computer e utente
Percorso Raccolta dati WindowsComponents > e build di anteprima
Nome chiave del Registro di sistema Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\DataCollection
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

DisableLockdownOfStartPages

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/DisableLockdownOfStartPages
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/DisableLockdownOfStartPages

È possibile configurare Microsoft Edge per disabilitare il blocco delle pagine iniziali consentendo agli utenti di modificare o personalizzare le pagine iniziali. A tale scopo, è necessario abilitare anche il criterio Configura pagine iniziali o Configura Apri Microsoft con. Se abilitata, tutte le pagine iniziali configurate sono modificabili. Qualsiasi pagina Iniziale configurata con il criterio Configura pagine iniziali non è bloccata consentendo agli utenti di modificare le pagine iniziali. Se disabilitate o non configurate, le pagine iniziali configurate nei criteri Configura pagine iniziali non possono essere modificate e rimanere bloccate. Dispositivi supportati: criterio correlato aggiunto a un dominio o registrato da MDM: - Configurare le pagine iniziali - Configurare l'apertura di Microsoft Edge con

Nota

 Questo criterio non ha effetto quando il criterio Browser/HomePages non è configurato. 

Importante

Questa impostazione può essere utilizzata solo con dispositivi aggiunti a un dominio o registrati in MDM. Per altre informazioni, vedere il criterio delle estensioni del browser Microsoft.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Bloccare le pagine iniziali configurate nei criteri ConfigureOpenEdgeWith e HomePages.
1 Non bloccato. Gli utenti posso apportare modifiche a tutte le pagine iniziali configurate.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome DisableLockdownOfStartPages
Nome descrittivo Disabilita blocco delle pagine iniziali
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Internet Settings
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

EnableExtendedBooksTelemetry

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1803 [10.0.17134] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/EnableExtendedBooksTelemetry
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/EnableExtendedBooksTelemetry

Questa impostazione di criterio consente di decidere la quantità di dati da inviare a Microsoft sul libro che si sta leggendo dalla scheda Libri in Microsoft Edge.

  • Se si abilita questa impostazione, Microsoft Edge invia dati di telemetria aggiuntivi, oltre ai dati di telemetria di base, dalla scheda Libri.

  • Se si disabilita o non si configura questa impostazione, Microsoft Edge invia solo dati di telemetria di base, a seconda della configurazione del dispositivo.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Raccogliere e inviare solo dati di diagnostica di base, a seconda della configurazione del dispositivo.
1 Raccogli tutti i dati di diagnostica.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome EnableExtendedBooksTelemetry
Nome descrittivo Consenti la telemetria estesa per la scheda Libri
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\BooksLibrary
Nome valore registro EnableExtendedBooksTelemetry
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

EnterpriseModeSiteList

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1507 [10.0.10240] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/EnterpriseModeSiteList
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/EnterpriseModeSiteList

Questa impostazione consente di configurare se l'azienda usa la modalità Enterprise e l'elenco siti in modalità Enterprise per risolvere i problemi di compatibilità comuni con i siti Web legacy.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato chr (stringa)
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome EnterpriseModeSiteList
Nome descrittivo Configurare l'elenco siti modalità Enterprise
Nome elemento Digitare il percorso (URL) dell'elenco di siti Web Internet Explorer per la modalità Enterprise
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main\EnterpriseMode
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

EnterpriseSiteListServiceUrl

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/EnterpriseSiteListServiceUrl
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/EnterpriseSiteListServiceUrl

Importante. Interrotto in Windows 10, versione 1511. Utilizzare il criterio Browser/EnterpriseModeSiteList al suo posto.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato chr (stringa)
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire

FirstRunURL

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
❌ Pro
❌ Azienda
❌ Istruzione
❌ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1607 [10.0.14393] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/FirstRunURL
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/FirstRunURL

Configurare l'URL della prima esecuzione.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato chr (stringa)
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Dipendenza [Browser_FirstRunURL_DependencyGroup] Tipo di dipendenza: DependsOn
URI di dipendenza: Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventFirstRunPage
Valore consentito per le dipendenze: [0]
Tipo di valore consentito per le dipendenze: Range

HomePages

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/HomePages
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/HomePages

Quando si abilita il criterio Configura Apri Microsoft Edge con, è possibile configurare una o più pagine iniziali. Quando si abilita questo criterio, agli utenti non è consentito apportare modifiche alle pagine iniziali. Se abilitata, è necessario includere gli URL nelle pagine, separando più pagine usando parentesi angolari nel formato seguente: <support.contoso.com><support.microsoft.com> se disabilitate o non configurate, le pagine Web specificate in Impostazioni app vengono caricate come pagine iniziali predefinite. Versione 1703 o successiva: se non si vuole inviare traffico a Microsoft, abilitare questo criterio e usare il <about:blank> valore , che rispetta i dispositivi aggiunti a dominio e non appartenenti a un dominio, quando è l'unico URL configurato. Versione 1809: se abilitata e si seleziona Pagina iniziale, Nuova scheda o pagina precedente nel criterio Configura Apri Microsoft Edge con, Microsoft Edge ignora il criterio Configura pagine iniziali. Se non è configurato o si imposta il criterio Configura Apri Microsoft Edge con su una pagina o pagine specifiche, Microsoft Edge usa il criterio Configura pagine iniziali. Dispositivi supportati: criteri correlati aggiunti a un dominio o registrati da MDM: - Configurare l'apertura di Microsoft Edge con - Disabilita blocco delle pagine iniziali

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato chr (stringa)
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome HomePages
Nome descrittivo Configura pagine iniziali
Nome elemento Usare questo formato: <support.contoso.com><<https://support.microsoft.com/>>
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Internet Settings
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

LockdownFavorites

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1709 [10.0.16299] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/LockdownFavorites
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/LockdownFavorites

Questa impostazione di criterio consente di decidere se i dipendenti possono aggiungere, importare, ordinare o modificare l'elenco Preferiti in Microsoft Edge.

  • Se si abilita questa impostazione, i dipendenti non saranno in grado di aggiungere, importare o modificare nulla nell'elenco Preferiti. Inoltre, come parte di questo, salvare un preferito, importare le impostazioni e le voci di menu di scelta rapida (ad esempio, Crea una nuova cartella) sono tutti disattivati.

Importante Non abilitare sia questa impostazione che l'impostazione Mantieni i preferiti sincronizzati tra Internet Explorer e Microsoft Edge. L'abilitazione di entrambe le impostazioni impedisce ai dipendenti di sincronizzare i preferiti tra Internet Explorer e Microsoft Edge.

  • Se si disabilita o non si configura questa impostazione (impostazione predefinita), i dipendenti possono aggiungere, importare e apportare modifiche all'elenco Preferiti.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Consentito/non bloccato. Gli utenti possono aggiungere, importare e apportare modifiche ai Preferiti.
1 Non consentito/bloccato.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome LockdownFavorites
Nome descrittivo Impedisci le modifiche dei Preferiti in Microsoft Edge
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Favorites
Nome valore registro LockdownFavorites
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

PreventAccessToAboutFlagsInMicrosoftEdge

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1607 [10.0.14393] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventAccessToAboutFlagsInMicrosoftEdge
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventAccessToAboutFlagsInMicrosoftEdge

Queste impostazioni dei criteri consentono di decidere se i dipendenti possono accedere alla pagina about:flags, usata per modificare le impostazioni degli sviluppatori e abilitare le funzionalità sperimentali.

  • Se si abilita questa impostazione di criterio, i dipendenti non possono accedere alla pagina about:flags.

  • Se si disabilita o non si configura questa impostazione, i dipendenti possono accedere alla pagina about:flags.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Consentito.
1 Impedisce agli utenti di accedere alla pagina about:flags.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome PreventAccessToAboutFlagsInMicrosoftEdge
Nome descrittivo Impedire l'accesso alla pagina about:flags in Microsoft Edge
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro PreventAccessToAboutFlagsInMicrosoftEdge
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

PreventCertErrorOverrides

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventCertErrorOverrides
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventCertErrorOverrides

I certificati di sicurezza Web vengono usati per garantire che un sito a cui gli utenti passano sia legittimo e, in alcune circostanze, crittografa i dati. Con questo criterio, è possibile specificare se impedire agli utenti di ignorare l'avviso di sicurezza ai siti con errori SSL.

Se abilitata, gli errori di override del certificato non sono consentiti.

Se disabilitato o non configurato, sono consentiti errori di override del certificato.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Consentito/attivato. Eseguire l'override dell'avviso di sicurezza per i siti con errori SSL.
1 Non consentito/attivato.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome PreventCertErrorOverrides
Nome descrittivo Impedisci di ignorare gli errori di certificato
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Internet Settings
Nome valore registro PreventCertErrorOverrides
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

PreventFirstRunPage

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventFirstRunPage
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventFirstRunPage

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se i dipendenti visualizzano la pagina Web Primo avvio di Microsoft alla prima apertura di Microsoft Edge.

  • Se abiliti questa impostazione, i dipendenti non vedranno la pagina Primo avvio alla prima apertura di Microsoft Edge.

  • Se si disabilita o non si configura questa impostazione, i dipendenti visualizzeranno la pagina Prima esecuzione all'apertura di Microsoft Edge per la prima volta.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Consentito. Caricare la pagina Web Primo avvio.
1 Impedita/Non consentita.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome PreventFirstRunPage
Nome descrittivo Impedisci l'apertura della pagina Web Primo avvio in Microsoft Edge
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro PreventFirstRunPage
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

PreventLiveTileDataCollection

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventLiveTileDataCollection
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventLiveTileDataCollection

Questo criterio ti permette di decidere se Microsoft Edge possa raccogliere i metadati di Riquadro animato dal servizio ieonline.microsoft.com per fornire una migliore esperienza durante l'aggiunta di un Riquadro animato al menu Start.

  • Se abiliti questa impostazione, Microsoft Edge non raccoglierà i metadati di Riquadro animato, fornendo un'esperienza minima quando un utente aggiunge un Riquadro animato al menu Start.

  • Se si disabilita o non si configura questa impostazione, Microsoft Edge raccoglie i metadati del riquadro animato, offrendo un'esperienza più completa e completa quando un utente aggiunge un riquadro animato al menu Start.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Raccogliere e inviare i metadati del Riquadro animato.
1 Nessun dato raccolto.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome PreventLiveTileDataCollection
Nome descrittivo Impedire a Microsoft Edge di raccogliere informazioni sul Riquadro animato durante l'aggiunta di un sito a Start
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro PreventLiveTileDataCollection
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

PreventSmartScreenPromptOverride

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1511 [10.0.10586] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventSmartScreenPromptOverride
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventSmartScreenPromptOverride

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se i dipendenti possono ignorare gli avvisi di Windows Defender SmartScreen sui siti Web potenzialmente dannosi.

  • Se si abilita questa impostazione, i dipendenti non possono ignorare Windows Defender avvisi SmartScreen e non possono continuare a accedere al sito.

  • Se disabiliti o non configuri questa impostazione, i dipendenti possono ignorare Windows Defender avvisi SmartScreen e continuare con il sito.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Consentito/disattivato. Gli utenti possono ignorare l'avviso e continuare nel sito.
1 Non consentito/attivato.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome PreventSmartScreenPromptOverride
Nome descrittivo Impedisci di ignorare i prompt di Windows Defender SmartScreen per i siti
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\PhishingFilter
Nome valore registro PreventOverride
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

PreventSmartScreenPromptOverrideForFiles

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1511 [10.0.10586] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventSmartScreenPromptOverrideForFiles
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventSmartScreenPromptOverrideForFiles

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se i dipendenti possono ignorare gli avvisi di Windows Defender SmartScreen sui download di file non verificati.

  • Se si abilita questa impostazione, i dipendenti non possono ignorare Windows Defender avvisi SmartScreen e non possono scaricare i file non verificati.

  • Se disabiliti o non configuri questa impostazione, i dipendenti possono ignorare Windows Defender avvisi SmartScreen e continuare il processo di download.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Consentito/disattivato. Gli utenti possono ignorare l'avviso e continuare a scaricare i file non verificati.
1 Non consentito/attivato.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome PreventSmartScreenPromptOverrideForFiles
Nome descrittivo Impedisci di ignorare i prompt di Windows Defender SmartScreen per i file
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\PhishingFilter
Nome valore registro PreventOverrideAppRepUnknown
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

PreventTurningOffRequiredExtensions

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventTurningOffRequiredExtensions
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventTurningOffRequiredExtensions

È possibile definire un elenco di estensioni in Microsoft Edge che gli utenti non possono disattivare. È necessario distribuire le estensioni tramite qualsiasi canale di distribuzione aziendale disponibile, ad esempio Microsoft Intune. Quando si abilita questo criterio, gli utenti non possono disinstallare le estensioni dal computer, ma possono configurare le opzioni per le estensioni definite in questo criterio, ad esempio consenti InPrivate Browsing. Tutte le autorizzazioni aggiuntive richieste dagli aggiornamenti futuri dell'estensione vengono concesse automaticamente.

  • Quando si abilita questo criterio, è necessario fornire un elenco delimitato da punti e virgola di nomi di famiglia di pacchetti di estensione (PFN). Ad esempio, l'aggiunta Microsoft.OneNoteWebClipper_8wekyb3d8bbwe;Microsoft.OfficeOnline_8wekyb3d8bbwe impedisce a un utente di disattivare l'estensione OneNote Web Clipper e Office Online. Se abilitata, la rimozione delle estensioni dall'elenco non disinstalla automaticamente l'estensione dal computer dell'utente. Per disinstallare l'estensione, utilizzare qualsiasi canale di distribuzione aziendale disponibile. L’abilitazione del criterio Consentire strumenti di sviluppo non impedisce agli utenti di eseguire il debug e di modificare la logica in un'estensione.
  • Se disabilitate o non configurate, le estensioni definite come parte di questo criterio vengono ignorate.
  • Impostazione predefinita: disabilitata o non configurata

Documenti correlati:

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato chr (stringa)
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valori consentiti Elenco (delimitatore: ;)

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome PreventTurningOffRequiredExtensions
Nome descrittivo Impedisci la disattivazione delle estensioni obbligatorie
Nome elemento Nello spazio seguente immettere nomi di famiglia di pacchetti di estensione separati da punti e virgola.
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Extensions
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

PreventUsingLocalHostIPAddressForWebRTC

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1511 [10.0.10586] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventUsingLocalHostIPAddressForWebRTC
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/PreventUsingLocalHostIPAddressForWebRTC

Questa impostazione di criterio consente di decidere se l'indirizzo IP LocalHost di un dipendente viene visualizzato durante l'esecuzione di chiamate tramite il protocollo WebRTC.

  • Se si abilita questa impostazione, gli indirizzi IP LocalHost vengono nascosti durante l'esecuzione di chiamate tramite il protocollo WebRTC.

  • Se si disabilita o non si configura questa impostazione, vengono visualizzati gli indirizzi IP LocalHost durante l'esecuzione di chiamate tramite il protocollo WebRTC.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Consentito. Mostra indirizzi IP localhost.
1 Impedita/Non consentita.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome HideLocalHostIPAddress
Nome descrittivo Impedisci l'uso dell'indirizzo IP LocalHost per WebRTC
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro HideLocalHostIP
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

ProvisionFavorites

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1709 [10.0.16299] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ProvisionFavorites
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ProvisionFavorites

Questa impostazione di criterio consente di configurare un set predefinito di preferiti, che verrà visualizzato per i dipendenti. I dipendenti non possono modificare, ordinare, spostare, esportare o eliminare questi preferiti di cui è stato effettuato il provisioning.

  • Se si abilita questa impostazione, è possibile impostare gli URL preferiti e le cartelle preferite in modo che vengano visualizzati nella parte superiore dell'elenco preferiti degli utenti (nella barra Hub o Preferiti). I preferiti dell'utente verranno visualizzati dopo questi preferiti di cui è stato effettuato il provisioning

Importante

Non abilitare sia questa impostazione che l'impostazione Mantieni i preferiti sincronizzati tra Internet Explorer e Microsoft Edge. L'abilitazione di entrambe le impostazioni impedisce ai dipendenti di sincronizzare i preferiti tra Internet Explorer e Microsoft Edge.

  • Se disabiliti o non configuri questa impostazione, i dipendenti visualizzeranno i preferiti impostati nella barra Hub e Preferiti.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato chr (stringa)
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome ConfiguredFavorites
Nome descrittivo Esegui il provisioning dei Preferiti
Nome elemento Specificare l'URL che punta al file con tutti i dati per il provisioning dei Preferiti (in formato HTML). È possibile esportare un set di preferiti da Microsoft Edge e usare tale file HTML per il provisioning dei computer utente.

L'URL può essere specificato come

1. Percorso HTTP: https://localhost:8080/URLs.html
2. Rete locale: \network\shares\URLs.html
3. File locale: file:///c:\Users\<user>\Documents\URLs.html o C:\Users\<user>\Documents\URLs.html
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Favorites
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Esempio: definire un elenco predefinito di preferiti in Microsoft Edge. In questo caso, le funzionalità Salva un preferito, Importa le impostazioni e le opzioni del menu di scelta rapida (come Crea una nuova cartella) sono disattivati.

Per definire un elenco predefinito di preferiti:

  1. Nell'angolo superiore destro di Microsoft Edge fare clic sull'icona con i puntini di sospensione () e selezionare Impostazioni.
  2. Fare clic su Importa da un altro browsere quindi su Esporta nel file e salvare il file.
  3. Nella sezione Opzioni dell'Editor Criteri di gruppo, specificare il percorso che indica il file con l'elenco dei preferiti a cui eseguire il provisioning.

    Specificare l'URL come:

    • Percorso HTTP: "SiteList"=<http://localhost:8080/URLs.html>
    • Rete locale: "SiteList"="\network\shares\URLs.html"
    • Rete locale: "SiteList"=file:///c:/Users/Documents/URLs.html

SendIntranetTraffictoInternetExplorer

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1607 [10.0.14393] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/SendIntranetTraffictoInternetExplorer
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/SendIntranetTraffictoInternetExplorer

L'impostazione di questo criterio ti permette di decidere se i siti Intranet devono venire tutti aperti con Internet Explorer 11. Questa impostazione deve essere usata solo se si verificano problemi noti di compatibilità con Microsoft Edge.

  • Se abiliti questa impostazione, tutti i siti Intranet vengono automaticamente aperti con Internet Explorer 11.

  • Se si disabilita o non si configura questa impostazione, tutti i siti Intranet vengono aperti automaticamente tramite Microsoft Edge.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Tutti i siti, inclusi i siti Intranet, vengono aperti automaticamente in Microsoft Edge.
1 Solo i siti Intranet vengono aperti automaticamente con Internet Explorer 11.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome SendIntranetTraffictoInternetExplorer
Nome descrittivo Invia tutti i siti Intranet a Internet Explorer 11
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro SendIntranetTraffictoInternetExplorer
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

SetDefaultSearchEngine

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/SetDefaultSearchEngine
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/SetDefaultSearchEngine

Imposta il motore di ricerca predefinito per i dispositivi registrati con MDM. Gli utenti possono comunque modificare il motore di ricerca predefinito. Se questa impostazione è attivata, si sta impostando il motore di ricerca predefinito che si desidera venga usato dai dipendenti. I dipendenti possono comunque modificare il motore di ricerca predefinito, a meno che non si applichi il criterio AllowSearchEngineCustomization che disabiliterà la possibilità di modificarlo. È necessario specificare un collegamento al file XML OpenSearch che contenga almeno il nome breve e l'URL del motore di ricerca. Se si desidera che i dipendenti usino le impostazioni di edge factory per il motore di ricerca predefinito per il proprio mercato, impostare la stringa EDGEDEFAULT; se si vuole che i dipendenti usano Bing come motore di ricerca predefinito, impostare la stringa EDGEBING. Se questa impostazione non è configurata, il motore di ricerca predefinito viene impostato su quello specificato nelle impostazioni dell'app e può essere modificato dai dipendenti.

  • Se questa impostazione è disabilitata, il motore di ricerca del set di criteri verrà rimosso e, se è l'impostazione predefinita corrente, il valore predefinito verrà impostato di nuovo sul motore di ricerca di Microsoft Edge factory per il mercato. A causa delle impostazioni protette (aka.ms/browserpolicy), questo criterio verrà applicato solo nei computer aggiunti a un dominio o quando il dispositivo è registrato in MDM.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato chr (stringa)
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome SetDefaultSearchEngine
Nome descrittivo Imposta motore di ricerca predefinito
Nome elemento Usare questo formato per specificare il collegamento da aggiungere: <<https://fabrikam.com/opensearch.xml>>
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\OpenSearch
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

SetHomeButtonURL

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/SetHomeButtonURL
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/SetHomeButtonURL

Il pulsante Home può essere configurato per caricare un URL personalizzato quando l'utente fa clic sul pulsante Home. Se abilitata o configurata e il criterio Configura pulsante Home è abilitato e il pulsante & Mostra home imposta una pagina specifica è selezionato, viene caricato un URL personalizzato quando l'utente fa clic sul pulsante Home. Impostazione predefinita: Criterio correlato vuoto o non configurato: Configura pulsante Home

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato chr (stringa)
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome SetHomeButtonURL
Nome descrittivo Imposta l'URL del pulsante Pagina iniziale
Nome elemento Immettere un URL in formato stringa. Per esempio: https://www.bing.com
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Internet Settings
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

SetNewTabPageURL

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/SetNewTabPageURL
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/SetNewTabPageURL

È possibile impostare l'URL predefinito della pagina Nuova scheda in Microsoft Edge. L'abilitazione di questo criterio impedisce agli utenti di modificare l'impostazione della pagina Nuova scheda. Se abilitato e il criterio Consenti contenuto Web nella pagina Nuova scheda è disabilitato, Microsoft Edge ignora l'URL specificato in questo criterio e si apre su:blank. Se abilitata, è possibile impostare l'URL predefinito della pagina Nuova scheda. Se disabilitata o non configurata, viene usata la nuova scheda predefinita di Microsoft Edge. Impostazione predefinita: Disabilitato o non configurato Criterio correlato: Consenti contenuto Web nella pagina Nuova scheda

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato chr (stringa)
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome SetNewTabPageURL
Nome descrittivo Imposta l'URL della pagina Nuova scheda
Nome elemento Immettere un URL in formato stringa. Per esempio: https://www.bing.com
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Internet Settings
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

ShowMessageWhenOpeningSitesInInternetExplorer

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1607 [10.0.14393] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ShowMessageWhenOpeningSitesInInternetExplorer
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/ShowMessageWhenOpeningSitesInInternetExplorer

È possibile configurare Microsoft Edge per aprire automaticamente un sito in Internet Explorer 11 e scegliere di visualizzare una notifica prima dell'apertura del sito. Se si vuole visualizzare una notifica, è necessario abilitare Configurare l'elenco siti in modalità Enterprise o Inviare tutti i siti Intranet a Internet Explorer 11 o a entrambi.

Se abilitata, la notifica viene visualizzata in una nuova pagina. Se si vuole che gli utenti continuino a usare Microsoft Edge, selezionare l'opzione Mostra continua in Microsoft Edge nell'elenco a discesa in Opzioni.

Se disabilitato o non configurato, si verifica il comportamento predefinito dell'app e non viene visualizzata alcuna pagina aggiuntiva.

Impostazione predefinita: Disabilitato o non configurato Criteri correlati: -Configurare l'elenco siti in modalità Enterprise -Inviare tutti i siti Intranet a Internet Explorer 11

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Non viene visualizzato alcun messaggio aggiuntivo.
1 Mostra un messaggio aggiuntivo per indicare che è stato aperto un sito in Internet Explorer 11.
2 Mostra un messaggio aggiuntivo con un collegamento "Continua in Microsoft Edge".

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome ShowMessageWhenOpeningSitesInInternetExplorer
Nome descrittivo Mostra un messaggio all'apertura dei siti in Internet Explorer
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro ShowMessageWhenOpeningSitesInInternetExplorer
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

SyncFavoritesBetweenIEAndMicrosoftEdge

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10 versione 1703 [10.0.15063] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/SyncFavoritesBetweenIEAndMicrosoftEdge
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/SyncFavoritesBetweenIEAndMicrosoftEdge

Questa impostazione consente di decidere se gli utenti possono sincronizzare i preferiti tra Internet Explorer e Microsoft Edge.

  • Se abiliti questa impostazione, i dipendenti possono sincronizzare i preferiti tra Internet Explorer e Microsoft Edge.

  • Se si disabilita o non si configura questa impostazione, i dipendenti non possono sincronizzare i preferiti tra Internet Explorer e Microsoft Edge.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Disattivata o non sincronizzata.
1 Attivato/sincronizzato.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome SyncFavoritesBetweenIEAndMicrosoftEdge
Nome descrittivo Sincronizza i preferiti tra Internet Explorer e Microsoft Edge
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Main
Nome valore registro SyncFavoritesBetweenIEAndMicrosoftEdge
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Verifica: per verificare che i Preferiti siano sincronizzati tra Internet Explorer e Microsoft Edge:

  1. Aprire Internet Explorer e aggiungere alcuni preferiti.
  2. Aprire Microsoft Edge, quindi selezionare Hub > Preferiti.
  3. Verificare che i preferiti aggiunti a Internet Explorer siano visualizzati nell'elenco dei preferiti in Microsoft Edge.

UnlockHomeButton

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1809 [10.0.17763] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/UnlockHomeButton
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/UnlockHomeButton

Per impostazione predefinita, quando si abilita Configura pulsante Home o Imposta URL pulsante Home, il pulsante Home viene bloccato per impedire agli utenti di modificare il caricamento della pagina quando si fa clic sul pulsante Home. Usare questo criterio per consentire agli utenti di modificare il pulsante Home anche quando è abilitato Configura pulsante Home o Imposta URL pulsante Home.

Se abilitate, le impostazioni dell'interfaccia utente per il pulsante Home sono abilitate per consentire agli utenti di apportare modifiche, tra cui nascondere e visualizzare il pulsante Home e configurare un URL personalizzato.

Se disabilitate o non configurate, le impostazioni dell'interfaccia utente per il pulsante Home vengono disabilitate impedendo agli utenti di apportare modifiche.

Impostazione predefinita: Criteri correlati disabilitati o non configurati: -Configura pulsante Home -Imposta URL pulsante Home

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Bloccare e impedire agli utenti di apportare modifiche alle impostazioni.
1 Consentire agli utenti di apportare modifiche.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome UnlockHomeButton
Nome descrittivo Sblocca il pulsante Pagina iniziale
Posizione Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\Internet Settings
Nome valore registro UnlockHomeButton
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

UseSharedFolderForBooks

Ambito Edizioni Sistema operativo applicabile
✔️ Dispositivo
✔️ Utente
❌ Casa
✔️ Pro
✔️ Azienda
✔️ Istruzione
✔️ Windows SE
✔️ Windows 10, versione 1803 [10.0.17134] e versioni successive
./User/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/UseSharedFolderForBooks
./Device/Vendor/MSFT/Policy/Config/Browser/UseSharedFolderForBooks

Questa impostazione di criterio consente di decidere se Microsoft Edge archivia i libri dalla scheda Libri a una cartella condivisa predefinita per Windows.

  • Se si abilita questa impostazione, Microsoft Edge scarica automaticamente i file dei libri in una cartella condivisa comune e impedisce a studenti e insegnanti di rimuovere il libro dalla scheda Libri. Affinché funzioni correttamente, gli studenti e gli insegnanti devono accedere usando un account dell'istituto di istruzione.

  • Se si disabilita o non si configura questa impostazione, Microsoft Edge scarica i file dei libri in una cartella per utente per ogni studente o insegnante.

Proprietà del framework di descrizione:

Nome proprietà Valore della proprietà
Formato int
Tipo di accesso Aggiungere, eliminare, ottenere, sostituire
Valore predefinito 0

Valori consentiti:

Value Descrizione
0 (impostazione predefinita) Impedita o non consentita, ma Microsoft Edge scarica i file dei libri in una cartella per utente per ogni utente.
1 Consentito. Microsoft Edge Scarica i file dei libri in una cartella condivisa. Per il corretto funzionamento di questo criterio, è necessario abilitare anche il criterio Consenti all’app di Windows di condividere i dati delle applicazioni tra i criteri di gruppo degli utenti. Inoltre, gli utenti devono avere effettuato l'accesso con un account aziendale o dell'istituto di istruzione.

Mapping dei criteri di gruppo:

Nome Valore
Nome UseSharedFolderForBooks
Nome descrittivo Consenti una cartella libri condivisa
Location Configurazione computer e utente
Percorso Componenti > di Windows Microsoft Edge
Nome chiave del Registro di sistema Software\Policies\Microsoft\MicrosoftEdge\BooksLibrary
Nome valore registro UseSharedFolderForBooks
Nome file ADMX MicrosoftEdge.admx

Provider del servizio di configurazione dei criteri